Set 30, 2020
63 Views
Commenti disabilitati su Google Maps si ispirerà ad Android Auto per una nuova interfaccia che distragga meno

Google Maps si ispirerà ad Android Auto per una nuova interfaccia che distragga meno

Written by

Google Maps si ispirerà ad Android Auto per una nuova interfaccia che distragga menoGoogle Maps si ispirerà ad Android Auto per una nuova interfaccia che distragga meno

A quanto pare Google ha avviato la sperimentazione di una nuova interfaccia per Google Maps, con l’obiettivo di risistemare i comandi principali e rendere più semplice e immediata l’interazione, in modo da distrarre il meno possibile il guidatore dalla strada. Al momento non c’è una precisa data di rilascio per questa novità, che come sempre sarà attivata lato server e non attraverso un semplice aggiornamento dell’app, ma alcuni utenti selezionati hanno iniziato a visualizzare la nuova interfaccia, così da fornire utili feedback agli sviluppatori.

La nuova interfaccia, che sembra ispirarsi a quella offerta da Android Auto, si presenta divisa sostanzialmente in tre sezioni. La più ampia e centrale è ovviamente come sempre quella dedicata alla mappa e alle istruzioni di navigazione. Subito sotto c’è una fascia che ospita i comandi per il controllo della riproduzione audio e infine una terza barra che ospita due pulsanti: il primo serve semplicemente a richiamare Google Assistant, mentre l’altro ci porta a una schermata Home completamente rinnovata, che è poi anche la novità principale dell’intero restyling.

Foto: Depositphotos

Qui appunto si scorgono maggiormente le somiglianze con Android Auto, con pulsanti di maggiori dimensioni che consentono un’individuazione più rapida. Di questi, quello di dimensioni maggiori è il pulsante dedicato alle chiamate. Quando premuto porta a una schermata dove sono visualizzati i tre contatti chiamati più di frequente, uno storico con tutte le chiamate più recenti e una voce “altre chiamate” che porta al dialer vero e proprio.

Tra i comandi raccolti nella nuova Home inoltre troviamo quello dedicato ai messaggi, ai programmi di instant messaging supportati, ai podcast e ai servizi di musica in streaming come Spotify e YouTube Music. L’usabilità insomma dovrebbe risultare grandemente migliorata, senza intaccare l’attenzione alla guida. Ora non resta che attendere la distribuzione di massa di questa nuova funzione.

L’articolo Google Maps si ispirerà ad Android Auto per una nuova interfaccia che distragga meno proviene da Il Fatto Quotidiano.

Una nuova interfaccia per Google Maps è in fase di test: si tratta di una rivisitazione che mira a offrire un accesso più rapido alle funzioni principali e allo streaming musicale, senza disturbare più di tanto l’autista.

L’articolo Google Maps si ispirerà ad Android Auto per una nuova interfaccia che distragga meno proviene da Il Fatto Quotidiano.

Tom’s Hardware per il Fatto

Article Categories:
Il fatto quotidiano

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy