Set 18, 2019
14 Views
Commenti disabilitati su Marcello De Vito, ok del gip al giudizio immediato: l’ex presidente del Consiglio comunale di Roma resta ai domiciliari
0 0

Marcello De Vito, ok del gip al giudizio immediato: l’ex presidente del Consiglio comunale di Roma resta ai domiciliari

Written by
Ypsilon Black

Marcello De Vito, ok del gip al giudizio immediato: l’ex presidente del Consiglio comunale di Roma resta ai domiciliariMarcello De Vito, ok del gip al giudizio immediato: l’ex presidente del Consiglio comunale di Roma resta ai domiciliari

Resta ai domiciliari Marcello De Vito, l’ex presidente dell’assemblea capitolina, attualmente sospeso, a processo con l’accusa di corruzione in uno dei filoni della maxinchiesta della procura di Roma sul nuovo stadio dei giallorossi. Il giudice per le indagini preliminari Maria Paola Tomasselli, infatti, ha accolto la richiesta dei pm che volevano il giudizio immediato per l’ex esponente del Movimento 5 stelle. De Vito salterà quindi l’udienza preliminare e arriverà direttamente davanti al tribunale collegiale il prossimo 3 dicembre. Una decisione che tocca anche l’avvocato Camillo Mezzacapo, ritenuto dagli inquirenti il braccio destro dell’ex presidente, e che arriva a soli due giorni dalla scadenza dei termini della misura cautelare emessa il 20 marzo scorso.

Lo scorso 9 settembre De Vito aveva rinunciato all’udienza davanti al tribunale del Riesame, chiamato a valutare, dopo la decisione della Cassazione che aveva annullato con rinvio la decisione del tribunale della Libertà, il provvedimento cautelare per corruzione emesso nei confronti di De Vito e dell’avvocato Mezzacapo. Nelle motivazioni i giudici della Suprema corte affermano che contro i due ci sarebbero al momento “congetture” ed “enunciati contraddittori” e non ci sarebbero “dati indiziari” sufficientemente motivati dal gip e poi dal Riesame per sostenere che i due facessero parte del “gruppo criminale” guidato dall’imprenditore Luca Parnasi e fossero vittime del suo “metodo corruttivo”.

Secondo i pm di piazzale Clodio, l’ex esponente del Movimento, avrebbe però utilizzato il suo ruolo all’interno dell’amministrazione capitolina proprio per favorire una serie di imprenditori che avevano messo gli occhi su almeno tre maxi-appalti oltre al nuovo stadio: l’ex stazione di Trastevere, la zona della vecchia Fiera e la riqualificazione dell’area degli ex Mercati generali in zona Ostiense.

L’articolo Marcello De Vito, ok del gip al giudizio immediato: l’ex presidente del Consiglio comunale di Roma resta ai domiciliari proviene da Il Fatto Quotidiano.

L’ex esponente del Movimento 5 stelle è a processo con l’accusa di corruzione in uno dei filoni della maxinchiesta sul nuovo stadio della Roma. La misura cautelare sarebbe scaduta tra due giorni. Lo scorso 9 settembre De Vito aveva rinunciato all’udienza davanti al tribunale del Riesame

L’articolo Marcello De Vito, ok del gip al giudizio immediato: l’ex presidente del Consiglio comunale di Roma resta ai domiciliari proviene da Il Fatto Quotidiano.

F. Q.

Article Categories:
Il fatto quotidiano

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy