Feb 4, 2020
39 Views

“Che schifezza!”. Sanremo, nuova polemica a poche ore dall’inizio del Festival. Cosa è successo stavolta

Written by
Pubblicità

Nuova polemica sul Festival di Sanremo. Ancora polverone sulla nuova edizione del festival della canzone italiana che, ricordiamolo, non è ancora iniziato. Non osiamo immaginare cosa succederà dal 4 febbraio in poi… Ma capiamo, dopo Junior Cally e Francesca Sofia Novello, cosa è successo questa volta. La polemica riguarda le Nuove Proposte. Venerdì 7 febbraio 2020, cioè nella quarta serata del Festival, verrà decretato il vincitore della categoria Nuove Proposte.

Ma in queste ore sta circolando una polemica che riguarda la decisione di non far esibire i finalisti prima della proclamazione del vincitore. “Secondo la Rai la finale dei giovani di Sanremo 2020 si svolgerà facendo ascoltare il brano (o addirittura parti di esso) registrato. Si avete capito bene. Come mandare in onda la finale della UEFA con gli highlight delle semifinali… Che schifezza”, ha scritto sui social Enzo Mazza, ceo di Fimi. Ma non è finita. Continua a leggere dopo la foto

Se ne è parlato ancora durante la conferenza di martedì 4 febbraio. Intanto capiamo come funzionerà. Le otto nuove proposte si esibiranno in gruppi da quattro nel corso della prima e della seconda serata: ci sarà una sfida diretta che dimezzerà il numero di concorrenti che arriveranno in finale. Le Nuove Proposte sono: Eugenio in Via Di Gioia, Fadi, Fasma, Gabriella Martinelli e Lula; Leo Gassman, Marco Sentieri, Matteo Faustini e Tecla Insolia. Dopo le sfide dirette resteranno 4 concorrenti che avranno accesso alla semifinale. Continua a leggere dopo la foto


I quattro artisti rimasti in gara, si sfideranno in due coppie. A votare sarà la giuria demoscopica, quella della sala stampa, tv, radio e web e il pubblico con il televoto. Le due canzoni che avranno la meglio, potranno accedere alla finale delle Nuove Proposte in onda il 7 febbraio. Ma i finalisti, in finale, non canteranno. Lo prevede il regolamento che recita: “Nella sezione Nuove Proposte, la sfida diretta di finale avrà luogo attraverso la riproposizione registrata delle interpretazioni (o di parte di esse) delle due canzoni ancora in competizione, rese dai relativi Artisti durante le sfide di semifinale”. Continua a leggere dopo la foto

{loadposition intext}

Una decisione che sembra insensata e che, appunto, ha sollevato la polemica. Nella conferenza stampa di martedì 4 febbraio, Claudio Fasulo ha detto: “In access prime time venerdì ci saranno le semifinali; i due finalisti verranno messi in finale con gli highlights. Attacchi gratuiti col meccanismo degli highlights il vincitore delle Nuove Proposte avrà una visibilità assoluta. Inoltre, si esibirà con il suo brano nella finale di sabato sera, cosa che non è accaduta negli ultimi anni”.

“La mia forza”. Gigi D’Alessio, l’annuncio a sorpresa a poche ore dal Festival di Sanremo. Sembrava impossibile

L’articolo “Che schifezza!”. Sanremo, nuova polemica a poche ore dall’inizio del Festival. Cosa è successo stavolta proviene da Caffeina Magazine.

“Che schifezza!”. Sanremo, nuova polemica a poche ore dall’inizio del Festival. Cosa è successo stavolta
Caffeina Magazine

Article Tags:
Article Categories:
Caffeina Magazine

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy