Gen 9, 2021
25 Views
Commenti disabilitati su Open Arms, al via l’udienza preliminare per Salvini: l’accusa è di sequestro di persona. Agli atti la nota di Conte per “far sbarcare i minori”

Open Arms, al via l’udienza preliminare per Salvini: l’accusa è di sequestro di persona. Agli atti la nota di Conte per “far sbarcare i minori”

Written by

Open Arms, al via l’udienza preliminare per Salvini: l’accusa è di sequestro di persona. Agli atti la nota di Conte per “far sbarcare i minori”Open Arms, al via l’udienza preliminare per Salvini: l’accusa è di sequestro di persona. Agli atti la nota di Conte per “far sbarcare i minori”

Matteo Salvini è arrivato alle 9.20 all’aula bunker dell’Ucciardone, la stessa che vide celebrarsi il maxi processo voluto da Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. È qui che l’ex capo del Viminale presenzierà all’udienza preliminare davanti al giudice Lorenzo Jannelli. Dovrà rispondere dell’accusa di sequestro di persona e di rifiuto di atti d’ufficio. È la prima tappa processuale dopo la decisione del tribunale dei Ministri che ha disposto il processo, dopo che lo scorso luglio il Parlamento ha votato a favore dell’autorizzazione a procedere. I fatti riguardano i 147 migranti salvati in mare aperto dalla Ong spagnola Open Arms nell’agosto del 2019.

È la seconda volta in meno di un mese che l’ex ministro degli Interni si reca in Sicilia per rispondere di sequestro di persona. La scorsa volta, il 12 dicembre, era stato a Catania per il caso Gregoretti. Ma mentre la procura di Catania aveva chiesto il non luogo a procedere, il capo della procura Francesco Lo Voi, l’aggiunto Marzia Sabella e il sostituto Geri Ferrara hanno chiesto il rinvio a giudizio. Di fronte al tribunale palermitano, poi, il leader del carroccio risponde di due accuse: oltre che di sequestro di persona infatti è accusato di rifiuto di atti d’ufficio. La difesa dell’ex vice premier di fronte al tribunale di Catania, sostenuta dall’avvocata Giulia Bongiorno, ha puntato sulla collegialità delle decisioni prese da Salvini, allora appoggiate da tutta la compagine di governo, secondo quanto sostenuto dalla difesa. In questo caso però agli atti risulta anche una nota del premier Giuseppe Conte del 14 agosto del 2019, quando scrisse al leader della Lega invitandolo “ad adottare con urgenza i necessari provvedimenti per assicurare assistenza e tutela ai minori presenti sull’imbarcazione”.

“Rifarei tutto e rifarò tutto quando tornerò al governo”, così ha sottolineato Salvini in arrivo a Palermo già da venerdì mattina. Una due giorni palermitana per l’ex vice ministro che è iniziata con un passaggio in via d’Amelio dove ha deposto un mazzo di fiori in commemorazione della strage del 19 luglio del 1992 quando morì Paolo Borsellino assieme a 5 uomini della scorta. Il leader della Lega ha indossato una mascherina con l’immagine del giudice Borsellino, regalatagli – ha riferito – dall’assessore siciliano alla Cultura, Alberto Samonà. Una mancanza di rispetto per il fratello del giudice, Salvatore Borsellino: “Mi viene il vomito”. Intanto stamattina ad attendere all’esterno dell’Ucciardone, un gruppo di attivisti di Open Arms con mascherina rossa e la scritta “Safe Human”, oltre il marchio della Ong.

E saranno più diverse le presentazioni di parte civile nell’udienza di oggi, tra queste 7 migranti, associazioni come Arci, AccogliRete, Legambiente, Giuristi democratici, Ciss, Opena Arms, MAediterranea Saving Humans, Cittadinanza attiva, e il capitano della nave, Reig Creuss. Ed è proprio sul capitano che la difesa di Giulia Bongiorno, senatrice leghista e avvocata del leader della Lega, punta oggi. Nella memoria difensiva di Salvini, infatti, Bongiorno ricorda che “il comandante ha rifiutato il Pos concesso dalla Spagna il 18 agosto e addirittura ha rifiutato l’assistenza offerta dalla Capitaneria di Porto italiana che si era detta disponibile ad accompagnare la nave verso la Spagna, prendendo a bordo alcuni immigrati”. L’udienza di oggi potrebbe essere solo la prima di una serie di udienze al termine delle quali il gup dovrà decidere se ci sono gli elementi per il processo all’ex capo del Viminale.

L’articolo Open Arms, al via l’udienza preliminare per Salvini: l’accusa è di sequestro di persona. Agli atti la nota di Conte per “far sbarcare i minori” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Al leader del Carroccio, presente nell’aula bunker dell’Ucciardone, viene anche contestato il rifiuto d’atti d’ufficio. Sette migranti e diverse associazioni (da Arci a Legambiente) si sono costituiti parte civile

L’articolo Open Arms, al via l’udienza preliminare per Salvini: l’accusa è di sequestro di persona. Agli atti la nota di Conte per “far sbarcare i minori” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Manuela Modica

Article Categories:
Il fatto quotidiano

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy