Apr 5, 2019
60 Views
Commenti disabilitati su Pillola anticoncezionale maschile, ora è (quasi) realtà
0 0

Pillola anticoncezionale maschile, ora è (quasi) realtà

Written by
Ypsilon Black

Pillola anticoncezionale maschile, ora è (quasi) realtà

È fatta, la pillola anticoncezionale maschile sembra stia passando bene i vari test e la fase di sperimentazione clinica. Quella che fino a poco tempo fa sembrava un’idea campata in aria, sta diventando realtà.

Fighissimo, adesso non saremo più noi a doverci preoccupare di prenderla tutte le sere, possiamo dire addio a sveglie sul cellulare, post it sullo specchio del bagno, risvegli nel cuore della notte cercando di ricordarci se l’abbiamo presa, una dissenteria non ci spaventerà più, potremo prendere gli antibiotici tranquille.  Niente più gonfiori, sbalzi d’umore, ritenzione idrica. Non ci dovremo ricordare di andare a farci rinnovare la ricetta, né di passare in farmacia in tempo. Siamo libere! Addio spirale, bye bye impianto sottocutaneo, mi mancherai diaframma, ciao cerotto, au revoire anello. È finita, c’è la pillola anticoncezionale maschile!

Uomini e memoria, ne siamo sicure?

Davvero?

Sulla carta è fighissimo, ma siamo davvero sicure che affidare la contraccezione agli uomini abbia un senso? Nulla contro di loro, ci mancherebbe, ma lo sappiamo, la memoria non è la loro prima qualità. In fondo sono loro quelli che dopo anni e anni di convivenza non sanno quale sia il cassetto delle calze. Loro che con 37.1° sono pronti a fare testamento, se solo si ricordassero dove hanno messo la carta e la penna. Loro, che due cose insieme è fantascienza e pure una non è che sia così semplice. Loro dovrebbero farsi carico di prendere una pillola ogni sera, tutti i giorni, alla stessa ora? Fantascienza.

Quei geni di Verona

Io la mia idea ce l’ho. Non è un caso che la notizia sia uscita in questi giorni, a meno di una settimana dal congresso sulla famiglia di Verona, secondo me è una mossa per fare incrementare le nascite. Ne sono sicura. Ci hanno provato a boicottare la 194, hanno tentato di spiegarci quanto sia bello stare a casa a crescere marmocchi uno dietro l’altro, si sono scagliati contro masturbazione e controllo delle nascite (o meglio, se non vuoi una gravidanza e sei eterosessuale pecchi, se invece sei omosessuale e vorresti tanto un bambino sei ancora più disgraziato), divorzio, donne lavoratrici e autodeterminazione. Ma non ce l’hanno fatta. E allora che fare? Affidare la gestione del sesso sicuro agli uomini, con la pillola anticoncezionale maschile, il picco di nascite è assicurato. Geniali. Sono dei fottuti geni.

Io nel dubbio metto la sveglia sul cellulare, che è meglio.

 

L’articolo Pillola anticoncezionale maschile, ora è (quasi) realtà proviene da Syndrome Magazine.

È fatta, la pillola anticoncezionale maschile sembra stia passando bene i vari test e la fase di sperimentazione clinica. Quella che fino a poco tempo fa sembrava un’idea campata in aria, sta diventando realtà. Fighissimo, adesso non saremo più noi a doverci preoccupare di prenderla tutte le sere, possiamo dire addio a sveglie sul cellulare,…

L’articolo Pillola anticoncezionale maschile, ora è (quasi) realtà proviene da Syndrome Magazine.

Silvia Garda

Article Categories:
Lifestyle & Satira

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy