Mar 11, 2020
76 Views

Coronavirus, in fila per tampone sputa in faccia a medico e infermiere

Written by

Perde la pazienza mentre fa la fila per il tampone e sputa in faccia a un medico e un infermiere. In piena emergenza coronavirus, nonostante i turni massacranti e la grossa mola di lavoro, gli operatori sanitari devono fare i conti anche con la maleducazione delle persone. È quanto accaduto a Napoli, all’interno dell’ospedale Cotugno, nella serata di martedì 10 marzo.

Spazientito dall’attesa, l’uomo è andato in escandescenza e, dopo essersi tolto la mascherina ha sputato addosso a una dottoressa e a un infermiere che stavano cercando di riportarlo alla calma. I due operatori sanitari sono stati messi in quarantena e il locale dove è avvenuta la scena è stato evacuato e sottoposto a sanificazione.
L’uomo, infatti, presentata sintomi febbrili e tosse e si trovava in fila per essere sottoposto al tampone. Sul caso è intervenuto il direttore generale dell’ospedale Cotugno di Napoli Maurizio Di Mauro. (Continua a leggere dopo la foto)

“Ho perso un medico e un infermiere validissimi che adesso devono state in isolamento e non possono dare, come hanno fatto finora il loro prezioso contributo. Sputare addosso a una persona quando si hanno, in un momento come questo, sintomatologie e febbre, equivale a sparare, non c’è differenza”, ha detto commentando il preoccupante episodio. (Continua a leggere dopo la foto)

“Sono indignato, ci sono ragazzi che stanno dando l’anima – ha sottolineato ancora Di Mauro – stamattina ho visto i neo assunti, ragazzine di 23-24 anni che forse non sanno a che cosa stanno andando incontro, pronte a dare il loro contributo in questa battaglia contro il coronavirus”. A oggi, in Italia sono stati 10.149 i casi totali, mentre sono 8.514 le persone che al momento risultano positive al virus. E’ quanto emerge dal monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del coronavirus sul territorio nazionale da parte del Dipartimento della Protezione Civile. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

In una giornata ci sono stati 168 decessi. Sono persone che sono morte non per il coronavirus ma che avevano il coronavirus”, ha sottolineato il commissario straordinario per l’emergenza Angelo Borrelli. In totale le vittime salgono a 631. I guariti di oggi sono 280, facendo salire così il bilancio totale a 1004 persone.

Salta il matrimonio di Giorgia Palmas e Filippo Magnini, l’annuncio: “Dobbiamo farlo”

 

 

 

L’articolo Coronavirus, in fila per tampone sputa in faccia a medico e infermiere proviene da Caffeina Magazine.

Coronavirus, in fila per tampone sputa in faccia a medico e infermiere
Caffeina Magazine

Article Tags:
Article Categories:
Caffeina Magazine

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy