Feb 1, 2020
44 Views

Il Cantante Mascherato, dopo tanti sospetti la conferma: il Leone è davvero ‘lui’

Written by
Pubblicità

Dopo il successo della prima edizione, anche il secondo Cantante Mascherato di Milly Carlucci è giunto al capolinea. E per l’ennesimo venerdì di fila, stando ai dati d’ascolti, ha battuto il Grande Fratello Vip di Alfonso Signorini. Il 31 gennaio 2020 la finale del programma di Rai1 ha toccato il 22% di share e raggiunto ben 4.432.000 telespettatori.

Il reality di Canale 5 non ha fatto “il botto” nemmeno con l’ingresso di Serena Enardu nella Casa come concorrente, sebbene sia riuscito a mantenersi su livelli discreti con il 17% di share e 2.920.000 telespettatori raggiunti. Ma soprattutto, finalmente, sono state svelate le identità di tutte le maschere in gara. Come si ricorderà, alla prima puntata è stata eliminata Orietta Berti che interpretava l’Unicorno. Nella seconda il Barboncino Arisa mentre nella semifinale il Pavone Emanuela Aureli lasciando in sospeso la sfida e dunque la vera identità del Mostro e del Mastino. (Continua dopo la foto)

Nella finale di venerdì 31 gennaio ha lasciato il gioco prima il Mostro, che era Fausto Leali, seguito dall’Angelo alias Valerio Scano e infine il Mastino, ovvero Alessandro Greco, terzo classificato. Rimasti in gara il Coniglio e il Leone, si sono sfidati per vincere la maschera d’oro. Il primo si è esibito con “Bella senz’anima” di Cocciante, mentre il Leone ha stupito con “Vincerò”, performance da standing ovation. Dopo le esibizioni, le votazioni finali, fra pubblico e giuria. (Continua dopo la foto)

Alla fine la maschera d’oro è andata al Coniglio (Teo Mammuccari), che si è classificato primo e il Leone finalmente ha rivelato il suo volto. Era davvero Al Bano Carrisi! Il nome del cantante di Cellino San Marco era uscito più volte nel corso delle puntate. Rita Dalla Chiesa, per esempio, l’aveva indovinato subito (“Sono sicura che il Leone sia Albano, ha fatto un gesto con il braccio che è tipicamente suo”, aveva detto a Italia sì) e anche Elena Santarelli oltre a tanti telespettatori. (Continua dopo foto e post)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ebbene sì, è ufficiale, nessuno può imitare la straordinaria voce di #AlBano anche sotto la maschera di #icmLEONE 🦁✨ #IlCantanteMascherato #icm #Rai1

Un post condiviso da ilcantantemascheratoRai (@ilcantantemascheratorai) in data: 31 Gen 2020 alle ore 3:14 PST

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Il vincitore di questa edizione de #IlCantanteMascherato è #icmCONIGLIO 🐰e cioè 🥁🥁🥁 @teomammucari ✨👏🏼💥 #icm #Rai1

Un post condiviso da ilcantantemascheratoRai (@ilcantantemascheratorai) in data: 31 Gen 2020 alle ore 3:27 PST

{loadposition intext}
Tolta la maschera, Al Bano ha detto di essersi divertito molto nei panni del Leone e ha ringraziato la padrona di casa per questa nuova esperienza televisiva: “I miei nipotini che vivono a Zagabria si sono divertiti molto a ogni mia esibizione”, ha detto il cantante riferendosi ai figli di Cristel, che vive in Croazia con il marito imprenditore Davor Luksic.

GF Vip, dopo le offese Wanda Nara affronta Barbara Alberti: il gesto non passa inosservato

fbq(‘track’, ‘Gossip’);

L’articolo Il Cantante Mascherato, dopo tanti sospetti la conferma: il Leone è davvero ‘lui’ proviene da Caffeina Magazine.

Il Cantante Mascherato, dopo tanti sospetti la conferma: il Leone è davvero ‘lui’
Caffeina Magazine

Article Tags:
Article Categories:
Caffeina Magazine

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy