Mag 29, 2019
43 Views
0 0

Leonardo 500, L’Ultima Cena diventa una mostra

Written by
Ypsilon Black

L’Ultima cena nel Novecento

L’Ultima cena nel Novecento

Il Cenacolo, uno dei capolavori più famosi di Leonardo da Vinci, di cui quest’anno si festeggia il cinquecentenario dalla morte, diventa una mostra. Inaugurata il 28 maggio, L’Ultima cena per immagini – La fotografia racconta la storia del Novecento è una ricostruzione degli avventurosi restauri che l’opera, oggi un museo, ha affrontato nel Novecento.

La mostra si articola all’interno degli spazi del Museo del Cenacolo attraverso scatti che aiutano a capire le vicissitudini affrontate dall’Ultima Cena, un’opera molto fragile su cui si dovette intervenire sin da subito. Il percorso si concentra in particolare sull’ultimo secolo e comincia con le immagini del bombardamento aereo del 1943, quando una bomba esplosa al centro del chiostro dei Morti distrusse il porticato e fece crollare la volta del Refettorio. Del Cenacolo, protetto da sacchi di sabbia, vennero danneggiate soltanto le lunette.

Si ripercorrono poi i restauri a cui l’opera è stata sottoposta nel tempo. Da quelli di inizio Novecento, realizzati da Luigi Cavenaghi e Oreste Silvestri, a Mauro Pellicioli che se ne occupò dopo la Seconda guerra mondiale. Fino al lungo lavoro di Pinin Brambilla Barcilon, iniziato nel 1977 e concluso 22 anni dopo, che inaugurò un nuovo approccio basato su prevenzione e controllo ambientale.

Aperta fino al prossimo 8 dicembre, L’Ultima Cena per immagini è organizzata dal Polo Museale della Lombardia, con il Museo Nazionale del Cenacolo Vinciano e la Fondazione Cineteca, in collaborazione con Intesa Sanpaolo ed Epson.

The post Leonardo 500, L’Ultima Cena diventa una mostra appeared first on Style.

Leonardo 500, L’Ultima Cena diventa una mostra
StylecoriereNew feed
{$inline_image}

Article Tags:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy