Gen 14, 2021
31 Views
Commenti disabilitati su IoApro, Confcommercio Milano: “Molti avevano aderito alla protesta, ma poi hanno rinunciato e terranno solo luci accese. Non siamo untori”

IoApro, Confcommercio Milano: “Molti avevano aderito alla protesta, ma poi hanno rinunciato e terranno solo luci accese. Non siamo untori”

Written by

IoApro, Confcommercio Milano: “Molti avevano aderito alla protesta, ma poi hanno rinunciato e terranno solo luci accese. Non siamo untori”IoApro, Confcommercio Milano: “Molti avevano aderito alla protesta, ma poi hanno rinunciato e terranno solo luci accese. Non siamo untori”

“La protesta di domani sta dividendo la categoria dei ristoratori e questo non va assolutamente bene. Le proteste vanno fatte rispettando le regole. Su Milano oltre 3mila saranno i pubblici esercizi che alzeranno le serrande e accenderanno le luci, mentre al momento non sono più di una ventina quelli che faranno entrare i clienti, a loro rischio e pericolo”. Lo ha spiegato Alfredo Zini, ristoratore e presidente del Club Imprese Storiche di Confcommercio, parlando dell’iniziativa “IoApro”, lanciata da alcuni gestori che invitano i colleghi a tenere aperti i locali e far entrare i clienti come forma di protesta contro il Dpcm. “Si rischiano sanzioni amministrative anche per i clienti – specifica Zini – e penali in base alla situazione che troveranno le forze dell’ordine all’interno del locale. Molti imprenditori d’impulso volevano riaprire ma poi hanno riflettuto e rinunciato. Da parte delle associazioni di categoria c’è l’invito alla massima responsabilità perché ci si può fare sentire anche in silenzio. I ristoratori non sono untori e abbiamo sempre rispettato tutti i protocolli”

L’articolo IoApro, Confcommercio Milano: “Molti avevano aderito alla protesta, ma poi hanno rinunciato e terranno solo luci accese. Non siamo untori” proviene da Il Fatto Quotidiano.

“La protesta di domani sta dividendo la categoria dei ristoratori e questo non va assolutamente bene. Le proteste vanno fatte rispettando le regole. Su Milano oltre 3mila saranno i pubblici esercizi che alzeranno le serrande e accenderanno le luci, mentre al momento non sono più di una ventina quelli che faranno entrare i clienti, a […]

L’articolo IoApro, Confcommercio Milano: “Molti avevano aderito alla protesta, ma poi hanno rinunciato e terranno solo luci accese. Non siamo untori” proviene da Il Fatto Quotidiano.

F. Q.

Article Categories:
Il fatto quotidiano

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy