Apr 26, 2020
32 Views
Commenti disabilitati su Folle party fino a tarda notte, Moise Kean viola la quarantena. L’Everton: “Siamo sotto choc”

Folle party fino a tarda notte, Moise Kean viola la quarantena. L’Everton: “Siamo sotto choc”

Written by
Pubblicità

Folle party fino a tarda notte, Moise Kean viola la quarantena. L’Everton: “Siamo sotto choc”

Colpo di testa per Moise Kean, l’attaccante italiano dell’Everton ed ex Juventus, finito nella bufera per aver violato la quarantena e le regole relative al distanziamento social per prendere parte a un festino. La notizia viene rilanciata dal Daily Star, che ha pubblicato alcuni screenshot da un gruppo privato su Snapchat in cui si vede l’attaccante al party casalingo, forse si tratta del suo stesso appartamento. Immagini che hanno suscitato la reazione dell’Everton, che si è detto “scioccato” dal comportamento del suo tesserato. Una fonte vicina al calciatore ha spiegato al tabloid britannico che “Moise e i suoi amici chiaramente pensavano che le regole applicate al Paese non contassero per loro… la festa è stata selvaggia ed è durata sino alle prime ore del mattino”. L’Everton ha fatto sapere al Daily Stare che sono “scioccati  nel venire a conoscenza della violazione delle linee guida del Governo da parte di un suo tesserato. Siamo delusi, tali azioni sono inaccettabili. I medici stanno facendo un lavoro straordinario e il modo migliore per mostrargli rispetto è fare il possibile per proteggerli”. Ora Kean rischia una pesante sanzione economica da parte del club di Liverpool.

 

 

Colpo di testa per Moise Kean, l’attaccante italiano dell’Everton ed ex Juventus, finito nella bufera per aver violato la quarantena e le regole relative al distanziamento social per prendere parte a un festino. La notizia viene rilanciata dal Daily Star, che ha pubblicato alcuni screenshot da un gruppo privato su Snapchat in cui si vede l’attaccante al party casalingo, forse si tratta del suo stesso appartamento. Immagini che hanno suscitato la reazione dell’Everton, che si è detto “scioccato” dal comportamento del suo tesserato. Una fonte vicina al calciatore ha spiegato al tabloid britannico che “Moise e i suoi amici chiaramente pensavano che le regole applicate al Paese non contassero per loro… la festa è stata selvaggia ed è durata sino alle prime ore del mattino”. L’Everton ha fatto sapere al Daily Stare che sono “scioccati  nel venire a conoscenza della violazione delle linee guida del Governo da parte di un suo tesserato. Siamo delusi, tali azioni sono inaccettabili. I medici stanno facendo un lavoro straordinario e il modo migliore per mostrargli rispetto è fare il possibile per proteggerli”. Ora Kean rischia una pesante sanzione economica da parte del club di Liverpool.

 

 

Libero Quotidiano

Article Categories:
Libero quotidiano Musica

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy