Giu 3, 2020
47 Views
Commenti disabilitati su Il modulo di registrazione per andare in Sardegna dal 3 giugno

Il modulo di registrazione per andare in Sardegna dal 3 giugno

Written by
Pubblicità

Il modulo di registrazione per andare in Sardegna dal 3 giugno

C’è un nuovo modulo da compilare per chi va in Sardegna. L’ordinanza firmata ieri a tarda notte dal governatore Christian Solinas prevede la registrazione obbligatoria, e non volontaria, per chi arriva in Sardegna con un questionario che traccia anche gli eventuali spostamenti interni. Il questionario va compilato on line sul sito della Regione prima della partenza, o attraverso la app “Sardegna Sicura” per il tracciamento dei contatti su base volontaria.

Il modulo di registrazione per andare in Sardegna dal 3 giugno

Una copia della ricevuta della registrazione dovrà essere allegata alla carta d’imbarco e al documento d’identità. La registrazione è obbligatoria per “tutti i soggetti che intendono imbarcarsi su linee aeree o marittime dirette in Sardegna, a prescindere dai luoghi di provenienza e al solo fine di monitorare gli ingressi e le permanenze su tutto il territorio regionale”, come si legge nell’ordinanza regionale. Saranno i vettori aerei e marittimi a verificare, prima dell’imbarco, se i passeggeri hanno la ricevuta dell’avvenuta registrazione. Per i primi giorni però, coloro che abbiano già richiesto e ottenuto l’autorizzazione prevista dalle precedenti ordinanze, “questa si intende equipollente alla registrazione”.

modulo registrazione sardegna 1

Inoltre “nelle giornate del 3 e del 4 giugno, i passeggeri imbarcati su navi in linea da/e verso la Sardegna, già muniti di autorizzazione sono autorizzati alla partenza o allo sbarco. In più fino al 12 giugno, per i passeggeri che non abbiano provveduto alla compilazione della registrazione prima dell’imbarco in via telematica, “è possibile la compilazione manuale del modulo a bordo, che dovrà essere consegnato all’arrivo al presidio medico sanitario del porto o aeroporto”.

modulo registrazione sardegna 2

Per chi ha giù ottenuto, in base al vecchio regime, l’autorizzazione, questa vale come registrazione. In via eccezionale per prevenire eventuali problemi di ordine pubblico, oggi e domani i passeggeri imbarcati su navi in linea da e per la Sardegna, già muniti di autorizzazione ai sensi delle precedenti ordinanze, sono autorizzati alla partenza o allo sbarco. Fino al 12 giugno per i passeggeri che non abbiano provveduto alla compilazione della registrazione prima dell’imbarco in via telematica è possibile la compilazione manuale del modulo a bordo, che dovrà essere consegnato all’arrivo al presidio medico sanitario del porto o aeroporto, che poi lo girerà alla Regione.

Il voucher per il test COVID-19 in Sardegna

Prevista, inoltre, per chi arriva, la misurazione della temperatura corporea, la compilazione della scheda di ricerca di possibili pregressi infezione o contatto col Coronavirus contenuta nel modulo di registrazione, dando eventualmente anche il proprio consenso all’effettuazione dell’indagine epidemiologica regionale. Annunciata un’ordinanza per l’esecuzione sui passeggeri in arrivo, su base volontaria, di specifici test sia per finalita’ diagnostiche che epidemiologiche. L’ordinanza emanata nella notte prevede l’obbligo per i vettori aerei e navali, per le società che gestiscono gli scaldi acquisire e mettere a disposizione della Regione Sardegna i nominativi ed i recapiti dei viaggiatori trasportati a decorrere da oggi che saranno inseriti in un apposito database regionale, conservati per 14 giorni e utilizzati per le azioni di monitoraggio in collaborazione con le forze dell’ordine, i Comuni e le aziende sanitarie.

modulo registrazione sardegna 3

All’arrivo nei porti e negli aeroporti della Sardegna, tutti i viaggiatori saranno sottoposti alla misurazione della temperatura, che non dovrà superare i 37,5 gradi, e dovranno compilare una scheda sanitaria “di ricerca di possibili pregresse infezioni o contatti col coronavirus, contenuta nel modulo di registrazione, dando eventualmente anche il proprio consenso per l’indagine epidemiologica regionale”. In una successiva ordinanza saranno adottate specifiche misure per incentivare, “seppure su base volontaria, l’esecuzione di specifici test – sia per finalità diagnostiche che epidemiologiche – da parte dei passeggeri in arrivo in Sardegna, anche attraverso una campagna di sensibilizzazione alla funzione etica e solidale di prevenzione e salvaguardia della salute pubblica di tale cautela e il riconoscimento di voucher specifici, spendibili sul territorio regionale”.

Leggi anche: Cosa si può fare da oggi 3 giugno

L’articolo Il modulo di registrazione per andare in Sardegna dal 3 giugno proviene da nextQuotidiano.

L’ordinanza firmata ieri a tarda notte dal governatore Christian Solinas prevede la registrazione obbligatoria, e non volontaria, per chi arriva in Sardegna con un questionario che traccia anche gli eventuali spostamenti interni. Il questionario va compilato on line sul sito della Regione prima della partenza, o attraverso la app “Sardegna Sicura” per il tracciamento dei contatti su base volontaria

L’articolo Il modulo di registrazione per andare in Sardegna dal 3 giugno proviene da nextQuotidiano.

neXt quotidiano

Article Categories:
nextquotidiano

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy