Circosta Auto
Lug 11, 2019
16 Views
0 0

“Shining” con Jim Carrey al posto di Jack Nicholson, l’incredibile tecnologia che rende possibile lo scambio

Written by
Ypsilon Black

Il deepfake ha colpito ancora. Dopo aver sostituito il Terminator di Arnold Schwarzenegger e avervi sovrapposto il volto del rivale storico Sylvester Stallone, rendendo gustosa la performance per tutti gli amanti dei film muscolari anni Ottanta e per quelli che si sono sempre domandati “e se…?”, lo youtuber che sta spopolando a livelli virali in tutto il mondo ha compiuto un’altra magia: far recitare Jim Carrey al posto di Jack Nicholson in Shining, il capolavoro horror di Stanley Kubrick. Il filmato, in grado di ingannare perfino il più scaltro appassionato, è realizzato appunto dall’utente Ctrl Shif Face, aiutato da DeepFaceLab, un popolare software disponibile online, e più che di filmato sarebbe più opportuno parlare di video manipolato; il software in questione infatti prende il video estratto dalla pellicola del 1980 e la manipola adoperando tutta una serie di algoritmi.

Si diceva di deepfake, appunto: la parola è l’insieme di “fake” (falso) e “deep”, ovvero “profondo” e allude al deep learning, l’apprendimento profondo di cui sono capaci alcuni sofisticati algoritmi di intelligenza artificiale. Al centro di tutto c’è l’apprendimento profondo, che l’Osservatorio Artificial Intelligence del Politecnico di Milano definisce così: «Un insieme di tecniche basate su reti neurali artificiali organizzate in diversi strati, dove ogni strato calcola i valori per quello successivo affinché l’informazione venga elaborata in maniera sempre più completa».

Lo stesso Ctrl Shif Face ha spiegato il suo procedimento a Daily Dot: ha raccolto clip e immagini del volto di Carrey online e poi le ha manipolate al software DeeepFaceLab. Lo youtuber ha messo persino a disposizione dei suoi follower anche un collage dei video usati per “addestrare” l’algoritmo che ha prodotto il deepfake.

“Shining” con Jim Carrey al posto di Jack Nicholson, l’incredibile tecnologia che rende possibile lo scambio
Sentire ascoltare

Article Tags:
Article Categories:
Sentireascoltare
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy