Mag 23, 2020
16 Views
Commenti disabilitati su L’indice di contagio delle regioni italiane

L’indice di contagio delle regioni italiane

Written by

L’indice di contagio delle regioni italiane

La valutazione dell’andamento dell’epidemia regione per regione sulla base dei 21 indicatori stabiliti dal decreto del ministro Speranza certifica che tutte le regioni sono vicine alla zona sicurezza, anche se preoccupa la Lombardia. Il Messaggero osserva che, guardando al quadro individuale, la Lombardia ha più casi positivi della Cina e ogni giorno la metà di quelli italiani. Però l’Rt sotto l’1. Ed è quindi delicata la scelta sull’apertura dei confini regionali anche se il governatore Fontana dice che il giro d’affari della regione dovrebbe essere tenuto in conto. Anche il Piemonte non è ancora riuscito a frenare l’epidemia, nell’ultima settimana, ad eccezione di ieri, ha registrato ogni giorno oltre cento nuovi casi. Anche in Liguria l’incidenza settimanale sulla base del numero di abitanti è giudicata “alta” e conta già 1.407 decessi.

indice di contagio errezero erreconzero erreti rt r0
L’indice di contagio nelle regioni italiane (Il Messaggero, 23 maggio 2020)

Per quanto riguarda il Lazio Rt è lontano dal limite critico di 1 (0,71), i nuovi casi restano sempre attorno a 20-30 al giorno, ma nel centro-sud è la regione con più vittime, dopo Marche e Toscana. Nelle Marche il focolaio di Pesaro-Urbino, collegato a quello di Rimini, è stato doloroso (990 decessi), ma il peggio è passato: Rt attorno a 0,5 e appena 8 nuovi casi giornalieri. In Calabria  la stima dell’Rt è la più bassa d’Italia (0,17) e anche ieri solo un nuovo caso positivo. Anche tutti gli indicatori sono rassicuranti. L’allarme della settimana scorsa è rientrato anche in Umbria, che si conferma tra le regioni con i dati migliori: anche l’Rt ora è a 0,53. E ieri 0 nuovi casi positivi. Anche in Sardegna  l’Rt è molto buono, a 0,27; l’incidenza settimanale è giudicata bassa e anche ieri non sono stati trovati nuovi casi positivi al coronavirus. L’isola felice attualmente è la Basilicata, che è la regione italiana con meno “attualmente positivi” e meno casi totali. Ieri neanche un nuovo infetto. L’Rt a 0,63 sui numeri bassi è poco significativo.

Leggi anche: Come la Lombardia rischia di restare chiusa dopo il 3 giugno

L’articolo L’indice di contagio delle regioni italiane proviene da nextQuotidiano.

La valutazione dell’andamento dell’epidemia regione per regione sulla base dei 21 indicatori stabiliti dal decreto del ministro Speranza certifica che tutte le regioni sono vicine alla zona sicurezza, anche se preoccupa la Lombardia

L’articolo L’indice di contagio delle regioni italiane proviene da nextQuotidiano.

neXt quotidiano

Article Categories:
nextquotidiano

Comments are closed.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy