Dic 12, 2019
14 Views
Commenti disabilitati su Elezioni Regno Unito, Johnson si nasconde in una cella frigorifera per evitare le domande di un giornalista

Elezioni Regno Unito, Johnson si nasconde in una cella frigorifera per evitare le domande di un giornalista

Written by

Elezioni Regno Unito, Johnson si nasconde in una cella frigorifera per evitare le domande di un giornalistaElezioni Regno Unito, Johnson si nasconde in una cella frigorifera per evitare le domande di un giornalista

È successo l’11 dicembre, alla vigilia del voto nel Regno Unito che, con la probabile vittoria dei Tories, centrerà l’obiettivo del ‘Get Brexit done’ di Boris Johnson. Il premier, ieri in visita all’alba alla centrale del latte Greenside Farm, a Leeds, è stato sorpreso dai giornalisti di una nota trasmissione tv. E per sottrarsi alle loro domande si è nascosto in una cella frigorifera. Il tutto ripreso dalle telecamere di Good morning Britain e raccontato dal Guardian, che ricorda come il premier conservatore si sia rifiutato durante la campagna elettorale di farsi intervistare in tv.

“Buongiorno primo ministro, vuole parlare a Good Morning Britain?”, ha detto un producer di Itv, che aveva fatto la posta a Johnson alla centrale della latte “Modern Milkman”, nello Yorkshire. Ma l’addetto stampa, Rob Oxley, lo ha respinto con una parolaccia. E mentre il producer e i due conduttori della trasmissione tentavano di convincere il premier, dicendo che comunque erano già in diretta, Johnson ha risposto: “Sarò da voi in un secondo”. Poi “Boris” è entrato nella cella frigorifera con i collaboratori.

Fonti del partito conservatore hanno escluso che Johnson si sia nascosto. Il premier, è stato spiegato, si era appartato con i collaboratori in vista di un’intervista già concordata. Fatto sta che Johnson è poi emerso con una cassetta di bottiglie di latte, sfuggendo alla troupe televisiva. E si è poi improvvisato lattaio, facendo la consegna mattutina ad un’anziana elettrice. Ai conduttori del programma non è restato che chiudere il collegamento con una battuta: “Che gelida accoglienza!”. Johnson ha rifiutato tutti gli inviti di noti giornalisti televisivi, accettando solo un faccia a faccia con il leader laburista Jeremy Corbyn. Unica altra eccezione, la partecipazione ad un programma della Bbc dopo l’attentato al London Bridge. I suoi collaboratori hanno inoltre stretto un cordone attorno a Johnson dopo la gaffe di lunedì, quando il premier si è rifiutato di guardare l’immagine, sul telefonino di un giornalista, di un bambino costretto a dormire sul pavimento di un ospedale.

L’articolo Elezioni Regno Unito, Johnson si nasconde in una cella frigorifera per evitare le domande di un giornalista proviene da Il Fatto Quotidiano.

È successo l’11 dicembre, alla vigilia del voto nel Regno Unito che, con la probabile vittoria dei Tories, centrerà l’obiettivo del ‘Get Brexit done’ di Boris Johnson. Il premier, ieri in visita all’alba alla centrale del latte Greenside Farm, a Leeds, è stato sorpreso dai giornalisti di una nota trasmissione tv. E per sottrarsi alle […]

L’articolo Elezioni Regno Unito, Johnson si nasconde in una cella frigorifera per evitare le domande di un giornalista proviene da Il Fatto Quotidiano.

F. Q.

Article Categories:
Il fatto quotidiano

Comments are closed.