Bartomeu: “Juve in finale? Non la temiamo. Sul futuro di Rakitic, Coutinho e De Ligt…”

Bartomeu: “Juve in finale? Non la temiamo. Sul futuro di Rakitic, Coutinho e De Ligt…”

Durante l’intervista concessa a TVE Catalunya, il presidente del Barcellona, Josep Maria Bartomeu, ha parlato anche del futuro di Rakitic e De Ligt: “Ronaldo? Il suo addio al Real Madrid è stato una brutta notizia per il marchio Liga, perché gli dava rilevanza. Finale contro CR7 o Guardiola? Al Barça non temiamo nessuno, ma non possiamo pensare ora a quel che succederà finché non passiamo i quarti. De Ligt? Con l’Ajax ottimi rapporti. Non so cosa succederà con de Ligt, pare sarà sul mercato e quando parleremo con i tecnici vedremo se ci proveremo o meno. Rakitic? Conta tantissimo per noi e certamente gli abbiamo detto che gli miglioreremo il contratto. Ora non è il momento sportivo e abbiamo dovuto posticiparlo per motivi economici. Coutinho? Grande giocatore, eccellente. Non è facile giocare nel Barça. E’ stato sei mesi la passata stagione e questa completa, ha la fiducia dell’allenatore. E’ un crack mondiale e ci aspettiamo molto da lui. Ha un contratto e proseguirà al Barcellona”, ha chiuso Bartomeu.

Foto: Marca

L’articolo Bartomeu: “Juve in finale? Non la temiamo. Sul futuro di Rakitic, Coutinho e De Ligt…” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.

Bartomeu foto Marca

Durante l’intervista concessa a TVE Catalunya, il presidente del Barcellona, Josep Maria Bartomeu, ha parlato anche del futuro di Rakitic e De Ligt: “Ronaldo? Il suo addio al Real Madrid è stato una brutta notizia per il marchio Liga, perché gli dava rilevanza. Finale contro CR7 o Guardiola? Al Barça non temiamo nessuno, ma non possiamo pensare ora a quel che succederà finché non passiamo i quarti. De Ligt? Con l’Ajax ottimi rapporti. Non so cosa succederà con de Ligt, pare sarà sul mercato e quando parleremo con i tecnici vedremo se ci proveremo o meno. Rakitic? Conta tantissimo per noi e certamente gli abbiamo detto che gli miglioreremo il contratto. Ora non è il momento sportivo e abbiamo dovuto posticiparlo per motivi economici. Coutinho? Grande giocatore, eccellente. Non è facile giocare nel Barça. E’ stato sei mesi la passata stagione e questa completa, ha la fiducia dell’allenatore. E’ un crack mondiale e ci aspettiamo molto da lui. Ha un contratto e proseguirà al Barcellona”, ha chiuso Bartomeu.

Foto: Marca

L’articolo Bartomeu: “Juve in finale? Non la temiamo. Sul futuro di Rakitic, Coutinho e De Ligt…” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.

Mauro Cossu