Set 23, 2020
60 Views
Commenti disabilitati su Siani, Fico ricorda il giornalista ucciso 35 anni fa: “A Napoli guerra di trincea. Occupare spazi sottratti alla camorra con cultura e scuola”

Siani, Fico ricorda il giornalista ucciso 35 anni fa: “A Napoli guerra di trincea. Occupare spazi sottratti alla camorra con cultura e scuola”

Written by

Siani, Fico ricorda il giornalista ucciso 35 anni fa: “A Napoli guerra di trincea. Occupare spazi sottratti alla camorra con cultura e scuola”Siani, Fico ricorda il giornalista ucciso 35 anni fa: “A Napoli guerra di trincea. Occupare spazi sottratti alla camorra con cultura e scuola”

“A Napoli si combatte una guerra di trincea, vicolo per vicolo. Ogni volta che le forze dell’ordine, la magistratura fanno una operazione importante, quegli spazi che vengono liberati dalla criminalità organizzata dobbiamo occuparli noi con la cultura e la scuola”. Lo ha detto Roberto Fico, presidente della Camera, intervenendo alla cerimonia di consegna del tesserino da giornalista professionista a Giancarlo Siani, ucciso 35 anni fa dalla camorra. “Siamo in una guerra di trincea e dobbiamo vincerla passo dopo passo – ha affermato – dobbiamo andare a vincere questa guerra. Partiamo da esempio di Giancarlo Siani per vincere. Come Stato abbiamo carte in regola per vincere”. “Dobbiamo darci un obiettivo – ha aggiunto – che sia sconfiggere criminalità organizzata e la cultura di quella criminalità per vivere in un Paese in cui non esistano più”. “Chiudere questa battaglia sembra utopico – ha sottolineato – sono di Napoli sento da sempre che si spara e sembra un circolo che si rinnova”. “Come facciamo allora a rompere questo circolo? Riconquistando spazi, tenendolo per noi per sempre, tramite scuola e lavoro – ha concluso – Come Paese abbiamo legislazione all’avanguardia e possiamo farcela”

L’articolo Siani, Fico ricorda il giornalista ucciso 35 anni fa: “A Napoli guerra di trincea. Occupare spazi sottratti alla camorra con cultura e scuola” proviene da Il Fatto Quotidiano.

“A Napoli si combatte una guerra di trincea, vicolo per vicolo. Ogni volta che le forze dell’ordine, la magistratura fanno una operazione importante, quegli spazi che vengono liberati dalla criminalità organizzata dobbiamo occuparli noi con la cultura e la scuola”. Lo ha detto Roberto Fico, presidente della Camera, intervenendo alla cerimonia di consegna del tesserino […]

L’articolo Siani, Fico ricorda il giornalista ucciso 35 anni fa: “A Napoli guerra di trincea. Occupare spazi sottratti alla camorra con cultura e scuola” proviene da Il Fatto Quotidiano.

F. Q.

Article Categories:
Il fatto quotidiano

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy