Apr 23, 2019
59 Views
Commenti disabilitati su Altium lancia il suo nuovo programma di supporto formativo

Altium lancia il suo nuovo programma di supporto formativo

Written by

Altium lancia il suo nuovo programma di supporto formativo

Altium Academic Program

Si chiama
Altium Academic Programs la nuova iniziativa pianificata e recentemente
annunciata da Altium per supportare la formazione di giovani ingegneri. Si
tratta, in sostanza, di un programma di fornitura di software specifici per il
PCB design destinati a scuole e istituzioni accademiche attraverso un preciso
piano di funding.

Non è la
prima volta che la software house australiana, il cui prodotto di punta Altium Designer è ancora oggi il programma di progettazione
di sistemi di circuiti elettrici più completo e affidabile in circolazione, si
impegna nella formazione di nuove leve di progettisti. Anzi, la fiducia e
l’impegno dell’azienda nei confronti della propria policy di supporto alla
formazione di una nuova manodopera specializzata nel settore è tale da farne
uno dei suoi fiori all’occhiello, sia sul piano strettamente operativo (molti giovani
ingegneri formati dai precedenti programmi educativi di Altium sono stati
successivamente assunti dalla compagnia) che su quello promozionale ed
espositivo (i programmi di formazione sono uno degli “articoli” messi
maggiormente in vetrina da Altium in occasione di fiere e convention del
settore, dove è spesso attivo anche un sistema di recruitment).

Nel corso
della conferenza di lancio dell’iniziativa, tenutasi a San Diego – sede
internazionale della compagnia – lo scorso 25 marzo, Ted Pawela, COO di Altium
(praticamente il numero 2 del management dell’azienda, direttamente alle
dipendenze del CEO Aram Mirkazemi), si è espresso in questi termini: «Siamo
orgogliosi di offrire questi nuovi programmi di sostegno alla formazione, in
particolare in un momento in cui molti degli ingegneri più esperti e talentuosi
del settore si stanno avvicinando alla pensione. Fornendo un vasto e facile
accesso agli strumenti necessari ad apprendere la progettazione di circuiti
elettronici, Altium confida di donare agli ingegneri e ai designer in erba
l’opportunità di trasformare le loro idee in realtà mentre si preparano per le
loro future carriere». Le parole di Pawela fanno seguito a un’indagine di
mercato condotta da Altium nel 2017 all’interno dell’azienda: su 301
intervistati tra ingegneri, manager e designer, più della metà aveva in
programma di andare in pensione entro i successivi 10 anni. Un dato che ha
spinto l’azienda australiana a mettere in moto un meccanismo di ricambio
generazionale sulla media distanza. Gli Altium Academic Programs fanno
esattamente parte di questa strategia.

Per accedere
agli Altium Academic Programs è necessario collegarsi alla sezione relativa sul
sito ufficiale della compagnia. Da essa è possibile ricavare tutte le
informazioni su quale tipologia di supporto sia più adatta alle proprie
necessità e quali sono i requisiti per accedervi. Successivamente, si potrà
procedere con la formulazione e l’inoltro della richiesta.

L’articolo Altium lancia il suo nuovo programma di supporto formativo sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Altium Academic Program

Si chiama Altium Academic Programs la nuova iniziativa pianificata e recentemente annunciata da Altium per supportare la formazione di giovani ingegneri. Si tratta, in sostanza, di un programma di fornitura di software specifici per il PCB design destinati a scuole e istituzioni accademiche attraverso un preciso piano di funding. Non è la prima volta che […]

L’articolo Altium lancia il suo nuovo programma di supporto formativo sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Andrea Puchettihttps://www.cellulare-magazine.it/wp-content/uploads/2016/06/cropped-5bcGfssT-200×200.png

Article Tags:
· · · · · · · ·
Article Categories:
cellulare-magazine

Comments are closed.