Feb 28, 2020
49 Views
Commenti disabilitati su Coronavirus, primo contagiato in Nigeria. British Airways, Easy Jet e Brussels Airlines cancellano voli da e per l’Italia. Ginevra: annullato Salone dell’Auto

Coronavirus, primo contagiato in Nigeria. British Airways, Easy Jet e Brussels Airlines cancellano voli da e per l’Italia. Ginevra: annullato Salone dell’Auto

Written by
Pubblicità

Coronavirus, primo contagiato in Nigeria. British Airways, Easy Jet e Brussels Airlines cancellano voli da e per l’Italia. Ginevra: annullato Salone dell’AutoCoronavirus, primo contagiato in Nigeria. British Airways, Easy Jet e Brussels Airlines cancellano voli da e per l’Italia. Ginevra: annullato Salone dell’Auto

Dopo il caso di uno straniero contagiato e guarito al Cairo, l’Africa registra un altro caso di coronavirus. In Nigeria c’è la prima persona infettata: è un italiano rientrato da Milano il 25 febbraio. Al momento è ricoverato ricoverato in ospedale nello stato di Lagos “in condizioni stabili e non presenta sintomi preoccupanti”, hanno fatto sapere le autorità sanitarie. Emergono anche i primi casi in altri Paesi nel mondo: in Nuova Zelanda, che nei giorni scorsi ha approvato una serie di misure restrittive per chi proviene dalle zone del contagio, trovato positivo un uomo di 60 anni arrivato mercoledì dall’Iran e attualmente ricoverato nell’ospedale di Auckland. E il presidente della Mongolia finisce in quarantena dopo il ritorno dalla Cina.

In Olanda contagiata una persona a Tilburg, nel sud, che era rientrata da poco dal nord Italia e c’è anche il primo caso ad Amburgo. È un uomo che lavora nel reparto di pediatria dell’ospedale universitario della città, nel distretto di Eppendorf. Primo caso anche a Nizza che riguarda una donna rientrata da Milano. Un donna contagiata anche in Lituania: era tornata da Verona il 24 febbraio ed è ricoverata in isolamento a Siauliai, senza febbre né sintomi evidenti della malattia. Primo caso segnalato anche in Aragona, Spagna: è una donna di 26 anni di Saragozza rientrata da Milano e risultata positiva al test. Attualmente si trova in isolamento nella sua abitazione e presenta sintomi lievi, riferiscono le autorità spagnole. Anche il primo caso in Galles era rientrato dall’Italia.

Gli Emirati arabi Uniti intanto hanno deciso di cancellare le ultime due tappe dell’Uae Tour dopo che “due membri italiani dello staff di una delle squadre che partecipano al Tour sono risultate positive al test del coronavirus”. Organizzatori, partecipanti, membri dello staff e chiunque sia venuto in contatto con i due corridori italiani stanno adesso effettuando il test per verificare che non siano stati contagiati. Annullato anche il Salone dell’Auto di Ginevra a seguito della decisione del governo svizzero di vietare tutti gli eventi pubblici con oltre 1.000 partecipanti. La 90° edizione dell’esposizione, che attira tradizionalmente al Palaxpo migliaia di persone, avrebbe dovuto aprire al pubblico dal 5 al 15 marzo.

Compagnie aeree British Airways ha annunciato che cancellerà voli per l’Italia tra il 14 e il 28 marzo: a essere interrotti sono 56 voli di andata e ritorno, da Heathrow e Gatwick, con destinazione diverse città italiane tra cui Milano, Bologna, Venezia e Torino. Il collegamenti con Seul, capitale della Corea del Sud, saranno effettuati un giorno sì e uno no e sono cancellati sei voli per Singapore fino al 15 marzo. Cancellazioni in vista anche per EasyJet che visto il calo della domanda sul Nord Italia comunica di “cancellare alcune frequenze, in particolare su rotte da e per l’Italia, pur continuando a monitorare la situazione e adattando il nostro programma di voli alla domanda”. Stessa scelta per Brussels Airlines, che ha annunciato di avere ridotto del 30% la frequenza dei suoi voli per alcune delle sue destinazioni in Italia per le prossime due settimane. La decisione – si legge in una nota della compagnia – riguarda i voli su Linate, Malpensa, Roma, Venezia e Bologna, tra il 2 ed il 14 marzo.

Spagna – Stato segnalato un quinto caso a Madrid, riguardante un uomo di 66 anni ricoverato in ospedale. Salgono così a 25 i casi di coronavirus confermati in Spagna.

Svizzera – A causa del crescente numero di casi, il governo federale ha ordinato oggi a Berna l’annullamento di tutte le manifestazioni con più di 1000 persone. Il divieto entra in vigore immediatamente e vige almeno fino al 15 marzo 2020, ha riferito oggi l’agenzia di stampa svizzera Keystone-Ats. Non si potranno quindi tenere, in particolare, il carnevale di Basilea e il salone dell’auto di Ginevra, precisano i media svizzeri.

Mongolia – Il presidente della Mongolia Khaltmaagiin Battulga è stato messo in quarantena a Ulaanbaatar dopo essere rientrato da un viaggio in Cina. Lo rende noto l’agenzia di stampa locale Akipress, spiegando che la misura è stata adottata in via precauzionale per contenere la diffusione del coronavirus. Battulga è stato il primo capo di Stato a recarsi in Cina dallo scoppio dell’epidemia di coronavirus. Durante il suo viaggio, ha incontrato a Pechino il presidente cinese Xi Jinping, con il quale ha discusso dei mezzi per contenere la diffusione del virus.

L’articolo Coronavirus, primo contagiato in Nigeria. British Airways, Easy Jet e Brussels Airlines cancellano voli da e per l’Italia. Ginevra: annullato Salone dell’Auto proviene da Il Fatto Quotidiano.

I contagiati di Nigeria, Olanda, Nizza, Aragona e Lituania vengono tutti dal Nord Italia. Primo caso ad Amburgo: è un uomo che lavora nel reparto di pediatria. Il presidente della Mongolia in isolamento: era rientrato dalla Cina. La svizzera vieta eventi con più di mille partecipanti

L’articolo Coronavirus, primo contagiato in Nigeria. British Airways, Easy Jet e Brussels Airlines cancellano voli da e per l’Italia. Ginevra: annullato Salone dell’Auto proviene da Il Fatto Quotidiano.

F. Q.

Article Categories:
Il fatto quotidiano

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy