Nov 8, 2019
3 Views

Addio a Fred Bongusto, il crooner gentile di “Una Rotonda Sul Mare”

Written by
Ypsilon Black

É morto Fred Bongusto. Il popolare cantante è scomparso ieri notte nella sua abitazione a Roma, all’età di 84 anni e dopo una lunga malattia. Ne hanno dato da poco notizia i maggiori quotidiani, tra cui Repubblica. La nota stampa, riportata da Ansa.it, ha comunicato che «la notte scorsa, alle 3,30 circa, ha cessato di battere il cuore di Fred Bongusto».

Bongusto fu molto popolare negli anni Sessanta e Settanta come esempio della figura del cantante confidenziale che spopolava in quegli anni, figura che rappresentava in qualche modo il contraltare del crooner anglosassone. Uno dei suoi successi internazionali fu la canzone Una rotonda sul mare, ma si annoverano tra le sue hit anche Resta cu ‘mme, Balliamo!, Malaga e Tre settimane da raccontare.

Il celebre artista, nato a Campobasso, e il cui nome all’anagrafe era Alfredo Antonio Carlo Buongusto, avrebbe compiuto 85 anni il prossimo 6 aprile. Da qualche tempo aveva problemi di salute.

In molti hanno ricordato con affetto il talento dell’amico e collega. «Bongusto è stato un grande, un cantante molto bravo e delicato, purtroppo negli ultimi anni è stato molto male, ha sofferto tanto – ha affermato Pippo Baudo, che poi ha aggiunto: «È stato un grande cantante, sarebbe giusto che a Sanremo venisse ricordato con l’affetto e il rispetto che merita». Suggerimento subito accolto dal conduttore e direttore artistico della prossima edizione della rassegna, Amadeus: «Fred Bongusto appartiene alla storia della musica italiana. Ho avuto l’onore di conoscerlo qualche anno fa, un incontro informale in cui ci eravamo salutati con affetto. Avevo i suoi dischi, i miei genitori erano suoi fan. Ci sarà sicuramente modo per ricordarlo al Festival di Sanremo, rifletteremo su come omaggiare un grande della musica».

Addio a Fred Bongusto, il crooner gentile di “Una Rotonda Sul Mare”
Sentire ascoltare

Article Tags:
Article Categories:
Sentireascoltare

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.