Mar 31, 2020
15 Views
Commenti disabilitati su “Presto più reddito di cittadinanza”. Follie M5s: l’arma sbagliata contro il virus

“Presto più reddito di cittadinanza”. Follie M5s: l’arma sbagliata contro il virus

Written by
“Presto più reddito di cittadinanza”. Follie M5s: l’arma sbagliata contro il virus

La follia grillina del reddito di cittadinanza verrà ampliata: lo conferma il ministro M5s Nunzia Catalfo, titolare del ministero del Lavoro, in collegamento con Uno Mattina, il programma di Rai 1. La Catalfo annuncia che nel decreto di aprile, in fase di scrittura, oltre a un rafforzamento della cassa integrazione (la cui durata è prevista ad oggi per 9 settimane), ci potrebbe essere anche “un ampliamento e un rafforzamento del reddito di cittadinanza”, sia pure limitato ai mesi di crisi più acuta. Una misura che spiega essere allo studio e il cui obiettivo sarà “garantire delle entrate economiche alle persone, per far ripartire i consumi e far sì che ci sia una ripresa economica”. Concetti, questi ultimi, sacrosanti. È lo strumento, il famigerato reddito di cittadinanza, ad essere messo in discussione. Per quel che riguarda la Cig, si tempi di arrivo dei soldi, la Catalfo parla di “un paio di settimane“. Dunque, tra quindici giorni in linea di principio i lavoratori potranno chiedere alle banche che anticipino questo aiuto, in virtù dell’accordo raggiunto dal governo con Abi e parti sociali.

La follia grillina del reddito di cittadinanza verrà ampliata: lo conferma il ministro M5s Nunzia Catalfo, titolare del ministero del Lavoro, in collegamento con Uno Mattina, il programma di Rai 1. La Catalfo annuncia che nel decreto di aprile, in fase di scrittura, oltre a un rafforzamento della cassa integrazione (la cui durata è prevista ad oggi per 9 settimane), ci potrebbe essere anche “un ampliamento e un rafforzamento del reddito di cittadinanza”, sia pure limitato ai mesi di crisi più acuta. Una misura che spiega essere allo studio e il cui obiettivo sarà “garantire delle entrate economiche alle persone, per far ripartire i consumi e far sì che ci sia una ripresa economica”. Concetti, questi ultimi, sacrosanti. È lo strumento, il famigerato reddito di cittadinanza, ad essere messo in discussione. Per quel che riguarda la Cig, si tempi di arrivo dei soldi, la Catalfo parla di “un paio di settimane“. Dunque, tra quindici giorni in linea di principio i lavoratori potranno chiedere alle banche che anticipino questo aiuto, in virtù dell’accordo raggiunto dal governo con Abi e parti sociali.

Libero Quotidiano

Article Categories:
Libero quotidiano Musica

Comments are closed.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy