Circosta Auto
Apr 14, 2019
30 Views
Commenti disabilitati su WhatsApp, Facebook e Instagram hanno ricominciato a funzionare
0 0

WhatsApp, Facebook e Instagram hanno ricominciato a funzionare

Written by
Ypsilon Black

A un mese esatto dal blocco di Facebook più lungo della storia, le piattaforme di Zuckerberg sono nuovamente in difficoltà. Un blocco andato avanti da mezzogiorno alle 15 ora italiana ha paralizzato non solo il social network, ma anche Instagram e la app di messaggistica Whatsapp, che sono risultate inaccessibili per milioni di utenti in Europa e Stati Uniti.

Secondo le rilevazioni di DownDetector, servizio che monitora l’accessibilità dei domini del web, i problemi si sono riscontrati in Europa e Stati Uniti. 

L’interruzione dei servizi è arrivata a trenta giorni dal 13 marzo scorso, quando le piattaforme di proprietà di Facebook erano state parzialmente irraggiungibili per un giorno in varie parti del mondo.

Così come a marzo, è improbabile che anche stavolta la causa del disservizio sia da imputarsi a un attacco hacker. La stessa Facebook aveva chiarito che si era trattato di un problema di configurazione dei server e di un “errore umano”. Questo genere di problemi può capitare: certamente però è difficile non notarlo quando si tratta del social network più utilizzato al mondo, con più di due miliardi di utenti.

Ma il problema – come di consueto – non è passato inosservato neanche su Twitter: piattaforma storicamente utilizzata proprio per segnalare i vari #down degli altri servizi. Così anche #FacebookDown e #InstagramDown sono già trendtopic. Allo stato attuale, sembra che solo l’account Twitter di Facebook non abbia twittato a riguardo.

“Tizio si è unito a Telegram”: notifica ricevuta da diversi utenti, come loro stessi hanno segnalato sul web, è il segno che la app di messaggistica concorrente di Whatsapp ha ancora il ruolo di bene rifugio per chi ha bisogno di inviare messaggi.

Twitter è quella cosa che guardi per vedere se sei tu o @facebook è davvero #down

— Matteo G.P. Flora (@lastknight)
14 aprile 2019

 

 

 

Article Tags:
· · · ·
Article Categories:
agi news

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy