Ago 2, 2020
55 Views
Commenti disabilitati su La donna che si dà fuoco e la gente che filma con il telefonino a Crema

La donna che si dà fuoco e la gente che filma con il telefonino a Crema

Written by
Pubblicità

La donna che si dà fuoco e la gente che filma con il telefonino a Crema

Una donna si è cosparsa di liquido incendiario e si è data fuoco prima delle 13 ieri in un campo vicino a un ristorante a Crema. Un passante, che era in auto con la moglie, è sceso dalla macchina e ha cercato di spegnere le fiamme con un asciugamano, aiutato in seguito da un uomo arrivato con un estintore. Nel frattempo – ha poi raccontato il soccorritore – altre persone con il telefonino in mano sono rimaste nel parcheggio del ristorante. Per la donna non c’è stato nulla da fare.

La donna che si dà fuoco e la gente che filma con il telefonino a Crema

La sindaca di Crema Stefania Bonaldo ha pubblicato un post su Facebook in cui ha riportato la testimonianza di una persona che si trovava lì in quel momento:

“Buongiorno
Una donna poco fa, al campo del Mezzo, si è data fuoco. Mentre passavo con mia moglie sono sceso subito dall’auto e ho cercato di spegnere quello che potevo con un asciugamano da palestra. La signora bruciava nel campo di fronte e io ero l’unico che cercava di fare qualcosa. In compenso una ventina di persone con il telefonino, che riprendevano la scena. Dopo minuti e minuti si è avvicinato uno con un estintore che non sapeva cosa fare. Ho spento tutto con l’estintore. La signora penso sia morta, nonostante io continuavo a parlare cercando un respiro… alla fine i soccorsi sono arrivati dopo 15 minuti… ho provato anche io il 113-112 e rimanevo in attesa. Non so se si sarebbe salvata. Ma la gente con il telefonino dal parcheggio del Mezzo mi ha lasciato di sasso.

crema donna si dà fuoco

Sono arrivati solo alla fine. Quando ormai avevo spento tutto.. per curiosità! Si parla di un essere umano, ma quelle persone con il telefonino cosa facevano, riprendendo???? Se fossi passato un paio di minuti prima, forse l’avrei salvata. Scrivo a lei perché è il primo cittadino di Crema e questo evento è successo nella sua, Nostra, città. So che lei non può far nulla… ma ho pensato a lei come primo cittadino per avvisarla per prima. Ho scritto a lei perché magari alcuni messaggi arrivano più forti dalla sua carica… Mi è spiaciuto che nessuno abbia avuto l’idea di intervenire prima…”.

Repubblica però spiega che tra i testimoni trovati dagli agenti sul posto, nessuno pare abbia filmato nulla e cercare gli eventuali videomaker degli ultimi istanti della vittima è un affare che richiede tempo e fortuna. Nel caso, sarebbero indiziati di omissione di soccorso, per la legge. E di qualcos’altro, per le coscienze di chi, invece, avrebbe preso straccio ed estintore.

Leggi anche: Il grande pasticcio dei treni senza distanziamento

L’articolo La donna che si dà fuoco e la gente che filma con il telefonino a Crema proviene da nextQuotidiano.

La testimonianza inviata alla sindaca di Crema Stefania Bonaldo. Ma tra i testimoni trovati dagli agenti sul posto nessuno ha filmato nulla

L’articolo La donna che si dà fuoco e la gente che filma con il telefonino a Crema proviene da nextQuotidiano.

neXt quotidiano

Article Categories:
nextquotidiano

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy