Giu 3, 2020
21 Views

“L’ho trovato nel suo cellulare”. Finalmente Pago vuota il sacco: perché ha lasciato Serena Enardu

Written by
Pubblicità

L’annuncio della rottura tra Pago e Serena Enardu era arrivato il 14 maggio. Ad annunciarlo è stata l’ex tronista di Uomini e Donne che si era sfogata su Instagram, svelando di aver avuto una discussione con il compagno che avrebbe deciso di lasciarla definitivamente. Dopo il doloroso addio a Temptation Island Vip, Pago e Serena erano tornati insieme durante il Grande Fratello Vip 4. Una decisione, quella di Serena di entrare nella casa, fatta per riconquistare il suo uomo.

È così è stato. All’interno del Grande Fratello 4, Pago è riuscito a dimenticare quello che era accaduto nell’isola delle tentazioni e di ricominciare la storia con Serena. La Enardu era riuscita a farsi perdonare da Pago, dopo il suo pericoloso avvicinamento al single Alessandro Graziani e nelle interviste rilasciare dopo il reality show si parlava addirittura di nozze. (Continua a leggere dopo la foto)

Nonostante le critiche i due sono andati avanti, ma durante la quarantena è successo qualcosa di inaspettato: la rottura definitiva. Il cantante aveva rivelato che i due si erano separati dopo che era successa una cosa molto grave. Ora è tornato sull’argomento e attraverso una lettera, pubblicata nel suo libro e anticipata su “Chi”.”

 “Ho bloccato tutti i contatti con Pago. – aveva detto Serena – Non voglio più sapere niente. La mia vita privata deve svanire dal pubblico. Che cosa è successo tra noi? lo sono una persona trasparente, non ho mai nascosto nulla, nel bene e nel male. Ho deciso di riprovarci dopo Temptation Island Vip e sono stata presuntuosa. Dovevo far trascorrere ancora del tempo. Poi c’è stato il Grande fratello Vip e tutto è andato di corsa. Il tempo sarebbe stato un buon alleato. La nostra storia era una storia malata. Mi sono sentita una “malata terminale d’amore” che non riusciva a staccare la spina. Sia chiaro, sono una persona fortunata però ho smesso di lottare con i fantasmi. I miei. I suoi”. (Continua a leggere dopo la foto)

Ora Pago spiega perché ha deciso di lasciare Serena. “La quarantena è una prova d’amore per ogni coppia che decide di superare insieme un momento drammatico”, scrive. “Noi siamo quelli che non ce la facciamo e non ce la faremo. Forse semplicemente non siamo destinati a stare insieme”, scrive nella lettera il cantante. La fine della loro relazione ha una data precisa: l’11 maggio. “Succede qualcosa dal quale non si può più tornare indietro. Ti chiudi in bagno ma il tuo cellulare resta fuori. Non lo avrei mai fatto, non l’ho mai fatto. Non resisto. Prendo in mano lo smartphone e lo sblocco. Quello che leggo e quello che ascolto non mi fa nemmeno male, è solo una realtà di m**. che devo accettare”. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Pago scopre che con Alessandro Graziani Serena non ha avuto un flirt: “E’ stata una vera storia d’amore. – scrive Pago – Tutto succedeva, combaciando le date, proprio nel periodo in cui volevi tornare con me. Quando sei uscito quel telefono l’ho lanciato sul lavandino”. Serena ammette: “La frase che non scorderò mai è una: ‘Ci sono stata più volte’. Ho sbagliato, mi sono fidato. Lei era il grande amore della mia vita”.

 

Dimagrisce 276 chili grazie al dottor Nowzaradan. La trasformazione di Milla è pazzesca

L’articolo “L’ho trovato nel suo cellulare”. Finalmente Pago vuota il sacco: perché ha lasciato Serena Enardu proviene da Caffeina Magazine.

“L’ho trovato nel suo cellulare”. Finalmente Pago vuota il sacco: perché ha lasciato Serena Enardu
Caffeina Magazine

Article Tags:
Article Categories:
Caffeina Magazine

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy