Giu 30, 2019
123 Views
Commenti disabilitati su 25 anni di Emergency, Gino Strada: “Momento difficile. Si criminalizza solidarietà ma sento che il vento torna a sibilare”

25 anni di Emergency, Gino Strada: “Momento difficile. Si criminalizza solidarietà ma sento che il vento torna a sibilare”

Written by

25 anni di Emergency, Gino Strada: “Momento difficile. Si criminalizza solidarietà ma sento che il vento torna a sibilare”25 anni di Emergency, Gino Strada: “Momento difficile. Si criminalizza solidarietà ma sento che il vento torna a sibilare”

“Per spararsi addosso ci vogliono cinque secondi, ma per guarire le ferite spesso non bastano cinquant’anni”. A dirlo è Gino Strada, fondatore di Emergency in occasione della festa per i 25 anni dell’organizzazione. Un lavoro che viene portato avanti dal 1994 costruendo ospedali aperti a chiunque in tutto il mondo . Il bilancio è di oltre dieci milioni di persone curate in questi primi venticinque anni di attività. Così, per festeggiare l’anniversario, Emergency è tornata nel luogo in cui è nata, a Milano dove si sta svolgendo l’incontro nazionale #diguerraedipace. Tre giorni di dibattiti, concerti e spettacoli per celebrare e rinnovare l’impegno dell’associazione: “Oggi viviamo un momento difficile, dove si criminalizza la solidarietà, ma sento che il vento sta tornado a sibilare, non dico a fischiare, sono ottimista”

 

L’articolo 25 anni di Emergency, Gino Strada: “Momento difficile. Si criminalizza solidarietà ma sento che il vento torna a sibilare” proviene da Il Fatto Quotidiano.

“Per spararsi addosso ci vogliono cinque secondi, ma per guarire le ferite spesso non bastano cinquant’anni”. A dirlo è Gino Strada, fondatore di Emergency in occasione della festa per i 25 anni dell’organizzazione. Un lavoro che viene portato avanti dal 1994 costruendo ospedali aperti a chiunque in tutto il mondo . Il bilancio è di […]

L’articolo 25 anni di Emergency, Gino Strada: “Momento difficile. Si criminalizza solidarietà ma sento che il vento torna a sibilare” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Simone Bauducco

Article Categories:
Il fatto quotidiano

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy