Mag 13, 2020
61 Views
Commenti disabilitati su Il calciatore turco Toktas uccide il figlio malato di Coronavirus: “Gli ho messo un cuscino in faccia”

Il calciatore turco Toktas uccide il figlio malato di Coronavirus: “Gli ho messo un cuscino in faccia”

Written by

Il calciatore turco Toktas uccide il figlio malato di Coronavirus: “Gli ho messo un cuscino in faccia”

Una notizia sconvolgente arriva dalla Turchia. Cevher Toktas, calciatore del Bursa Yildirim Spor, ha confessato di aver ucciso il figlio di cinque anni mentre era ricoverato in ospedale per Coronavirus. Queste le sue dichiarazioni alla Polizia: “Ho messo un cuscino sulla faccia di mio figlio. Dopo un po’ ho chiamato i dottori affinché non sospettassero nulla. Non ho mai amato il mio figlio più piccolo e sono lucido, non ho problemi mentali. L’unica ragione per cui l’ho fatto è che non lo volevo”. Toktas ora rischia la condanna all’ergastolo.

L’articolo Il calciatore turco Toktas uccide il figlio malato di Coronavirus: “Gli ho messo un cuscino in faccia” proviene da Alfredo Pedullà.

Una notizia sconvolgente arriva dalla Turchia. Cevher Toktas, calciatore del Bursa Yildirim Spor, ha confessato di aver ucciso il figlio di cinque anni mentre era ricoverato in ospedale per Coronavirus. Queste le sue dichiarazioni alla Polizia: “Ho messo un cuscino sulla faccia di mio figlio. Dopo un po’ ho chiamato i dottori affinché non sospettassero…

L’articolo Il calciatore turco Toktas uccide il figlio malato di Coronavirus: “Gli ho messo un cuscino in faccia” proviene da Alfredo Pedullà.

luigi D’Ambrosio

Article Categories:
ALFREDO PEDULLA SPORT

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy