Giu 13, 2019
143 Views

Matrimonio a prima vista. Sposi nel 2016, ma Wilma e Stefano oggi sono nei guai

Written by

Si erano sposati nel novembre del 2016. Amore a prima vista? Forse. Di sicuro, ‘matrimonio a prima vista’: perché Stefano Soban e Sara Wilma Milano – lui titolare di una gelateria di Alessandria, lei cantante di Abbiategrasso – erano tra i partecipanti al reality omonimo andato in onda su Sky in cui coppie di perfetti sconosciuti accettavano di sposarsi e di vivere per tre mesi sotto l’occhio delle telecamere che riprendevano tutto (o quasi), dai preparativi al giorno delle nozze.

Ma la coppia, dopo pochi mesi – ed entro il periodo di ‘prova’ stabilito dal contratto tv – era scoppiata: il problema è che ancora oggi, e dopo essersi rivolti al tribunale di Pavia non riescono ancora a dirsi addio, perché per il giudice quel matrimonio, anche se a favore di telecamere, è pienamente valido. (Continua a leggere dopo la foto)

Nel corso del programma in onda sui canali del colosso di Rogoredo, Wilma e Stefano non hanno mai sviluppato la chimica necessaria per far durare il loro matrimonio e avevano deciso di separarsi, come prevede il contratto dello show (che, per inciso, si accolla tutte le spese legali per la rescissione del vincolo). Peccato però che nell’avviamento della pratica di separazione, fatto presso il comune di Abbiategrasso, dove risiede Wilma, viene fatto un errore nella trascrizione della data e del luogo delle nozze che di fatto ha reso impossibile procedere con il normale iter burocratico. (Continua a leggere dopo la foto)

I due hanno quindi deciso di aggirare il problema, lasciar perdere la separazione e farsi concedere direttamente l’annullamento spiegando che, più che una libera scelta, i due si sarebbero sposati per non pagare la penale prevista dal contratto del reality. Ora, però, il Tribunale di Pavia ha respinto la richiesta perché non ha riscontrato sufficienti irregolarità nell’atto di nozze né negli eventi che hanno portato al matrimonio: secondo la corte, infatti, i due erano perfettamente consapevoli di cosa stessero facendo avendo liberamente firmato il contratto con Sky, accettandone anche le penali. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Il giudice è non ha usato giri di parole: i due erano consapevoli del gesto che stavano compiendo, anche se all’interno di un reality tv. Stefano Soban, 41 anni, titolare di una gelateria di Alessandria, e Sara Wilma Milani, 39 anni, cantante di Abbiategrasso, erano stati tra i concorrenti della seconda edizione di “Matrimonio a prima vista”. I due sono ritornati alle rispettive vite: Stefano lavora nella sua gelateria, mentre Wilma continua a cantare con il suo gruppo.

“La coppia più brutta dell’estate”. Francesca e Gennaro, dalla D’Urso si sfiora la rissa

  fbq(‘track’, ‘Gossip’);

 

 

L’articolo Matrimonio a prima vista. Sposi nel 2016, ma Wilma e Stefano oggi sono nei guai proviene da Caffeina Magazine.

Matrimonio a prima vista. Sposi nel 2016, ma Wilma e Stefano oggi sono nei guai
Caffeina Magazine
{$inline_image}

Article Tags:
Article Categories:
Caffeina Magazine

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy