Circosta Auto
Giu 18, 2019
13 Views
0 0

Instax mini LiPlay: la prima fotocamera che registra anche i suoni

Written by
Ypsilon Black
190423 Instax LiPlay_RemoteControl_0150_Stack_retouch

Instax mini LiPlay è disponibile in tre colori: stone white, elegant black e blush gold. A 169 euro.

Fotografare una spiaggia e, guardando l’istantanea, sentire il suono delle onde. Oppure regalare lo scatto di una serata romantica con un messaggio d’amore. Con la nuova fotocamera ibrida instax mini LiPlay audio e immagine si fondono per conquistare i nativi digitali, soggetti sì al fascino vintage della stampa fotografica instantanea, ma che non vogliono rinunciare alle possibilità offerte dalla tecnologia contemporanea. Quella di editare lo scatto prima di stamparlo per esempio: si può infatti controllare la fotografia sul monitor LCD da 2,7 pollici nella parte posteriore della fotocamera, regolarne la luminosità in base alla compensazione dell’esposizione e rielaborarla con sei filtri inclusi, virandola per esempio in tonalità seppia oppure in bianco e nero. I fan di Instagram non potranno poi rinunciare alle cornici, che possono essere selezionate durante o dopo aver scattato una foto (proprio come nelle Stories sul social network) in modo da incorporarle nell’immagine per la stampa. Ce ne sono dieci pre-installate e altre 20 si ottengono scaricando l’app gratuita per iOS e Android instax mini LiPlay.

Instax LiPlay_BlushGold_Back

L’ultima nata in casa Fujifilm può essere utilizzata anche come stampante per smartphone: basta trasferire alla macchina le immagini digitali tramite Bluetooth. E ha anche una sorta di funzione “selfie stick”: la funzione Scatto remoto consente infatti di rilasciare l’otturatore dallo smartphone, stando lontano dalla fotocamera, per scattare una foto di gruppo o per ottenere un effetto dinamico con un’immagine dal basso o dall’alto.

190423 Instax LiPlay_QRCodePrint_0479_retouch

Ma è sicuramente la funzione Sound la novità più interessante di instax mini LiPlay. Si possono infatti registrare fino a dieci secondi di audio cliccando sull’apposito tasto dopo aver scattato la fotografia. La macchina convertirà i dati necessari per riprodurre l’audio in un QR code che verrà poi stampato sulla foto: basterà scansionarlo con la fotocamera dello smartphone per riprodurlo, creando così una stampa interattiva, che rende il ricordo ancora più ricco.

The post Instax mini LiPlay: la prima fotocamera che registra anche i suoni appeared first on Style.

Instax mini LiPlay: la prima fotocamera che registra anche i suoni
StylecoriereNew feed

Article Tags:
Article Categories:
PHM
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy