Ago 6, 2019
417 Views

“Gli oculisti ringraziano”. Andrea Delogu si spoglia su Instagram: tripudio di approvazione

Written by

“C’ho messo più tempo a scegliere la didascalia da scrivere che a trovare un film su Netflix quando non so di cosa ho voglia” questa la didascalia che accompagna uno scatto in costume da bagno della bella Andrea Delogu. Un fisico mozzafiato avvolto in un costume che lascia poco spazio all’immaginazione e mette in evidenza le sue forme mozzafiato. Ironica, creativa, piena di iniziativa: Andrea Delogu, nella vita, ha dovuto affrontare lunghe battaglie ma, grazie al suo coraggio e alla tenacia, è uscita a testa alta.

Di Andrea quasi tutti conoscono la voce – le sue dirette radiofoniche vengono trasmesse su Radio 2 – ma le sue curve hot le conoscevate? Sono roba da restarci secchi. E infatti i commenti dei follower sono entusiasti: “Gli oculisti ringraziano”, le scrive qualcuno; “Sirena forever” le scrive un altro. E ancora: “Che roba”, “Stupenda” e sfilze di cuoricini e occhi a cuore. “Mi piaci un casino”, “Sei splendida” e via dicendo. Continua a leggere dopo la foto

Basta guardare lo scatto per rendersi conto che Andrea Delogu è davvero meravigliosa: curve al posto giusto, fisico tonico, sensualità a mille. Nell’ultimo scatto Andrea indossa costume nero che scopre la schiena e rende sensuale il suo décolleté per lo scollo audace che oltrepassa l’ombelico e arriva molto più giù. Pazzesca. I follower, tra l’altro, apprezzano anche l’ironia della didascalia. E infatti qualcuno replica: “Ma infatti basta, mettiamo foto in cui veniamo fighe senza dare troppe spiegazioni”. Continua a leggere dopo la foto

Andrea Delogu, conduttrice televisiva e radiofonica italiana, è cresciuta nella comunità di San Patrignano, dove si erano conosciuti i suoi genitori. Ricostruisce questa parte della propria esistenza nel romanzo La collina (2014), scritto insieme ad Andrea Cedrola. Il libro è un successo: 3 ristampe in 10 giorni e 20.000 copie vendute. Poi, nel 2002, esordisce in televisione come “Letteronza”, il corpo di ballo dello show di Italia 1 Mai dire domenica, condotto dalla Gialappa’s Band e dal Mago Forest. Continua a leggere dopo la foto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

C’ho messo più tempo a scegliere la didascalia da scrivere che a trovare un film su Netflix quando non so di cosa ho voglia.

Un post condiviso da Andrea Delogu (@andrealarossa) in data: 4 Ago 2019 alle ore 9:28 PDT

{loadposition intext}

Da allora la sua carriera è un’ascesa continua culminata, nel 2018, con la chiamata di Renzo Arborea per presentare Indietro tutta! 30 e l’ode, programma celebrativo per i 30 anni di Indietro tutta e l’anno successivo Guarda… Stupisci, entrambi in prima serata su RaiUno. Sempre nel 2018 le viene assegnato il Premio Fabrizio Frizzi. Ma non è tutto: nel 2019 ha condotto un evento al Senato nell’ambito del programma “Senato & Cultura” al termine del quale riceve simbolicamente anche la campanella dal Presidente Elisabetta Casellati.

“Tra passato e futuro, scelgo il presente”. Intervista a Marco Delogu, fotografo, editore e direttore dell’Istituto Italiano di Cultura a Londra

L’articolo “Gli oculisti ringraziano”. Andrea Delogu si spoglia su Instagram: tripudio di approvazione proviene da Caffeina Magazine.

“Gli oculisti ringraziano”. Andrea Delogu si spoglia su Instagram: tripudio di approvazione
Caffeina Magazine

Article Tags:
Article Categories:
Caffeina Magazine

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy