Mag 19, 2019
36 Views
Commenti disabilitati su Ancelotti: “Stagione di altissimo livello. Questa squadra mi ha dato grandi segnali”
0 0

Ancelotti: “Stagione di altissimo livello. Questa squadra mi ha dato grandi segnali”

Written by
Ypsilon Black

Ancelotti: “Stagione di altissimo livello. Questa squadra mi ha dato grandi segnali”

Il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della gara contro l’Inter. Prima di parlare della sfida però ha voluto affrontare la questione della figura dell’allenatore: “L’allenatore è sempre l’ultimo a sapere se sarà confermato o meno. L’esonero fa parte del lavoro di un allenatore e l’esperienza di tutti i giorni fa capire che conta solo il risultato. Diventa difficile programmare nel tempo. Ho sofferto molto di più l’esonero al Parma o alla Juventus, ora ci ho fatto il callo. Al Napoli mi trovo benissimo, ho una clausola al 30 maggio e spero che il Napoli la eserciti. Sono legato ancora per 2 anni qui e sono felice di questo”. Sulla partita vinta contro l’Inter: “La partita di oggi mostra che abbiamo un enorme qualità, specialmente in mezzo al campo. Stagione di altissimo livello nella prima parte, un po’ meno nella seconda ma che chiudiamo al meglio. Questa squadra mi ha dato grandi segnali durante la stagione, magari abbiamo mancato un po’ nella continuità. L’infortunio di Albiol, il momento di Allan dovuto al mercato hanno pesato un po’. Si può migliorare e lo abbiamo fatto vedere nelle ultime partite”. Sulla differenza con il calcio inglese e la possibilità di avere continuità su una panchina italiana: “Difficile dirlo, credo che l’aspetto sportivo per le squadre italiane si più importante di quello economico mentre in Inghilterra per esempio il lato economico e del fatturato è più importante”.

Foto: Twitter ufficiale Napoli

L’articolo Ancelotti: “Stagione di altissimo livello. Questa squadra mi ha dato grandi segnali” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.

ancelotti foto twitter ufficiale napoli

Il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della gara contro l’Inter. Prima di parlare della sfida però ha voluto affrontare la questione della figura dell’allenatore: “L’allenatore è sempre l’ultimo a sapere se sarà confermato o meno. L’esonero fa parte del lavoro di un allenatore e l’esperienza di tutti i giorni fa capire che conta solo il risultato. Diventa difficile programmare nel tempo. Ho sofferto molto di più l’esonero al Parma o alla Juventus, ora ci ho fatto il callo. Al Napoli mi trovo benissimo, ho una clausola al 30 maggio e spero che il Napoli la eserciti. Sono legato ancora per 2 anni qui e sono felice di questo”. Sulla partita vinta contro l’Inter: “La partita di oggi mostra che abbiamo un enorme qualità, specialmente in mezzo al campo. Stagione di altissimo livello nella prima parte, un po’ meno nella seconda ma che chiudiamo al meglio. Questa squadra mi ha dato grandi segnali durante la stagione, magari abbiamo mancato un po’ nella continuità. L’infortunio di Albiol, il momento di Allan dovuto al mercato hanno pesato un po’. Si può migliorare e lo abbiamo fatto vedere nelle ultime partite”. Sulla differenza con il calcio inglese e la possibilità di avere continuità su una panchina italiana: “Difficile dirlo, credo che l’aspetto sportivo per le squadre italiane si più importante di quello economico mentre in Inghilterra per esempio il lato economico e del fatturato è più importante”.

Foto: Twitter ufficiale Napoli

L’articolo Ancelotti: “Stagione di altissimo livello. Questa squadra mi ha dato grandi segnali” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.

daniele mat

Article Categories:
ALFREDO PEDULLA SPORT

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy