Circosta Auto
Giu 2, 2019
23 Views
0 0

Meteo, l’annuncio degli esperti: cosa ci aspetta dalla prossima settimana

Written by
Ypsilon Black

Sole e caldo. La settimana che sta entrando inizierà con una configurazione molto simile a quella attuale. L’Italia infatti sarà ancora divisa in due dal punto di vista meteo climatico. Da una parte l’Anticiclone delle Azzorre dispenserà al Nord, sulla Toscana, la Sardegna e parte della Sicilia, parecchio sole e caldo moderato con punte prossime ai 30-31°C soprattutto sulle pianure del Nord e nelle zone interne sarde. Sul resto del Paese invece, continueremo a fare i conti con un vortice ciclonico semi-stazionario tra la Grecia e il mar Ionio, foriero di forte instabilità e di temporali violenti e grandine. Ma vediamo più nel dettaglio le previsioni.

Partiamo da Lunedì 3 Giugno, una giornata ancora condizionata da qualche pioggia e temporali specie tra il sud della Puglia, la Basilicata, la Campania e il basso Lazio. Altrove tempo decisamente più stabile con temperature di stampo estivo, ma senza particolari eccessi. Martedì 4 ancora tempo incerto al Sud, a tratti instabile nel pomeriggio con possibili rovesci anche temporaleschi in particolare sui settori ionici. Continua dopo la foto

Sempre nel corso del pomeriggio non sono da escludere dei temporali, localmente anche molto intesi, anche lungo l’arco alpino in possibile estensione anche alle vicine pianure di Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Fra Mercoledì 5 Giugno e Giovedì 6, ecco che l’Anticiclone delle Azzorre si sposterà più ad ovest e lascerà spazio ad una graduale rimonta dell’Anticiclone africano. Per questo motivo ci attendiamo un netto miglioramento del tempo anche al Sud con temperature in graduale e deciso aumento. Continua dopo la foto

Ma sarà nel corso del successivo weekend che l’Anticiclone sub tropicale porterà la prima rovente fiammata africana su mezza Italia con tanto sole, caldo in aumento e conseguenti temperature molto elevate fino a 34-36°C soprattutto sui versanti tirrenici e sulle due Isole Maggiori. Un flusso più fresco atlantico invece, comincerà a disturbare le regioni settentrionali dove il tempo andrà in parte peggiorando specie sulle zone alpine, prealpine e quelle dell’alta pianura padana. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
Giugno scorrerà via così. Luglio sarà il mese più caldo di tutta l’estate con la presenza costante dell’Anticiclone africano che ci porterà temperature davvero roventi con PICCHI fino a 43°C al Sud (Sicilia e Puglia in primis) mentre al Centro-Nord si attesteranno attorno ai 40°C (ferrarese e bolognese). I giorni più caldi saranno quelli compresi tra la seconda decade del mese e l’ultima. In questo arco temporale vivremo giorni di calura intensa accompagnata da alti tassi di umidità che renderanno il caldo afoso e a tratti insopportabile, specie nelle città. Non solo di giorno ma anche di notte i termometri faranno fatica a scendere al di sotto dei 30°C (notti tropicali).

Ti potrebbe anche interessare: “Ho paura”. Eliana Michelazzo, rivelazioni e lacrime nel cuore della notte

fbq(‘track’, ‘STORIE’);

L’articolo Meteo, l’annuncio degli esperti: cosa ci aspetta dalla prossima settimana proviene da Caffeina Magazine.

Meteo, l’annuncio degli esperti: cosa ci aspetta dalla prossima settimana
Caffeina Magazine
{$inline_image}

Article Tags:
Article Categories:
Caffeina Magazine
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy