Apr 1, 2020
3165 Views
Commenti disabilitati su Due ragazze e un uomo: la Dollscult Satanic Family e i video delle orge per strada a Rimini durante la quarantena

Due ragazze e un uomo: la Dollscult Satanic Family e i video delle orge per strada a Rimini durante la quarantena

Written by
Pubblicità

Due ragazze e un uomo: la Dollscult Satanic Family e i video delle orge per strada a Rimini durante la quarantena

La Polizia ha identificato due ragazze e un uomo che giravano video a luci rosse nella loro auto ferma in aree pubbliche tra Rimini e Bellaria. Nei video dicevano anche “È così che passiamo la quarantena. Sbirri di m****a!”.“Si fanno chiamare Dollscult Satanic Family

Due ragazze e un uomo: la Dollscult Satanic Family e i video delle orge per strada a Rimini durante la quarantena

Racconta il resoconto della Polizia:

Speravano di guadagnare qualche euro pubblicando sulle piattaforme specializzate i loro video a luci rosse girati “on the road”. Durante le registrazioni, realizzate con una inconfondibile Mini rossa, anche mentre l’auto era in movimento, non disdegnavano di insultare pesantemente le Forze di polizia.

Si tratta di un 38enne di Cesena, residente a Rimini, e di due sue giovani amiche, di 21 e 22 anni, che sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico, oltraggio a pubblico ufficiale e diffamazione a mezzo stampa. Al proprietario dell’auto sono state notificate anche diverse violazioni al codice della strada.

I tre giovani sono stati identificati dagli agenti della Polizia stradale di Rimini. Le indagini erano state avviate dopo numerose segnalazioni, che sottolineavano i luoghi e le modalità di realizzazione dei video, ma, soprattutto, la targa dell’auto, che era ben visibile.

 

Leggi anche: “Sono vietati assembramenti, orge e gang bang”: la gaffe della giornalista in diretta

 

 

I video sono stati, infatti, girati in aree pubbliche tra Rimini e Bellaria e addirittura sull’autostrada A14.

Dopo essere risaliti al proprietario della Mini, i poliziotti si sono recati a casa sua, dove hanno trovato sia l’auto che le due coprotagoniste dei filmati hard, entrambe regolarmente domiciliate presso di lui.

Messi davanti all’evidenza dei fatti i tre “attori” hanno confessato tutto e collaborato con gli investigatori della Stradale fornendo il materiale pubblicato in Rete.

Per poter applicare anche le sanzioni previste per le violazioni alle prescrizioni di limitazione della circolazione sono in corso ulteriori accertamenti per verificare data e ora della creazione dei filmati.

Dollscult Satanic Family video rimini

Repubblica riporta anche qualche frase inglese tratta dai loro video:

“È così che passiamo la quarantena. Sbirri di m****a!”.“

Si prendono gioco di polizia e quarantena: sesso a 3 in strada davanti al comando
„In un altro video, girato sempre a Rimini in via della Martora, dicono: “Non solo non ce ne frega un c***o se ci saranno milioni di morti, ma anzi ci godiamo pure. Del vostro genere umano del c***o non ce ne frega nulla, dovete crepare uno per uno s******i di m***a”.

L’articolo Due ragazze e un uomo: la Dollscult Satanic Family e i video delle orge per strada a Rimini durante la quarantena proviene da Superstarz.

La Polizia ha identificato due ragazze e un uomo che giravano video a luci rosse nella loro auto ferma in aree pubbliche tra Rimini e Bellaria. Nei video dicevano anche “È così che passiamo la quarantena. Sbirri di m****a!”.“Si fanno chiamare Dollscult Satanic Family Due ragazze e un uomo: la Dollscult Satanic Family e i…

L’articolo Due ragazze e un uomo: la Dollscult Satanic Family e i video delle orge per strada a Rimini durante la quarantena proviene da Superstarz.

SuperstarZ

Article Categories:
SuperStarz - Grossip

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy