Gasperini: “Serata sfortunata, nulla da rimproverare ai miei. Europa? Ci crediamo”

Gasperini: “Serata sfortunata, nulla da rimproverare ai miei. Europa? Ci crediamo”

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha parlato così ai microfoni di Sky Sport dopo lo 0-0 contro l’Empoli: “Siamo rammaricati, ma non devo rimproverare nulla alla mia squadra: ci è mancata la conclusione giusta e spesso siamo stati sfortunati. In attacco, passati i primi dieci minuti a rilento, sembrava un assalto: può succedere una sera di non concretizzare. Abbiamo comunque un po’ di margine sulle inseguitrici, potevamo fare un salto in avanti e restiamo in corsa per l’Europa, ci crediamo. Due punti persi da Milan e Roma? Concedetemi che è appena finita la partita, ho messo un bel mascherone in faccia (ride, ndr). È difficile per tutti vincere le partite, anche quelle dietro stanno dando il massimo in ogni partita. Il campionato è bellissimo”, ha chiuso Gasperini.

Foto: sito ufficiale Atalanta

L’articolo Gasperini: “Serata sfortunata, nulla da rimproverare ai miei. Europa? Ci crediamo” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.

Gasperini sito atalanta

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha parlato così ai microfoni di Sky Sport dopo lo 0-0 contro l’Empoli: “Siamo rammaricati, ma non devo rimproverare nulla alla mia squadra: ci è mancata la conclusione giusta e spesso siamo stati sfortunati. In attacco, passati i primi dieci minuti a rilento, sembrava un assalto: può succedere una sera di non concretizzare. Abbiamo comunque un po’ di margine sulle inseguitrici, potevamo fare un salto in avanti e restiamo in corsa per l’Europa, ci crediamo. Due punti persi da Milan e Roma? Concedetemi che è appena finita la partita, ho messo un bel mascherone in faccia (ride, ndr). È difficile per tutti vincere le partite, anche quelle dietro stanno dando il massimo in ogni partita. Il campionato è bellissimo”, ha chiuso Gasperini.

Foto: sito ufficiale Atalanta

L’articolo Gasperini: “Serata sfortunata, nulla da rimproverare ai miei. Europa? Ci crediamo” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.

Mauro Cossu