Mag 20, 2020
6 Views

National. Matt Berninger lancia la title-track dell’esordio “Serpentine Prison” e aggiorna playlist dalla quarantena

Written by

Novità sul fronte Matt Berninger. Il cantante dei National sta lavorando al suo album di debutto solista che si chiamerà Serpentine Prison e che l’artista ha già annunciato a mezzo social. La novità dell’ultim’ora è che il lavoro è appena stato anticipato dalla title-track (trovate i dettagli sulla pagina dedicata).

Nelle scorse ore, sulla pagina della band di Cincinnati e su quella dello stesso frontman era apparso una sorta di teaser video in bianco e nero che mostrava onde del mare che s’infrangevano su un piccolo molo di una spiaggia sconosciuta. Il clip sulla pagina di Berninger era accompagnato dal commento: «Cosa c’è all’orizzonte?».

Del disco per ora si sa solo che è stato prodotto da Booker T. Jones.

Ma le news sul leader dei National non finiscono qui. Con l’inizio della quarantena, Berninger ha infatti lanciato una sua playlist su Spotify intitolata Social Distancing Distortion, precisando che sarebbe stata soggetta ad aggiornamenti e aggiunte in corso d’opera in base al clima generale e agli eventi. E infatti adesso è arrivata a comprendere 208 canzoni per un totale di 15 ore di durata. C’è di tutto: da Bruce Springsteen a Dr. Octagon, passando per Ramones, Stone Roses, Stooges, Kendrick Lamar, Sharon Van Etten, David Bowie e finanche un pezzo (Nothing At All) dall’ultimissimo album (appena dato alle stampe) di Perfume Genius, Set My Heart On Fire Immediately. Per lanciare l’ultimo aggiornamento della playlist il vocalist ha postato una vecchia foto recante la sua firma su Twitter che lo ritrae intento a correre dietro a un cane su una spiaggia: «Inseguo i cani degli altri dal 1994 – è il commento che accompagna lo scatto -. Non so perchè l’ho firmata».

E, last but not least, i National hanno appena pubblicato su Youtube la loro esibizione all’edizione 2018 del festival olandese Best Kept Secret, che potete vedere nel link di seguito. La condivisione rientra nella serie di live che la formazione dell’Ohio sta caricando settimanalmente sulla piattaforma. Le precedenti erano state quelle del Primavera Sound 2018, di Ypsigrock 2019, festival di cui la band era headliner, e Pukkelpop 2019.

L’ultimo lavoro pubblicato dalla formazione, I Am Easy to Find (2019), è stato recensito positivamente su queste pagine da Fernando Rennis, che ha anche curato un approfondimento di carriera dedicato a Matt Berninger e soci. Su SA potete inoltre riguardare la foto gallery di Francesca Sara Cauli relativa a Ypsigrock 2019 e rileggervi il live report di Davide Cantire.

National. Matt Berninger lancia la title-track dell’esordio “Serpentine Prison” e aggiorna playlist dalla quarantena
Sentire ascoltare

Article Tags:
Article Categories:
Sentireascoltare

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy