Feb 17, 2020
28 Views
Commenti disabilitati su La storia di Renzi in Pakistan

La storia di Renzi in Pakistan

Written by

La storia di Renzi in Pakistan

“C’è chi come noi lavora per gli italiani, e poi c’è chi preferisce farsi una vacanza a sciare con l’alta finanza in Pakistan…Gli italiani ci chiedono risposte, ci chiedono lavoro, crescita, giustizia, equità. Queste sono la priorità! Altro che weekendini mondani in montagna!”: dopo il successone avuto con il palco delle Sardine uguale a quello degli U2, Stefano Buffagni, sottosegretario al ministero dello Sviluppo – con 150 crisi industriali sul groppone in 600 giorni di governo M5S – va all’attacco di Matteo Renzi, “colpevole” di trovarsi in Pakistan assieme a Josè Maria Aznar, alla principessa Beatrice di York e a un gruppo di uomini d’affari legati ad Afiniti, una società di intelligenza artificiale.

renzi pakistan

La foto, che è autentica, è stata pubblicata un paio di giorni fa sulla pagina facebook di Imran Khan, 22esimo premier del Pakistan. E lo stesso Renzi aveva pubblicato uno scatto “a 4mila metri” su Twitter ieri.

Cosa ci va a fare Renzi in Pakistan? Secondo il senatore Maurizio Gasparri di Forza Italia – e anche nello status di Khan – il senatore di Scandicci sta a “sciare” in Pakistan “mentre l’Italia vede la chiusura di aziende e un governo che ci ha fatto precipitare all’ultimo posto della graduatoria europea. Conte è un incapace ma Renzi è un irresponsabile”. Gasparri chiede anche il voto: “Via il governo e subito urne aperte. Renzi può anche rimanere a sciare in Pakistan e quando tornerà ci spieghi anche come concilia alcune attività internazionali con la sua funzione politica. Ormai anche questa è una questione da chiarire”. L’escursione è stata organizzata in occasione del primo “Festival della neve”, il cui scopo è quello di promuovere il turismo sciistico in Pakistan. Secondo La Verità c’è però un’altra ipotesi: «nel gruppo di “amici” ritratti nello scatto in questione, ci sono almeno tre persone che hanno legami forti con Afiniti, una società di intelligenza artificiale: si tratta di Aznar, attualmente nel board di Afiniti, che tra i fondatori vede anche Ziullah Chishti e come ex membro del cda (al pari di David Cameron) Jehangari Siddiqui. Collegamenti tra la presenza di Renzi e la società di intelligenza artificiale? Nessuno può dirlo. Ciò che appare certo, invece, è che nei giorni in cui il governo italiano è attraversato da forti fibrillazioni interne, colui che ha provocato queste tensioni si trovi in Pakistan, nella più semplice delle ipotesi per sciare».

Leggi anche: Chi paga il palco delle Sardine a piazza Santi Apostoli?

L’articolo La storia di Renzi in Pakistan proviene da nextQuotidiano.

Matteo Renzi, è in Pakistan assieme a Josè Maria Aznar, alla principessa Beatrice di York e a un gruppo di uomini d’affari legati ad Afiniti, una società di intelligenza artificiale. Cosa ci va a fare Renzi in Pakistan?

L’articolo La storia di Renzi in Pakistan proviene da nextQuotidiano.

neXt quotidiano

Article Categories:
nextquotidiano

Comments are closed.