Juve-Ajax, le ultimissime sulle probabili formazioni

Juve-Ajax, le ultimissime sulle probabili formazioni

Poco meno di 24 ore e poi sarà Juve-Ajax, ritorno dei quarti di Champions League. Si parte dall’1-1 dell’andata in terra olandese, andiamo a dare uno sguardo alle probabili formazioni. Allegri, che non recupera Chiellini e perde Mandzukic, dovrebbe puntare sul 4-3-3: tra i pali Szczesny, davanti a lui Cancelo, Bonucci, Rugani e Alex Sandro; in mezzo al campo spazio a Emre Can, Pjanic e Matuidi. In attacco, sicuri di una maglia Cristiano Ronaldo e Bernardeschi, l’altro posto se lo giocano Kean e Dybala con l’argentino leggermente favorito. Occhio alle sorprese, però, perché come ha svelato Allegri in conferenza stampa, sia Dybala che Kean potrebbero partire dalla panchina: in questo caso, dentro De Sciglio e passaggio al 3-5-2. Per quanto riguarda l’Ajax, l’unico cambio di formazione rispetto all’andata sarà l’inserimento di Mazraoui nel ruolo di terzino sinistro al posto dello squalificato Tagliafico. A centrocampo ci dovrebbe essere De Jong, nonostante il piccolo problema muscolare accusato nell’ultima gara di campionato.

JUVE-AJAX, LE PROBABILI FORMAZIONI:

Juve (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo.

Ajax (4-2-3-1): Onana; Veltman, De Ligt, Blind, Mazraoui; Schone, De Jong; Ziyech, Van De Beek, Neres; Tadic.

 

Foto: sito ufficiale Uefa

L’articolo Juve-Ajax, le ultimissime sulle probabili formazioni sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.

bernardeschi ronaldo foto sito Uefa

Poco meno di 24 ore e poi sarà Juve-Ajax, ritorno dei quarti di Champions League. Si parte dall’1-1 dell’andata in terra olandese, andiamo a dare uno sguardo alle probabili formazioni. Allegri, che non recupera Chiellini e perde Mandzukic, dovrebbe puntare sul 4-3-3: tra i pali Szczesny, davanti a lui Cancelo, Bonucci, Rugani e Alex Sandro; in mezzo al campo spazio a Emre Can, Pjanic e Matuidi. In attacco, sicuri di una maglia Cristiano Ronaldo e Bernardeschi, l’altro posto se lo giocano Kean e Dybala con l’argentino leggermente favorito. Occhio alle sorprese, però, perché come ha svelato Allegri in conferenza stampa, sia Dybala che Kean potrebbero partire dalla panchina: in questo caso, dentro De Sciglio e passaggio al 3-5-2. Per quanto riguarda l’Ajax, l’unico cambio di formazione rispetto all’andata sarà l’inserimento di Mazraoui nel ruolo di terzino sinistro al posto dello squalificato Tagliafico. A centrocampo ci dovrebbe essere De Jong, nonostante il piccolo problema muscolare accusato nell’ultima gara di campionato.

JUVE-AJAX, LE PROBABILI FORMAZIONI:

Juve (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo.

Ajax (4-2-3-1): Onana; Veltman, De Ligt, Blind, Mazraoui; Schone, De Jong; Ziyech, Van De Beek, Neres; Tadic.

 

Foto: sito ufficiale Uefa

L’articolo Juve-Ajax, le ultimissime sulle probabili formazioni sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.

Mauro Cossu