Giu 19, 2019
157 Views
Commenti disabilitati su Salvini sulla ladra bosniaca: “Maledetta donna, sia messa in condizione di non aver più figli”

Salvini sulla ladra bosniaca: “Maledetta donna, sia messa in condizione di non aver più figli”

Written by
Pubblicità

Salvini sulla ladra bosniaca: “Maledetta donna, sia messa in condizione di non aver più figli”Salvini sulla ladra bosniaca: “Maledetta donna, sia messa in condizione di non aver più figli”

“Questa maledetta donna resti in carcere per trent’anni, messa in condizione di non aver più figli e i suoi poveri bimbi vengano dati in adozione a famiglie perbene. Punto”. Sono le parole utilizzate in un tweet dal vicepremier del governo M5s-Lega e ministro dell’Interno Matteo Salvini. La “maledetta” è Vasvija Husic, 32 anni, di origine bosniaca, residente ad Aprilia, soprannominata “Madame Furto” che, condannata in via definitiva di 25 anni di reclusione sarebbe riuscita a ottenere il differimento della pena perché in stato di gravidanza.

 

Approfittando della libertà, la donna è tornata subito al “lavoro”, in compagnia di tre complici, ed è stata nuovamente arrestata, dai Carabinieri della Stazione Roma Via Vittorio Veneto. Le quattro avevano preso di mira una turista 86enne del Perù, disabile in sedia a rotelle, rubandole il borsello con il denaro, approfittando della calca e dopo averla accerchiata. A quel punto gli uomini dell’arma sono intervenuti recuperando la refurtiva.

L’articolo Salvini sulla ladra bosniaca: “Maledetta donna, sia messa in condizione di non aver più figli” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Sono le parole utilizzate in un tweet dal vicepremier del governo M5s-Lega e ministro dell’Interno. La persona in oggetto è una donna di origine bosniaca residente ad Aprilia che, condannata in via definitiva di 25 anni di reclusione, è riuscita a ottenere il differimento della pena perché in stato di gravidanza e ha tentato l’ennesimo furto a Roma

L’articolo Salvini sulla ladra bosniaca: “Maledetta donna, sia messa in condizione di non aver più figli” proviene da Il Fatto Quotidiano.

F. Q.

Article Categories:
Il fatto quotidiano

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy