Nov 26, 2020
23 Views
Commenti disabilitati su Il sobrio thanksgiving americano delle ‘sedie vuote’

Il sobrio thanksgiving americano delle ‘sedie vuote’

Written by

AGI – Un Thanksgiving particolare per gli Stati Uniti, il primo nel segno della pandemia di Covid-19. Gli americani sono stati invitati a non viaggiare, a limitarsi a celebrare il giorno del ringraziamento in casa con i familiari più stretti, accettando di lasciare “qualche sedia vuota” a cena. In particolare è stato solenne il messaggio del presidente eletto, Joe Biden, che ha invitato a separarsi a tavola per unirsi nella battaglia contro la pandemia.

“Questo Thanksgiving, le tavole di tutto il nostro Paese avranno una sedia vuota. Potrebbe essere per la persona amata che non può viaggiare o per il genitore di stanza all’estero. Forse è per la sorella o il fratello dall’altra parte della città: state lontani per proteggere tutti durante questa pandemia, assicurandovi che il prossimo anno venga celebrata insieme. Per le famiglie degli americani deceduti quest’anno, quella sedia è un altro promemoria che qualcuno che amano non tornerà mai piu’ a casa”, hanno scritto Jill e Joe Biden in una lettera.

Lo stesso presidente eletto si è “accontentato” di trascorrere in casa la festa con cui gli americani ringraziano per quanto ricevuto durante l’anno trascorso, insieme alla moglie e la figlia e il marito di quest’ultima. Negli anni passati, invece, lo trascorreva con tutta la famiglia sull’isola di Nantucket, nel Massachussetts.

“So che questo non è il modo in cui molti di noi speravano di trascorrere le vacanze. Sappiamo che il piccolo atto di rimanere a casa è un regalo per i nostri concittadini”, ha spiegato Biden. “So che stanno arrivando giorni migliori, so quanto sia luminoso il nostro futuro. So che il 21esimo secolo sarà un secolo americano”, ha aggiunto il futuro capo della Casa Bianca.

Anche il presidente uscente, Donald Trump, ha messo da parte la tradizione. Niente festa nel suo resort di Mar-a-Largo in Florida. è rimasto alla Casa Bianca. Un Thanksgiving totalmente diverso da quello dell’anno scorso quando fece una visita a sorpresa in Afghanistan, dove servì il tacchino alle truppe statunitensi prima di sedersi a condividere la cena del Ringraziamento con loro.

Tuttavia Trump ha esortato gli americani a “riunirsi” per celebrare la festa. “Incoraggio tutti gli americani a riunirsi, nelle case e nei luoghi di culto, per offrire un preghiera di ringraziamento a Dio per le nostre numerose benedizioni“, ha dichiarato.

E molti americani hanno deciso comunque di spostarsi, di prendere un aereo. Per il quinto giorno consecutivo sono stati fatti oltre un milione di test negli aeroporti. A New York la parata di Macy’s, appuntamento fisso da quasi un secolo, è stata ridotta a un solo isolato e senza presenza di spettatori. Il minimo per mandare le immagini in televisione.  

Article Tags:
· · · ·
Article Categories:
agi news

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy