Giu 30, 2020
31 Views
Commenti disabilitati su Decreto Semplificazioni, stralciato il condono dopo le pressioni di Costa e Orlando. Restano distanze su appalti e commissari

Decreto Semplificazioni, stralciato il condono dopo le pressioni di Costa e Orlando. Restano distanze su appalti e commissari

Written by
Pubblicità

Decreto Semplificazioni, stralciato il condono dopo le pressioni di Costa e Orlando. Restano distanze su appalti e commissariDecreto Semplificazioni, stralciato il condono dopo le pressioni di Costa e Orlando. Restano distanze su appalti e commissari

Il condono edilizio esce dal decreto Semplificazioni. Dopo le proteste di Verdi e Legambiente, il niet del ministro dell’Ambiente Sergio Costa e lo stop arrivato dal vicesegretario dem Andrea Orlando, il premier Giuseppe Conte nel corso del vertice di maggioranza a Palazzo Chigi si è risolto per lo stralcio. Via anche la parte che riguarda le assunzioni nella Pubblica amministrazione. Restano invece distinguo e richieste di modifica sulla deroga temporanea al codice appalti: M5S e Italia Viva, secondo l’Adnkronos, starebbero spingendo sulla questione dei commissari “modello Genova” mentre Pd e Leu starebbero frenando.

Il primo risultato comunque è che salta l’articolo 10 in base al quale gli abusi edilizi che non abbiano comportato un aumento del carico urbanistico sarebbero stati puniti solo con una sanzione amministrativa e la violazione si sarebbe prescritta in dieci anni. E viene archiviata la proposta di consentire l’accertamento di conformità anche per edifici che non erano conformi al piano regolatore al momento della realizzazione: una norma analoga della Regione Sicilia è stata bocciata dalla Consulta che nel 2017 l’ha ritenuta un “condono surrettizio”.

Impasse, invece, sulla scelta di affidare a commissari la responsabilità delle opere pubbliche. A quanto si apprende, la discussione è accesa, con Italia viva favorevole, come ha sempre detto pubblicamente il leader Matteo Renzi, e il Movimento 5 Stelle orientato sul cosiddetto ‘Modello Genova’ utilizzato dopo il crollo del ponte Morandi. Non c’è accordo, però, con le altre forze politiche che sostengono il governo. Il confronto prosegue, spiegano fonti della maggioranza, “si va avanti cercando di tagliare il traguardo del Cdm già in settimana”.

L’articolo Decreto Semplificazioni, stralciato il condono dopo le pressioni di Costa e Orlando. Restano distanze su appalti e commissari proviene da Il Fatto Quotidiano.

Il premier Conte nel corso del vertice di maggioranza ha deciso di togliere l’articolo contestato anche da Verdi e Legambiente.
Restano distinguo e richieste di modifica sulla deroga temporanea al codice appalti: M5S e Italia Viva chiedono commissari “modello Genova”, Pd e Leu starebbero frenando

L’articolo Decreto Semplificazioni, stralciato il condono dopo le pressioni di Costa e Orlando. Restano distanze su appalti e commissari proviene da Il Fatto Quotidiano.

F. Q.

Article Categories:
Il fatto quotidiano

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy