Posted in PHM

Aste immobiliari: dal 2013 l’offerta cresce del 23%

Quello delle aste immobiliari è il mercato delle opportunità mancate. In cinque anni l’offerta è aumentata del 23% e le ricerche di immobili all’asta sono raddoppiate, ma ciò non si è tradotto in una crescita delle compravendite effettive. A rivelarlo è un’analisi condotta da Immobiliare.it.
Secondo i dati, il prezzo delle case disponibili all’asta è del 31% più basso rispetto alla media del mercato nazionale. Nel capoluogo di regione campano, ad esempio, acquistando all’asta si risparmia circa il 17% sul valore di mercato dell’immobile. Per acquistare un trilocale di 90 metri quadri a Napoli infatti bisogna mettere in conto una spesa di circa 240 mila euro. Comprando un immobile all’asta della stessa metratura invece si spendono in media circa 200 mila euro. Nelle ricerche online gli annunci di aste immobiliari ricevono circa il triplo delle visite da parte degli utenti, ma il passaggio che manca è il successivo: quello delle richieste agli inserzionisti.
Il motivo è che l’utente vi..

Continua a leggere...
Posted in Rnbjunk

Lauren Jauregui: ecco il sensuale video di Expectations

Un altra Fifth Harmony finalmente é scesa in campo: Lauren Jauregui! Ecco il video sexy e raffinato in Black & White di Expectations:

Dopo tanta attesa é stato rilasciato finalmente il brano Expectations, primo singolo dell’album da solista della ex Fifth Harmony, Lauren Jauregui.
La cantante ha deciso di percorrere una strada diametralmente opposta rispetto alle sue colleghe Dinah e Camila!
Il brano é una ballad retrò, di una raffinatezza rara, che sprigiona tutto il potenziale vocale di questa ragazza, che ammettiamolo, ha un timbro davvero molto molto bello.
Potrebbe essere tranquillamente un brano registrato da Christina Aguilera o Jojo, davvero di ottima fattura.
Certo, il riscontro in classifica sarà certamente più difficoltoso ai tempi nostri! Noi le facciamo un grande in bocca al lupo, perché Expectations merita davvero.
Con un potenziale infinito, Lauren é una delle ex Fifth Harmony pronta ad entrare in scena da solista. Sarebbe la terza, dopo Camila Cabello, e Dinah Ja..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Stato vegetativo, “così i neuroni in modalità off spengono la coscienza”

Un silenzio dei neuroni che spegne la coscienza. Si chiama off-period e si osserva anche tra i sani nelle fasi di sonno profondo. Ma ora un team di scienziati italiani – come riporta l’AdnKronos salute – ritiene possa spiegare perché i pazienti in stato vegetativo, nonostante conservino aree del cervello tecnicamente intatte e attive, non riescono a interagire con il resto del mondo. Lo studio, pubblicato su Nature Communications, è firmato ancora una volta da Marcello Massimini dell’università Statale di Milano, da anni alle prese con i misteri neurofisiologici di condizioni finite più di una volta sotto i riflettori delle cronache.
Nel 2016 il suo gruppo – operativo presso il Dipartimento di scienze biologiche e cliniche L. Sacco dell’ateneo meneghino – aveva dimostrato che, nella maggioranza dei pazienti in stato vegetativo, quando si perturba il cervello attraverso una stimolazione esterna si ottiene una risposta elettrica semplice, indice di una mancanza di interazioni fra le are..

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

XXXTentacion, in un nastro le prove delle percosse alla ex fidanzata (e non solo)

Quando fu ucciso a colpi d’arma da fuoco, lo scorso mese di giugno nel sud della Florida, XXXTentacion era in attesa di processo per un caso di violenza domestica ai danni di una sua ex fidanzata. Il rapper era accusato dalla procura della contea di Miami-Dade di percosse a donna incinta, percosse a mezzo di strangolamento, sequestro di persona e falsa testimonianza. Accuse che la presunta vittima aveva messo a verbale nella sua deposizione del gennaio 2017. Il rapper, dal canto suo, si era sempre professato innocente.
Adesso, però, come riporta Pitchfork, salta fuori un nastro contenente la registrazione di un suo dialogo con alcuni interlocutori non identificati risalente a poco prima del suo arresto, avvenuto nell’ottobre del 2016. Parlando della sua ex compagna, che lui credeva l’avesse tradito, l’artista al secolo Jahseh Dwayne Ricardo Onfroy afferma: «Ho messo la mia felicità nelle mani di un’altra persona, il che è un errore a monte, giusto? Ma lei ha sbagliato, finchè non ho i..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Trani, dirigenti di American Express assolti dall’accusa di truffa e usura

I vertici di American Express sono stati assolti dal Tribunale di Trani dalle accuse di truffa e usura ‘perché il fatto non sussiste’. Cinque ex dirigenti erano accusati di aver danneggiato i cittadini della provincia di Barletta Andria Trani, in relazione all’elargizione di prestiti attraverso il rilascio di carte di credito del tipo revolving.
Secondo l’accusa, rappresentata dal pm Michele Ruggiero, sui prestiti realizzati attraverso la Gold Credit Card American Express, venivano applicati tassi di mora usurari. Il Tribunale ha assolto Daniele Di Febo e Melissa Peretti, in qualità di dirigenti, all’epoca dei fatti, dell’area prodotti carte e area compliance di American Express, e gli allora manager della società Giglio Del Borgo, Massimo Quarra e Francesco Fontana.
L’inchiesta era stata avviata nel 2008 dopo la denuncia di un cittadino molfettese che, a fronte di un prestito di 2.600 euro, non avendo pagato una rata di 129,43 euro, si era visto recapitare una richiesta di 686,54 eu..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

FERROVIE DELLA CALABRIA In arrivo 22 nuovi autobus

di ufficio stampa Giunta Regione Calabria
Nell’ambito dell’iniziativa “Connettere l’Italia” la Regione Calabria e il MIT (Ministero Infrastrutture e Trasporti) hanno cofinanziato l’acquisto da parte di CoMeTra di 22 nuovi autobus (EURO 6) che consentiranno la dismissione di altrettanti autobus vetusti e obsoleti (EURO 0 o EURO 1), altamente inquinanti, immatricolati antecedentemente al 1997.
Tale decisione rientra in un più ampio progetto di modernizzazione del trasporto locale avviato dal governo regionale sotto la spinta determinante del presidente Oliverio. Erano 15 anni che la Regione Calabria non acquistava nuovi mezzi destinati al Trasporto Pubblico Locale.
I nuovi 22 bus regionali costruiti da IRIZAR, in Spagna, comodi, efficienti ed ecosostenibili, saranno presentati lunedì 29 ottobre, alle ore 11.00, nello spiazzale antistante la Cittadella regionale.
L’immissione in servizio dei 22 nuovi autobus -oltre a sostanziali benefici per l’ambiente e, quindi, per tutti i calabresi..

Continua a leggere...
Posted in Trash Italiano

Isola dei Famosi 2019, chi sarà il nuovo inviato in Honduras? L’indiscrezione

L’inizio della nuova edizione dell’Isola dei Famosi si avvicina sempre di più e oltre a pensare alla formazione del cast, la produzione sta procedendo anche nella scelta del nuovo inviato.

Come molti di voi già sapranno, Stefano De Martino ha deciso di non prendere parte a questa nuova avventura. Il motivo? L’assenza del figlio Santiago sarebbe troppo dura da affrontare nuovamente.
Ora iniziano quindi a sbucare le prime indiscrezioni in merito a un possibile nuovo nome e, secondo il portale Today, potrebbe arrivare proprio dalla seconda edizione del Grande Fratello Vip: stiamo parlando di Lorenzo Flaherty.

I rumors dicono che, da parte di Mediaset, la proposta sarebbe già pronta e ci sarebbero pochi dubbi a riguardo, visto che l’attore ha già un contratto in esclusiva con l’azienda.
Che dite, la scelta potrebbe essere giusta?

L'articolo Isola dei Famosi 2019, chi sarà il nuovo inviato in Honduras? L’indiscrezione proviene da Trash Italiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Plastica, dal Parlamento Ue ok a relazione sui prodotti “usa e getta”: stop a posate, cotton fioc e cannucce entro il 2021

Entro il 2021 nell’Unione europea non circoleranno più plastiche monouso. Il Parlamento europeo a Strasburgo ha votato contro l’uso di alcuni prodotti usa e getta come posate, cotton fioc, piatti, cannucce, miscelatori per bevande e bastoncini per palloncini. Materiali plastici che costituiscono il 70% dei rifiuti marini.
La votazione all’Eurocamera non era scontata e ha visto su posizioni diverse anche i partiti italiani di maggioranza. In molti, come i parlamentari del Movimento 5 stelle, erano totalmente favorevoli. Mentre altri, tra cui i leghisti, avevano chiesto deroghe specifiche, come quelle per scuole e ospedali.
La relazione sulla riduzione dell’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente è stata approvata con 571 voti favorevoli. In 53 hanno votato contro e 34 si sono astenuti. Il Parlamento europeo avvierà ora negoziati con il Consiglio non appena i ministri dell’Unione europea avranno stabilito la propria posizione comune. I deputati hanno aggiunto all’el..

Continua a leggere...
Posted in Rnbjunk

RM dei BTS ha rilasciato il nuovo mixtape “Mono”

RM ha sorpreso i migliaia di fan sparsi per il mondo con l’annuncio del suo mixtape “Mono”, uscito il 22 ottobre. Il si tratta del suo secondo lavoro da solista in tre anni: il suo primo disco venne pubblicato nel 2015 sotto il titolo “RM”.
Contemporaneamente all’uscita del nuovo album, è stato rilasciato anche il video musicale del singolo “Forever Rain”.
Una sensazione di stanchezza e solitudine pervade la traccia, ma anche il nuovo mixtape nel suo insieme, con ritmi lancinanti e delicati che guidano il soft rap di RM e una ripetizione quasi disperata della frase del titolo della canzone sia in inglese che in coreano.
#RM #mono. Tracklist pic.twitter.com/7P4VxLoSm0
— BigHit Entertainment (@BigHitEnt) 20 ottobre 2018
RM ha prodotto l’intero album con Pdogg e Hiss Noise, e ha il merito di aver composto tutte e sette le tracce e di aver scritto tutti i testi. Inoltre svolge anche il ruolo di coproduttore per ogni canzone assieme ai loro rispettivi autori.
“Mono” è stato rilasciato..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Desirée Mariottini, ascoltati testimoni dagli investigatori. L’ipotesi dell’abuso mentre era incosciente

Come un mosaico da ricostruire. Gli investigatori della Squadra mobile cercano da giorni di rimettere a posto le tessere di una storia che con il passare delle ore diventa sembra diventare sempre più dolorosa. Gli agenti stanno ascoltano senza sosta alcune persone che il giorno della morte di Desirée Mariottini e nei precedenti hanno frequentato lo stabile abbandonato di via dei Lucani, nel quartiere romano di San Lorenzo, dove la ragazza è stata trovata senza vita. Si cerca di ricostruire dunque con chi la sedicenne abbia trascorso le ultime ore di vita. Dalle risultanze dell’autopsia emergerebbero l’assunzione di droga e tracce di uno o più rapporti sessuali. L’ipotesi investigativa è che potrebbe essere stata abusata quando già non più cosciente per assunzione di stupefacenti. A quanto ricostruito dagli investigatori, la ragazza orbitava nel palazzo (dove oggi avrebbe voluto entrare il ministro dell’Interno) abbandonato da un paio di giorni e in passato c’era già stata altre volte. ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Serie B, Tar del Lazio dà ragione ai club: ora il campionato può tornare a 22 squadre. La Lega Pro sospende le gare

Il nuovo capitolo del caos legato al format di Serie B lo firma il Tar del Lazio. Il tribunale amministrativo ha disposto che venga riesaminata la posizione di Novara, Pro Vercelli e Ternana da parte degli organismi sportivi competenti. Tradotto: il campionato cadetto, partito a 19 squadre, può tornare ora a 22 club. Il collegio presieduto da Germana Panzironi ha formalmente rimandato la questione alla Figc, sospendendo il pronunciamento del Tribunale federale nazionale che si era dichiarato incompetente a giudicare la legittimità del provvedimento sulla B a 19 preso dal commissario Roberto Fabbricini il 13 agosto. Di fatto, la palla passa al neo presidente Figc, Gabriele Gravina, che potrebbe tagliare corto e scegliere di riportare il campionato al suo format originario. D’altronde era stato il più critico su questa vicenda fin dalle sue origini.
La prima conseguenza pratica dell’ordinanza del Tar arriva nell’immediato, con la Lega Pro che ha disposto il rinvio a data da destinarsi d..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Processo Cucchi, Ilaria: “Depistaggi e ordini dall’alto? Sconvolgente”. E sull’incontro con Bonafede: “Inaspettato”

“Depistaggi dall’alto? Devo ancora capire bene quanto emerso, ma è sconvolgente“. Così Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, replicando a quanto rivendicato nell’aula della prima Corte d’Assise del Tribunale di Roma dal pubblico ministero, in merito ai “tanti falsi” per “eseguire un ordine” dall’alto. “La modifica dell’annotazione di servizio sullo stato di salute di Cucchi non fu frutto di una decisione estemporanea e autonoma di un militare ma fu l’esecuzione di un ordine veicolato dal comando di stazione, che a sua volta recepì un ordine dal comandante di Compagnia, che a sua volta aveva recepito un comando dal gruppo”, aveva poco prima rivendicato il pm Giovanni Musarò, nel corso dell’udienza. “Finalmente la giustizia è al nostro fianco, sta seguendo il suo corso. Non posso dimenticare anni di processi sbagliati che potevano essere risparmiati. Ma evidentemente qualcuno ha deciso che andava fatto così“, ha sottolineato la sorella di Stefano Cucchi. E sull’incontro con il ministro dell..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Caso Cucchi, almeno 6 indagati nel filone sull’insabbiamento: ci sono anche il tenente colonnello Cavallo e un avvocato

L’inchiesta si allarga ancora e continua a risalire la scala gerarchica dei carabinieri. Il presunto insabbiamento sulla morte di Stefano Cucchi, secondo la procura di Roma, era arrivato ai vertici dell’Arma nella Capitale. Almeno fino all’allora numero due, il tenente colonnello Francesco Cavallo, capo ufficio comando del Gruppo carabinieri di Roma. Con lui, si apprende, sono indagati almeno altri cinque militari – compreso il maresciallo Roberto Mandolini, già comandante stazione Appia e imputato nel processo in corso davanti alla prima Corte d’Assise – e l’avvocato Gabriele Giuseppe Di Sano.
Tutti sono accusati di falso ideologico. Secondo quanto emerge dalle carte e in particolare da una mail allegata agli atti, sarebbe stato Cavallo a suggerire al maggiore Luciano Soligo e a Massimiliano Colombo, comandante della stazione Tor Sapienza, di effettuare modifiche all’annotazione di servizio sullo stato di salute di Cucchi, arrivato dopo l’arresto a Tor Sapienza dalla caserma Casilina..

Continua a leggere...
Posted in News

Moda: la sostenibilità riguarda anche i diritti di chi lavora

Vivienne Westwood fotografata da Juergen Teller per la campagna Ethical Africa Bags. Ph. Courtesy of Westwood
La sostenibilità è un argomento entrato nella moda con la prepotenza di un’urgenza, come se tra consumatori, produttori e creativi fosse finalmente chiara la consapevolezza di far parte di un sistema industriale (produzione e distribuzione di materie prime e di manufatti) rivelatosi altamente inquinante. «Ormai sappiamo come rendere la moda sostenibile, non ci sono più scuse per non farlo» ha esordito Livia Firth, fondatrice della società di consulenza Eco-Age, presentando la scorsa edizione del Green Carpet Fashion Award tenutosi al Teatro alla Scala di Milano lo scorso 23 settembre.
In realtà sono decenni che in Italia, Paese che si è ritagliato il ruolo di leader mondiale del tessile-abbigliamento di qualità, il tema della moda sostenibile è molto presente ed è sfociato negli anni scorsi anche in un protocollo studiato e siglato tra il ministero dello Sviluppo economico e,..

Continua a leggere...
Posted in Trash Italiano

Karina Cascella al Grande Fratello Vip? Sarebbe arrivato un no dall’alto

Lunedì sono entrati nella casa del Grande Fratello Vip altre tre concorrenti, Alessandro Cecchi Paone, Ela Weber e Maria Monsè, con l’intento di risollevare gli ascolti che quest’anno faticano a crescere.

Secondo Dagospia però ci sarebbe un retroscena da caffeuccio: sembra infatti che la produzione del reality avesse messo gli occhi anche su Karina Cascella, la nota opinionista che ultimamente partecipa alla Domenica Live di Barbara d’Urso.
Proprio quest’ultima però potrebbe non aver dato il via libera. Queste le parole del sito
Il reality aveva messo gli occhi anche su un altro personaggio della “scuderia” D’Urso, stiamo parlando di Karina Cascella a cui avrebbero proposto di entrare nella casa più spiata d’Italia. Carmelita però non avrebbe dato il suo ok e per ora l’opinionista non entrerà al GF Vip

Che Carmelita voglia “conservare” la Cascella per il suo Grande Fratello 16?
L'articolo Karina Cascella al Grande Fratello Vip? Sarebbe arrivato un no dall’alto proviene da T..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Casapound, Raggi: “Sgombero? L’immobile è del Demanio, sarebbe un bel segnale per la città”

“Casapound? Mi aspetto un segnale forte. Come sapete l’immobile è del Demanio, e sarebbe un bel segnale nei confronti della città”. Lo ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, a margine della riunione in Prefettura alla quale ha partecipato anche il ministro dell’Interno, Matteo Salvini. “Io ho messo a disposizione chiaramente la Polizia di Roma Capitale e il sistema dell’accoglienza per quando arriverà il momento. Aspettiamo un input che chiaramente non è nostro”
L'articolo Casapound, Raggi: “Sgombero? L’immobile è del Demanio, sarebbe un bel segnale per la città” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Bosnia, duecento migranti sfondano il cordone di polizia ed entrano in Croazia. Altri cento bloccati su un treno al confine

Duecento migranti hanno sfondato il cordone formato dalla polizia bosniaca al valico di Maljevac, a Velika Kladusa, nel nord-ovest del Paese, e sono entrati in Croazia. Lo riferisce il ministero dell’interno di Zagabria, precisando che le forze dell’ordine croate non sono intervenute in alcun modo. Negli scontri con la polizia almeno due persone sono rimaste ferite. Circa cento migranti sono invece bloccati a Bihac, altra città bosniaca al confine con la Croazia, a bordo di un treno giunto nella notte da Sarajevo. Pur essendo in regola col biglietto, sono trattenuti dalla polizia, che non consente loro di entrare in territorio croato – e quindi nell’Unione europea – né di scendere dal treno, temendo un assembramento.
Centinaia di profughi sono accampati a ridosso della frontiera a Bihac e Velika Kladusa. Le due città di confine sono trasformate in dormitori per le masse di migranti a cui è impedito l’ingresso: secondo la Croce rossa solo a Bihac si trovano 5mila persone, di cui mille ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Bosnia, cento migranti bloccati in treno al confine con la Croazia: vogliono entrare nell’Ue. Tensione con le forze dell’ordine

Circa cento migranti sono bloccati a Bihac, città bosniaca al confine con la Croazia, a bordo di un treno giunto nella notte da Sarajevo. Pur essendo in regola col biglietto, sono trattenuti dalla polizia, che non consente loro di entrare in territorio croato – e quindi nell’Unione europea – né di scendere dal treno, temendo un assembramento. Al valico di Maljevac, invece, altre duecento persone hanno bloccato la frontiera protestando contro l’impossibilità di varcare il confine. Pur in assenza di incidenti, ci sono stati vari attimi di tensione.
Sia la polizia bosniaca che quella croata sono in allerta lungo i due versanti della frontiera. Negli ultimi mesi è notevolmente cresciuto il flusso di profughi che attraverso la “nuova rotta balcanica” (Albania, Montenegro e appunto Bosnia-Erzegovina) cercano di entrare in Croazia e poi in Slovenia, con l’obiettivo di raggiungere i Paesi più ricchi dell’Unione europea. Le città di Bihac e Velika Kladusa, al confine tra Bosnia e Croazia, si s..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Grande Fratello Vip 2018, Parpiglia rivela i retroscena della storia d’amore tra Fabrizio Corona e Silvia Provvedi: “Lui l’ha sbattuta fuori casa”

“Avete voglia di leggere una storia vera? Non le supposizioni, le fantasie, la ca***te scritte o dette in ogni dove. Una storia vera: stop. Silvia e Fabrizio si sono lasciati lo scorso luglio. Lui le ha fatto le valigie e l’ha sbattuta fuori casa mentre lei era a Formentera”. Inizia così il lungo post pubblicato nella notte su Instagram da Gabriele Parpiglia, che ha deciso di rivelare come sono andate davvero le cose tra Fabrizio Corona e Silvia Provvedi, ora grande protagonista del Grande Fratello Vip in onda su Canale 5.
Quindi, sembrerebbe che sia stato l’ex re dei paparazzi a lasciare la Provvedi ma la storia tra i due non finisce qua: “Da quel momento non si sono più parlati, visti o incrociati. Lui ha avuto altre storie. Lei idem – scrive Parpiglia-. Quando incontro Silvia sull’isola, alla quale voglio un bene profondo, incontro un’altra persona. Prima dolce: mi abbraccia. Piange lei, piango io (è la stessa ragazza con cui sono andato in carcere, non si possono dimenticare certe..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Desirée Mariottini, Salvini contestato a San Lorenzo: “Sciacallo”. Per il ministro anche applausi e cori di solidarietà

Un coro “sciacallo, sciacallo” ha accolto il ministro dell’Interno Matteo Salvini, in visita davanti allo stabile abbandonato di San Lorenzo, a Roma, dove è stata trovata morta la sedicenne Desirée Mariottini. “Fuori Salvini dai quartieri” ha urlato un gruppo di contestatori, al passaggio del ministro. Nella ressa anche diversi sostenitori, che invece hanno manifestato solidarietà al leader della Lega
L'articolo Desirée Mariottini, Salvini contestato a San Lorenzo: “Sciacallo”. Per il ministro anche applausi e cori di solidarietà proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Disoccupazione, ho trovato come risolverla: reintroduciamo la schiavitù

Molti anni or sono, per ragioni, a dire il vero, non proprio edificanti, frequentai una Scuola di specializzazione postuniversitaria. Vi si studiava, innanzitutto, il c.d. Statuto dei lavoratori, nome con cui è nota la l. n. 300/1970, contenente “norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell’attività sindacale nei luoghi di lavoro e norme sul collocamento”. Fonte normativa più importante, nel nostro ordinamento, dopo la Costituzione, in materia di lavoro, lo Statuto si muoveva nella tradizionale linea di sviluppo di questa branca del diritto, traducendo la volontà del legislatore di proteggere il prestatore come parte più debole del rapporto di lavoro.
Il tempo, purtroppo, è passato e quella legge sembra ormai relegata nell’archeologia giuridica, poiché viviamo ormai nell’era della globalizzazione, ovvero nella diffusa interazione tra i Paesi industrializzati, quelli emergenti, quelli in via di sviluppo e i Paesi ancora sottosviluppati, sia ..

Continua a leggere...
Posted in News

A.Lange & Söhne presenta il Datograph Up/Down “Lumen”

Il quadrante del nuovo “Lumen” si illumina al buio di un colore verde brillante
Il nuovo Datograph Up/Down “Lumen” presentato oggi da A.Lange & Söhne non è un cronografo per tutti per almeno due ragioni. Intanto la tiratura, che come per gli ultimi modelli della serie “Lumen” è limitata a 200 esemplari. E poi perché si tratta di un orologio che dà il suo meglio con il buio, e per questo è particolarmente adatto ai tipi “notturni”.
La serie “Lumen”, inaugurata da A.Lange & Söhne nel 2010 e giunta al suo quarto modello, si caratterizza proprio per la leggibilità 24 ore su 24 ottenuta senza fare ricorso all’elettronica. Un risultato possibile grazie a due particolarità. La prima è lo speciale rivestimento del quadrante semitrasparente in vetro zaffiro che filtra la maggior parte della luce visibile, a eccezione dei raggi ultravioletti necessari per caricare di energia i pigmenti luminosi (per una ricarica completa sono necessari 90 minuti in pieno sole).
La seconda è, appunto, la sosta..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Desirée Mariottini, Salvini: “Nei prossimi mesi un piano straordinario di sgomberi. Stabili occupati da 5, 10, 20 anni”

“Nei prossimi mesi faremo un piano straordinario di sgomberi“. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno Matteo Salvini giunto, tra le contestazioni, in visita allo stabile abbandonato di via dei Lucani dove è stata trovata morta la sedicenne Desirée Mariottini. “A Roma come nel resto d’Italia – ha aggiunto – senza creare scontro sociale, nei prossimi mesi avremo un piano straordinario di sgomberi nel rispetto di chi è in fila per una casa popolare. Ricordo che a Roma ci sono 12mila persone che aspettano una casa popolare”
L'articolo Desirée Mariottini, Salvini: “Nei prossimi mesi un piano straordinario di sgomberi. Stabili occupati da 5, 10, 20 anni” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

IL VENTO DELL’EST Sabato da MAG la presentazione del saggio di Paolo De Luca su populismo e crisi della democrazia

“Il vento dell’Est” (2018, Laruffa editore) è il recentissimo saggio del giornalista e scrittore Paolo De Luca, già caporedattore del GR1 della RAI e, da qualche anno, prolifico autore di libri sui fenomeni politici internazionali, specie quelli riguardanti i movimenti populisti.
In questo lavoro, De Luca approfondisce i fenomeni politici che riguardano l’Europa dell’Est con particolare attenzione verso le tematiche inerenti dispotismo e democrazia nell’era della globalizzazione.
Un saggio attualissimo e interessante, quello di De Luca, che sabato 27 ottobre alle 18 verrà presentato nello spazio culturale “MAG. La ladra di libri”. Accanto all’autore, che dialogherà con Gianluca Albanese, due relatori d’eccezione, che parleranno delle tematiche trattate nel libro da due prospettive differenti. Si tratta dell’ex senatore Franco Crinò, di Forza Italia, e il giornalista ed ex assessore provinciale in quota Rifondazione Comunista Antonio Larosa.
Un appuntamento immancabile, dunque, per c..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Parcheggiare l’automobile è facilissimo, se avete 12 neuroni e un’intelligenza artificiale bene addestrata

Bastano 12 neuroni per parcheggiare un’auto. Parola della Technische Universitat di Vienna e del MIT di Boston. Se vi state chiedendo perché noi esseri umani abbiamo molti più neuroni e fatichiamo comunque a parcheggiare l’auto in maniera civile, lasciate perdere. Anche perché lo studio che ha portato alla conclusione scritta sopra non è partito da un pilota esperto, ma da un verme, il ben studiato Caenorhabditis elegans.
Caenorhabditis elegans. Crediti: National Human Genome Research Institute L’obiettivo dei ricercatori dei due atenei non era certo dimostrare che persino un invertebrato parcheggia meglio di alcune persone! Quello che volevano fare era mettere a punto un approccio innovativo per la programmazione delle reti neurali, usando un’architettura più simile a quella di un cervello che a un circuito per computer. Il punto di partenza è stato, appunto, un verme. Il C.elegans è talmente conosciuto e studiato dai genetisti che è stato definito nei minimi dettagli lo schema di co..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

TURISMO E FONDI EUROPEI A Roccella il forum

R. & P.
Si terrà il prossimo 26 Ottobre a Roccella Jonica presso la sala del convento dei Minimi il convegno “2018: anno europeo del Patrimonio Culturale; Focus sui programmi europei per la cultura e le opportunità del Turismo per il territorio calabrese”.
L’iniziativa promossa dall’Associazione Eurokom, Edic “Calabria&Europa” di Gioiosa Jonica e dal Club Lions di Roccella Jonica dal comune di Roccella Jonica e Unioncamere Calabria si realizzerà nella modalità di convegno aperto al pubblico con la partecipazione di esperti del settore dei Beni Culturali e Turismo nonché la partecipazione del Mibact, del desk Enterprise Europe Network per le imprese e dell’Università della Calabria. Vi prenderanno parte istituzioni locali con il sindaco Giuseppe Certomà di Roccella Jonica i vertici dei Lions di Roccella e dell’VIII° Circoscrizione: Domenico Leonardo, Presidente Lions Club Roccella Jonica, Domenico Futia, Presidente 26° Zona Lions Club, Giuseppe Naim, Presidente dell’VIII° Circoscrizio..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

FRANCESCO VIOLI Il genealogista originario di Platì apre un nuovo sito per le ricerche storiche

di Gianluca Albanese
PLATI’ – Ricostruire il proprio albero genealogico per conoscere il passato delle proprie famiglie e la discendenza di ognuna di esse oggi è più facile, grazie all’opera di un giocane di Platì, laureato in Storia e Archeologia all’università di Torino, città dove risiede da qualche anno, senza mai rescindere il legame con la propria terra, anzi. Si chiama Francesco Violi, ed è co-fondatore della pro loco di Platì e dell’associazione Santa Pulinara (che ha indetto, per il prossimo 5 novembre, il premio giornalistico letterario in memoria di Totò Delfino a dieci anni dalla sua scomparsa) e della costituenda sezione di Reggio Calabria del Comitato di studi del Risorgimento, affiliato all’Istituto per lo studio del Risorgimento, con sede a Roma.
Una passione, quella della genealogia, nata in tenera età grazie ai racconti di famiglia che gli instillarono la curiosità e il desiderio di conoscere la vita e la storia dei propri antenati, affinata, ovviamente, dagli stud..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Buon compleanno Puffi, i folletti blu nati dalla matita di Peyo compiono 60 anni

Sono un fenomeno mondiale, con più di 50 milioni di fumetti venduti, una serie Tv di 272 episodi trasmessa in oltre 100 paesi, un canale YouTube tradotto in 41 lingue, 3 film e 4 parchi a tema: sono i Puffi, gli elfi blu nati dall’immaginazione del fumettista belga Peyo (nome d’arte di Pierre Culliford) nel 1958. Quest’anno Puffetta, Grande Puffo e gli altri magici abitanti della foresta, tagliano un traguardo importante: 60 anni di storia!
Per l’occasione, Bruxelles presenta la ‘Puffo Experiencè, un vero e proprio villaggio tematico che sarà a disposizione di grandi e piccini fino a gennaio 2019, prima di trasformarsi in un’attrazione itinerante e raggiungere altre location. Situato nella zona di Expo, a due passi dall’Atomium, il villaggio dei Puffi è diviso in nove ambientazioni, per un totale di 1500 metri quadrati.
Appena arrivati al villaggio, caratterizzato dalle tipiche casette a forma di fungo, comincia l’avventura per aiutare le magiche creature blu a superare le trappole d..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Angelo Ciocca: “Scarpa su fogli di Moscovici? Rigorosamente italiana. All’inizio mi ha scambiato per suo collaboratore”

“Moscovici? Mi ha scambiato inizialmente per un suo collaboratore, il che è grave perché vuol dire che non sa neanche chi lavora per lui e chi lavora con lui. Questi rispetto della fatica e del lavoro non ne hanno, cioè questa Europa calpesta realmente il lavoro del nostro Paese”. Sono le parole pronunciate ai microfoni de “L’Italia s’è desta” (Radio Cusano Campus) dall’europarlamentare della Lega, Angelo Ciocca, che ieri a Strasburgo ha mostrato la sua contrarietà alla bocciatura della manovra dell’Italia da parte della Commissione europea, togliendosi una scarpa e appoggiandola sugli appunti del Commissario europeo agli affari economici, Pierre Moscovici.
Coccia spiega: “Ho calpestato i suoi fogli con una suola rigorosamente made in Italy, anche perché vengo da Vigevano, che un tempo era la patria della scarpa italiana, e poi è stata messa in ginocchio da questa Europa. Durante la conferenza stampa, a un certo punto, ero così deluso, amareggiato, infastidito e innervosito dalle parol..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Ultrasonic PerfectCare è la penna smacchiante che risolve in pochi minuti il problema delle macchie difficili

Alzi la mano chi non si è mai schizzato di pomodoro la camicia bianca, o non ha mai fatto cadere una goccia di vino sulla tovaglia. Di solito per rimediare bisogna pretrattare con i detersivi specifici, da oggi non serve più, perché è arrivata in commercio una soluzione tecnologica efficace: la penna smacchiante Ultrasonic PerfectCare di Electrolux.

Ha dimensioni più abbondanti delle penne stilo a inchiostro che usiamo per scrivere, è lunga 8 centimetri ed è collegata a un filo elettrico con relativo alimentatore da parete, quindi non possiamo riporla nel taschino quando siamo fuori casa. Però è un accessorio utilissimo in casa per togliere le macchie. Senza usare sostanze chimiche dal cattivo odore, detersivi che possono lasciare aloni o danneggiare i tessuti. Semplicemente con un po’ d’acqua e una goccia di detergente incolore. L’ingrediente principale sono gli ultrasuoni, ossia onde sonore a frequenze superiori a quelle udibili dall’orecchio umano.
La combinazione di acqua, deter..

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

I Tool in tour in Europa nel 2019

Dopo l’annuncio della data dei Tool al Firenze Rocks il prossimo 13 giugno che vi abbiamo dato ieri (la band sarà headliner della prima giornata dell’evento) ecco svelati anche i dettagli sul tour europeo della formazione prog-metal americana programmato per il 2019. La band suonerà live nel Vecchio Continente tra giugno e luglio prossimi, con partenza da Berlino il 2 giugno e ultimo concerto a Lisbona esattamente un mese dopo. Firenze, al momento, resta l’unica data italiana.
Ma come sapete, il tour non è l’unica novità recente in casa Tool. Come vi avevamo già riportato, il gruppo capitanato da Maynard James Keenan è in studio per lavorare al nuovo album, il successore di 10,000 Days, risalente al 2006. Nel frattempo, però, anche l’altra band di Keenan, gli A Perfect Circle, ha pubblicato nuovi contenuti. È dello scorso aprile l’uscita di Eat the Elephant, quarto album in studio della formazione che comprende anche James Iha, il chitarrista degli Smashing Pumpkins (tra poco lo ascol..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Microplastiche trovate anche nell’intestino umano, lo studio pilota su persone provenienti da otto paesi

Nei prossimi 60 secondi, nel mondo sarà acquistato un milione di bottiglie e due milioni di sacchetti di plastica. E anche se la maggior parte di questi oggetti impiegherà più di 1.000 anni a degradarsi nell’ambiente, in parte si disperderanno molto prima in minuscoli frammenti, noti come microplastiche, ormai presenti negli oceani, nei pesci, nell’acqua di rubinetto e persino nel sale da cucina. Ora – riporta il New York Times – possiamo aggiungere un altro luogo alla lista dei posti dove queste sostanze si depositano: l’intestino umano.
A dimostrarlo è un piccolo studio pilota, attraverso cui i ricercatori hanno cercato microplastiche nei campioni di feci di otto persone provenienti da Finlandia, Italia, Giappone, Paesi Bassi, Polonia, Russia, Regno Unito e Austria. Con loro sorpresa, ogni singolo campione è risultato positivo alla presenza di una varietà di microplastiche. “Questo è il primo studio nel suo genere”, afferma Philipp Schwabl, gastroenterologo della Medical University ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Microplatiche trovate anche nell’intestino umano, lo studio pilota su persone provenienti da otto paesi

Nei prossimi 60 secondi, nel mondo sarà acquistato un milione di bottiglie e due milioni di sacchetti di plastica. E anche se la maggior parte di questi oggetti impiegherà più di 1.000 anni a degradarsi nell’ambiente, in parte si disperderanno molto prima in minuscoli frammenti, noti come microplastiche, ormai presenti negli oceani, nei pesci, nell’acqua di rubinetto e persino nel sale da cucina. Ora – riporta il New York Times – possiamo aggiungere un altro luogo alla lista dei posti dove queste sostanze si depositano: l’intestino umano.
A dimostrarlo è un piccolo studio pilota, attraverso cui i ricercatori hanno cercato microplastiche nei campioni di feci di otto persone provenienti da Finlandia, Italia, Giappone, Paesi Bassi, Polonia, Russia, Regno Unito e Austria. Con loro sorpresa, ogni singolo campione è risultato positivo alla presenza di una varietà di microplastiche. “Questo è il primo studio nel suo genere”, afferma Philipp Schwabl, gastroenterologo della Medical University ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Desirée Mariottini, Salvini: “No buchi neri in centro”. Raggi: “La Lega non conosce Roma”. Ministro contestato a S. Lorenzo

“In centro a Roma, non posso esserci buchi neri”. “La Lega Nord forse non conosce Roma. Accompagnerò il ministro a conoscerla, così possa passare finalmente dalle parole ai fatti“. L’omicidio di Desirée Mariottini, morta in uno stabile abbandonato nel quartiere San Lorenzo, provoca frizioni tra Matteo Salvini e Virginia Raggi, nel giorno del vertice in Prefettura del comitato per la sicurezza con il procuratore capo Giuseppe Pignatone, e della contestazione al ministro che ha rinunciato a visitare lo stabile di via dei Lucani dove è stata ritrovata la 16enne priva di vita. “Tornerò qui a incontrare i residenti, ma da ministro mi impegno a fare pulizia e a tornare con la ruspa – ha risposto dopo le proteste, miste ad applausi – Ci sono cento palazzine a Roma in queste condizioni con delinquenti che difendono le occupazioni abusive e lo spaccio”.
“Avete visto la ragazzina di 16 anni uccisa in quel covo a San Lorenzo? Io oggi ci vado, è in centro a Roma: non possono esserci buchi neri“,..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Allevamenti ittici, per i pesci l’inferno è nell’acqua

Conoscere e vedere cosa accade negli allevamenti ittici è importante, perché quando le persone si trovano davanti un piatto a base di pesce pensano ancora a pescherecci e reti in mezzo al mare, senza sapere che ormai la maggioranza del pesce in commercio viene invece da allevamenti. Gli allevamenti di pesci hanno le stesse logiche e problematiche degli allevamenti intensivi di maiali, galline e polli, ma una grande differenza: non esiste nessuna legge europea a tutela di questi animali, ultimi tra gli ultimi.
L’itticoltura è di fatto il settore zootecnico con la più rapida crescita: basti pensare che nel 1974 provvedeva solo al 7% del fabbisogno totale di pescato, passando al 39% del 2004. Oggi in Europa il pesce da allevamento corrisponde al 51% di quello immesso nel mercato, e a breve raggiungerà il 60%.
A questo cambiamento si è arrivati per due motivi. Da una parte un aumento di consumi di pesce ha portato le tonnellate di pescato a livello mondiale da 18 milioni nel 1950 a 104 m..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

OSPEDALE DI LOCRI L’Avo inaugura la biblioteca per i pazienti del reparto di Oncologia

di Gianluca Albanese
LOCRI – In occasione della celebrazione della X Giornata nazionale dell’Associazione Volontari Ospedalieri, la sezione Avo della Locride, presieduta da Ersilia Multari, ha inaugurato la biblioteca che sarà a disposizione dei degenti del reparto di Oncologia dell’ospedale di Locri e dei loro congiunti.
Un gesto semplice ma dall’alto valore simbolico, utile a “umanizzare” la degenza e le cure ospedaliere, in linea con l’incessante attività che Avo svolge da un paio di lustri negli ospedali e nelle case dei riposo del nostro comprensorio.

Lo ha spiegato a chiare lettere la stessa Multari, introdotta dal primario del reparto di Oncologia Gianni Condemi, affiancata dalla figlia Alessia Saraceno, segretaria di Avo e da una dozzina di volontarie che tutte le mattine portano nelle corsie di ospedale e nelle case di riposo un gesto di affetto, di attenzione e di dolcezza a chi vive situazioni di sofferenza, spesso accompagnate da sfiducia e solitudine.
E così, in un m..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Emissioni CO2, negli ultimi dieci anni in Italia sono calate del 22 per cento

Più che un obiettivo, in tema di contenimento delle emissioni di CO2, la Commissione Europea ha lanciato una vera e propria sfida per il raggiungimento di quota 95 g/km entro il 2021. L’Italia pare stia andando già in una buona direzione, discreta pure rispetto agli altri paesi europei.
Secondo il rapporto dell’Unrae (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri) e la congiunta elaborazione dei dati dell’Osservatorio Autopromotec di Bologna, il nostro paese ha registrato un consistente calo delle emissioni prodotte dalle vetture di nuova immatricolazione, passando da una media di 144,3 g/km a 112,4 g/km: una diminuzione del 22,1% nel periodo compreso tra il 2008 e il 2017.
Numeri che appaiono ancora più incoraggianti se si guarda alla media europea, che già nel 2008 risultava essere più alta (144,3 g/km contro 153,6 g/km) e che al momento non sembra in decrescita ma anzi, pericolosamente in aumento, visto un +0,4% di emissioni medie registrato tra il 2016 e il 2017. Ci possono ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Festa di Fedez al Carrefour, il rapper in lacrime chiede scusa: “Io non sono così”

Dopo la festa a sorpresa in un supermercato di Milano, che ha scatenato numerose polemiche su social e giornali, Fedez si è scusato, su Instagram, con chi lo segue e lo ha criticato: “Questa cosa mi ha toccato tantissimo, perché mi dipinge come una persona lontana da ciò che sono”. Il rapper appare con gli occhi lucidi e la voce incrinata dall’emozione: “Vi chiedo scusa, mi farò perdonare”.
L'articolo Festa di Fedez al Carrefour, il rapper in lacrime chiede scusa: “Io non sono così” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Apple e Samsung multate dall’Antitrust per “obsolescenza programmata” su iPhone 6 e Note 4. Decisione storica

L’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato Apple e Samsung per “obsolescenza programmata” applicata ad alcuni modelli di smartphone. Si tratta di una delle prime sentenze al mondo che affronta il tema della caducità dei dispositivi elettronici, ovvero l’adozione di accorgimenti tecnici e strategie che “costringono” il consumatore alla sostituzione di vecchi prodotti.
Apple dovrà pagare 10 milioni di euro di multa, mentre Samsung 5 milioni. Il massimo delle pene differisce poiché sono state valutate le rispettive gravità di condotta e le dimensioni delle aziende. Nello specifico l’AGCM ha rilevato, a seguito di due complesse istruttorie e con il coinvolgimento del Nucleo speciale Antitrust della Guardia di Finanza, pratiche commerciali scorrette in violazione degli articoli 20, 21, 22 e 24 del Codice del Consumo. Il comunicato ufficiale di oggi del Garante sottolinea che il rilascio di alcuni aggiornamenti del firmware dei cellulari “hanno provocato gravi disfunzi..

Continua a leggere...
Posted in PHM

I Medici 2, l’esordio della seconda stagione vince la prima serata con il 17,6% di share. Ma restano gli errori storici: dal Duomo di Firenze al quadro di Botticelli

Ha preso il via martedì sera su Rai 1 la seconda stagione de I Medici, la fiction italoinglese che esordì due anni fa collezionando indici d’ascolto notevoli, ma anche una serie infinita di inesattezze, errori, lacune. Anche questa volta è stato un successo: la prima puntata è stata seguita infatti da 4.158.000 spettatori con il 17.6% di share, e si è aggiudicata la serata Stavolta la macchina da presa è concentrata sul giovane Lorenzo il Magnifico che subentra al padre, Piero, nel 1469. È un momento storico cruciale nella storia di Firenze. Già, ma a chi interessa la Storia?
La prima impressione è che cerchino di essere più attenti, ma poi l’errore è dietro l’angolo e lo svarione scappa. Eccome se scappa. Anche in questa nuova stagione infatti, i produttori della fiction confermano di essere più interessati all’apparenza che alla sostanza, pronti a sacrificare verità storiche per catturare l’attenzione di qualche spettatore in più. Certo, nei titoli di coda di ogni episodio compare p..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Carlo Conti, il settimanale Chi rivela: “È pronto a lasciare la Rai per Mediaset, portando con sé i suoi autori”

L’indiscrezione è clamorosa: Carlo Conti lascia la Rai per andare a Mediaset? È quanto scrivono i beninformati del settimanale Chi, riportando un’insistente voce di corridoio. “Potrebbe essere il colpaccio della prossima stagione tv: Carlo Conti avrebbe deciso di lasciare la Rai e cedere al corteggiamento del ‘Biscione’. Le sue recenti apparizioni in Mediaset sarebbero un’ulteriore conferma. Con sé il conduttore porterebbe via il suo storico gruppo di autori”, si legge sul giornale diretto da Alfonso Signorini.
La recente ospitata del conduttore toscano nel programma di Canale 5 condotto da Maurizio Costanzo e la scadenza del contratto tra Conti e la Rai fissata per giugno 2019 potrebbero essere due inizi verso questa direzione. E dire che il re degli ascolti della tivù pubblica ha sempre rifiutato in passato le proposte economiche arrivate del Biscione, garantendo fedeltà a mamma Rai sin dal lontano 1985. “Me lo chiesero molti anni fa: aggiungevano uno zero al mio contratto, 100 mili..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Carlo Conti, il settimanle Chi rivela: “È pronto a lasciare la Rai per Mediaset, portando con sé i suoi autori”

L’indiscrezione è clamorosa: Carlo Conti lascia la Rai per andare a Mediaset? È quanto scrivono i beninformati del settimanale Chi, riportando un’insistente voce di corridoio. “Potrebbe essere il colpaccio della prossima stagione tv: Carlo Conti avrebbe deciso di lasciare la Rai e cedere al corteggiamento del ‘Biscione’. Le sue recenti apparizioni in Mediaset sarebbero un’ulteriore conferma. Con sé il conduttore porterebbe via il suo storico gruppo di autori”, si legge sul giornale diretto da Alfonso Signorini.
La recente ospitata del conduttore toscano nel programma di Canale 5 condotto da Maurizio Costanzo e la scadenza del contratto tra Conti e la Rai fissata per giugno 2019 potrebbero essere due inizi verso questa direzione. E dire che il re degli ascolti della tivù pubblica ha sempre rifiutato in passato le proposte economiche arrivate del Biscione, garantendo fedeltà a mamma Rai sin dal lontano 1985. “Me lo chiesero molti anni fa: aggiungevano uno zero al mio contratto, 100 mili..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

COMITATO SOLIDARIETA’ MIGRANTI Sabato a Reggio l’assemblea nazionale contro le discriminazioni

R. & P.
«Non esistono differenze fra italiani e stranieri, ma solo fra solo fra sfruttati e sfruttatori». É questo il presupposto dell’assemblea convocata per sabato 27 ottobre a Reggio Calabria.
Un appuntamento che è stato spostato in Calabria in segno di solidarietà e vicinanza al modello Riace, ma che punta ad andare oltre. «Abbiamo deciso – dicono le sigle che hanno convocato l’assemblea – di prendere il nostro destino in mano, insieme a chi ha deciso di non essere indifferente voltando la faccia altrove, per la (R)-conquista di ciò che ci stanno negando in termini di libertà e giustizia sociale e contro qualsiasi forma di razzismo, sessismo e discriminazione». Se la politica punta sulle differenze, seminando odio e attizzando la guerra fra poveri, la realtà dimostra esattamente il contrario. Italiani e stranieri vivono oggi le stesse difficoltà, la stessa precarietà, lo stesso sessismo, la stessa mancanza di servizi, il medesimo abbandono in periferia, lo stesso sfruttamento e l..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Sciopero venerdì 26 ottobre 2018, mobilitazione nazionale: coinvolti treni, metro, bus, aerei, scuola e sanità

Sciopero in tutta Italia e di tutte le categorie venerdì 26 ottobre. Le sigle sindacali Usi, Cub, Sgb e Sial Cobas hanno infatti proclamato una mobilitazione generale di 24 ore per tutti i lavoratori a tempo indeterminato e determinato, con contratti precari e atipici. Coinvolti tutti i settori, dalle aree pubbliche, come scuole, sanità e trasporti, alle private.
Tra coloro che incroceranno le braccia ci saranno i lavoratori delle aziende dei trasporti locali. A Milano l’Atm ha indicato gli orari della mobilitazione che andrà dalle 8,45 di venerdì alle 15 e poi dalle 18 fino al termine del servizio. Anche la corrispettiva della Capitale, l’Atac ha comunicato delle fasce orarie. Il trasporto a Roma sarà garantito e regolare fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20.
Anche il trasporto nazionale parteciperà alla mobilitazione. Lo sciopero di Trenitalia, Italo e Trenord comincerà alle 21 del 25 ottobre e terminerà dopo 24 ore. Le aziende hanno pubblicato sui loro rispettivi siti i servizi minim..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Sciopero venerdì ottobre 2018, mobilitazione nazionale: coinvolti i settori del trasporto, scuola e sanità

Sciopero in tutta Italia e di tutte le categorie venerdì 26 ottobre. Le sigle sindacali Usi, Cub, Sgb e Sial Cobas hanno infatti proclamato una mobilitazione generale di 24 ore per tutti i lavoratori a tempo indeterminato e determinato, con contratti precari e atipici. Coinvolti tutti i settori, dalle aree pubbliche, come scuole, sanità e trasporti, alle private.
Tra coloro che incroceranno le braccia ci saranno i lavoratori delle aziende dei trasporti locali. A Milano l’Atm ha indicato gli orari della mobilitazione che andrà dalle 8,45 di venerdì alle 15 e poi dalle 18 fino al termine del servizio. Anche la corrispettiva della Capitale, l’Atac ha comunicato delle fasce orarie. Il trasporto a Roma sarà garantito e regolare fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20.
Anche il trasporto nazionale parteciperà alla mobilitazione. Lo sciopero di Trenitalia e Trenord comincerà alle 21 del 25 ottobre e terminerà dopo 24 ore. Entrambe le aziende hanno pubblicato sui loro rispettivi siti i servizi min..

Continua a leggere...
Posted in Trash Italiano

Sanremo 2019 e Sanremo Giovani: svelati i superospiti e le novità

Claudio Baglioni condurrà per il secondo anno il Festival di Sanremo, una scelta abbastanza prevedibile visti gli ottimi ascolti registrati nella precedente esperienza.
Ecco quindi che iniziano i preparativi e, mentre vengono scelte le 24 canzoni che parteciperanno in gara, iniziano a saltare fuori anche i nomi dei superospiti che si esibiranno durante le cinque serate, dal 5 al 9 Febbraio.

Secondo il settimanale Chi, potremo sicuramente vedere sul palco dell’Ariston Marco Mengoni, Fedez ed Eros Ramazzotti.
Un’altra novità invece riguarda Sanremo Giovani, il concorso autonomo che si svolgerà dal 17 al 21 Dicembre sotto la conduzione di Fabio Rovazzi e Pippo Baudo. Da qui infatti usciranno due vincitori, i quali potranno gareggiare direttamente con i Big a Febbraio.

L'articolo Sanremo 2019 e Sanremo Giovani: svelati i superospiti e le novità proviene da Trash Italiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Processo Cucchi, il pm: “Storia piena di bugie. Ordini dall’alto e prove indirizzate in modo scientifico verso innocenti”

“Questa storia è costellata di falsi da dopo il pestaggio ed è proseguita in maniera ossessiva subito dopo la morte di Stefano Cucchi“. A rivendicarlo, nel corso della nuova udienza del processo Cucchi bis alla prima Corte d’Assiste del Tribunale di Roma, è stato il pm Giovanni Musarò. Il processo vede imputati a vario titolo cinque carabinieri per omicidio preterintenzionale, calunnia e falso. Il sostituto procuratore, nel motivare l’avviso di deposito di alcuni atti istruttori, ha sottolineato: “C’è stata un’attività di inquinamento probatorio, indirizzando in modo scientifico prove verso persone che non avevano responsabilità nei fatti per cui si procedeva, sono state sottoposte a giudizio fino in Cassazione e che ora sono parti civili perché vittime di calunnie”. Ma non solo. Il pm ha anche accennato uno spaccato delle azioni che sarebbero state messe in atto dai carabinieri per falsificare lo stato di salute di Cucchi, quando arrivò nella stazione di Tor Sapienza: “Quello che ha d..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Jon James morto, il rapper canadese è precipitato dall’aereo mentre girava il suo nuovo video

Avrebbe dovuto rappare sulle note della sua nuova canzone mentre camminava sull’ala di un aereo in volo, ma qualcosa è andato storto. È morto così a 34 anni il rapper canadese Jon James. Per girare quella scena da inserire nel videoclip del suo ultimo brano, James si era preparato intensamente ma una volta in volo è successo l’imprevedibile.
Secondo quanto ricostruito dal suo management in un comunicato stampa, il rapper era su un piccolo Cessna nella città canadese di Vernon e stava camminando sull’ala dell’aereo, quando all’improvviso il velivolo si è sbilanciato e ha iniziato a precipitare in una spirale discendente che il pilota non è riuscito a correggere. Lui ha perso l’equilibrio ed è caduto giù senza avere il tempo di aprire il paracadute, schiantandosi a terra. Per lui non c’è stato niente da fare. Si è salvato invece il pilota dell’aereo, che è riuscito ad atterrare.
Visualizza questo post su Instagram Any day spent with @BushyWayne is bound to be lit af🔥 🎥 Video featuring:..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Roma, degrado e rifiuti a Villa Borghese. La denuncia: “Parco abbandonato a se stesso”. Il Comune: “A breve nuovi lavori”

“Vedi qui? Qui è pieno di topi, escono a centinaia”. Paola alza le mani mostrando le fessure a livello della strada all’ingresso principale di Villa Borghese. Fa parte del Comitato difesa di Villa Borghese, che da anni lotta per la riqualificazione di questa villa storica nel cuore di Roma. Macchine, furgoni in divieto di sosta, pullman turistici, cantieri. “Manca la pulizia, la manutenzione del verde, dell’asfalto. Mancano regole: ognuno entra ed esce con auto e furgoni. Non è un parco protetto ma abbandonato a se stesso con poche persone che lavorano”.
“La gestione del verde è demandata al servizio giardini, che dipende dal dipartimento ambiente del Comune di Roma. Oggettivamente è carente”, fa eco Paolo Gelsomini, del progetto Celio, passeggiando per un’altra villa storica, Villa Celimontana. “Il parco durante la settimana è praticamente disabitato”.
La gestione del verde è “competenza del comune e non c’è la possibilità di prendere queste aree verdi in gestione come municipio: po..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Voto di scambio, via libera del Senato: a favore Lega, M5s e Fratelli d’Italia. La sinistra e Libera: “Occasione sprecata”

Con 160 voti favorevoli è passato al Senato il disegno di legge contro il voto di scambio politico-mafioso. I contrari sono stati 98 e 7 gli astenuti. Hanno votato contro Leu, Pd e Forza Italia. A favore Lega, M5s e Fratelli d’Italia. Il provvedimento ora passa alla Camera. Per il senatore Cinque Stelle Mario Giarrusso, relatore e primo firmatario, “è un passo fondamentale nella lotta alla mafia” perché “l’articolo 416 ter del codice penale esiste da molti anni, ma è sempre stato poco efficace. Nel 2014 il Pd e i suoi alleati lo hanno addirittura peggiorato, rendendo più difficile condannare queste persone che fanno i patti col diavolo”. Pd, Leu e l’associazione Libera sostengono invece che il fatto che la promessa di procurare voti debba necessariamente provenire “da parte di soggetti la cui appartenenza alle associazioni di cui all’articolo 416-bis sia a lui nota” vanifica gli aspetti positivi. Contraria anche Forza Italia secondo cui il ddl “prevede solo aumenti indiscriminati di pe..

Continua a leggere...