Ott 11, 2019
55 Views
Commenti disabilitati su Yaba, la droga di Hitler o della follia: il maxisequestro a Roma

Yaba, la droga di Hitler o della follia: il maxisequestro a Roma

Written by

Yaba, la droga di Hitler o della follia: il maxisequestro a Roma

La Yaba, ovvero la droga di Hitler o della follia, è una sostanza molto in voga nei paesi del Sudest asiatico – dove è stata sintetizzata per la prima volta circa trent’anni fa – e ieri ne sono state sequestrate 31mila pasticche,  per un peso complessivo di 3 kg e 150 grammi e un valore sul mercato al dettaglio di oltre 200mila euro, considerato che per acquistare una pasticca da 0,1 grammo bastano dai 4 ai 10 euro.

Yaba, la droga di Hitler o della follia: il maxisequestro a Roma

I sacchetti con la Yaba erano nel doppiofondo di due valigie di un 40enne bengalese, Mohammad Loftor, rientrato dal paese d’origine circa una settimana fa, residente in un appartamento di via Cicere nel quartiere Quadraro di Roma. Ma doveva arrivare nel veneziano, dove è insediata la più grande comunità bengalese dopo quella romana. Il Gazzettino scrive oggi che la Yaba viene commercializzata in compresse piccole dal diametro di 5 mm e dal colore accattivante che può andare dal rosso-arancione al rosa acceso con un gusto che varia dalla fragola, alla vaniglia, all’arancia. La foggia ricorda quella delle caramelline di zucchero ma quello che più importa sono le conseguenze devastanti su fisico e psiche:

Calo repentino di peso e danni a livello del sistema nervoso centrale irreversibili. A dirlo sono i medici. Ma anche chi ne è dipendente: ti manda via di testa, e all’iniziale euforia che magari di permette di affrontare con più energia turni di lavoro particolarmente faticosi come quelli di notte, subentrano dopo breve l’aggressività, la violenza, gli stati d’ansia, la depressione, fino ad arrivare in casi estremi ad alimentare istinti suicidi.

yaba droga follia

Leggi anche: 2CB: la cocaina rosa sequestrata a Milano

L’articolo Yaba, la droga di Hitler o della follia: il maxisequestro a Roma proviene da nextQuotidiano.

Sequestrate 31mila pasticche,  per un peso complessivo di 3 kg e 150 grammi e un valore sul mercato al dettaglio di oltre 200mila euro, considerato che per acquistare una pasticca da 0,1 grammo bastano dai 4 ai 10 euro

L’articolo Yaba, la droga di Hitler o della follia: il maxisequestro a Roma proviene da nextQuotidiano.

neXt quotidiano

Article Categories:
nextquotidiano

Comments are closed.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy