Ott 29, 2019
91 Views
Commenti disabilitati su Avevano incatenato il nipote disabile, in manette due coniugi dell’Agrigentino

Avevano incatenato il nipote disabile, in manette due coniugi dell’Agrigentino

Written by

E’ finita in manette una coppia di Naro, in provincia di Agrigento, che teneva segregato e legato in catene il nipote disabile di cui era tutrice. I carabinieri hanno arrestato i due coniugi che ora sono accusati di maltrattamenti e sequestro di persona nei confronti del trentenne disabile psichico. L’uomo, 33 anni, era affidato agli zii perché la madre avrebbe avuto i suoi stessi problemi di salute mentale.

L’indagine nasce dalla segnalazione di una vicina di casa che aveva notato rumori e situazioni sospette. I carabinieri hanno posizionato delle telecamere nascoste e avviato un’attività di appostamenti in incognito fino all’operazione di sabato pomeriggio e all’arresto in flagranza dei coniugi sulla cui convalida al termine dell’interrogatorio dovrà pronunciarsi il gip Luisa Turco.

“Ho appena appreso – ha commentato il sindaco di Naro Maria Grazia Brandara – la notizia dell’arresto di due coniugi di Naro che tenevano incatenato un giovane disabile conosciuto in città. Una vergogna che ferisce la nostra comunità e sono certa di parlare a nome di tutti i miei concittadini. Sono comportamenti inqualificabili, esecrabili e meschini”. 

Article Tags:
· · · ·
Article Categories:
agi news

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy