Lug 26, 2019
127 Views
Commenti disabilitati su Roman Polanski: quando sospettò di Bruce Lee per l’omicidio di Sharon Tate

Roman Polanski: quando sospettò di Bruce Lee per l’omicidio di Sharon Tate

Written by
Pubblicità

Dopo l’efferato omicidio di Sharon Tate, suo marito Roman Polanski arrivò perfino a sospettare che Bruce Lee, amico di famiglia, fosse coinvolto. Che Roman Polanski arrivò perfino a sospettare che Bruce Lee avesse commesso l’omicidio di Sharon Tate, è qualcosa che non tutti sanno ed è qualcosa di cui si è tornati prepotentemente a parlare in questi giorni. Esce oggi nelle sale americane C’era una volta a… Hollywood (di cui trovate qui la nostra recensione), il nuovo film di Quentin Tarantino a cui la tragica vicenda di Cielo Drive fa da sfondo. E arriva nei cinema oggi dopo tutte le polemiche che ha scatenato quella che era stata scelta come prima data di release: proprio il 9 agosto, giorno in cui ricorrerà …
Article Tags:
· · · ·
Article Categories:
movieplayerit

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy