Apr 25, 2019
180 Views
Commenti disabilitati su Agricoltura, Coldiretti: è morto Antonio Schiavelli, noto produttore di agrumi

Agricoltura, Coldiretti: è morto Antonio Schiavelli, noto produttore di agrumi

Written by
Pubblicità

Agricoltura, Coldiretti: è morto Antonio Schiavelli, noto produttore di agrumi

Antonio Schiavelli, 59 anni, produttore di agrumi e presidente di Unaproa (Unione nazionale tra organizzazioni di produttori ortofrutticoli) è morto a seguito di una grave malattia. Schiavelli, coriglianese, autore anche di saggi sulla produzione agricola, era tra i produttori agricoli più noti della Calabria. “Il dott. Antonio Schiavelli – si legge in una nota della Coldiretti – ha lasciato l’esistenza terrena dove si è contraddistinto per le sue doti, umane, morali e professionali svolte con spirito di servizio e grande competenza per l’agricoltura e l’agroalimentare sempre con quel suo sorriso e sguardo contagioso e una ricerca e approfondimento continuo”. “Ci uniamo al cordoglio per la scomparsa di un uomo di grande intelligenza e valore, che abbiamo avuto modo di conoscere intensamente ed apprezzare – hanno dichiarato il Presidente della Coldiretti Calabria Franco Aceto e il Direttore Francesco Cosentini – che ne sottolineano l’impegno incessante per lo sviluppo dell’agricoltura e dell’Organizzazione economica dei produttori. La Coldiretti calabrese ne ricorda la profonda conoscenza del settore ortofrutticolo e la grande capacità organizzativa che ha voluto fino all’ultimo condividere contribuendo alla crescita competitiva del Made in Italy con una attenzione costante alla progettualità e innovazione capacità che lascia in diversi suoi scritti e studi. Con questi sentimenti e i diversi e nitidi ricordi, esprimiamo la più commossa e affettuosa partecipazione al dolore dei congiunti e degli amici”. La camera ardente -informa Coldiretti – sarà stata allestita a Roma nella sede nazionale della Coldiretti a Palazzo Rospigliosi in via XXIV Maggio 43 domani venerdì 26 aprile dalle 12.00 alle 14.30. Poi la salma sarà trasportata a Corigliano Calabro dove sabato 27 aprile alle ore 16.00 si terranno i funerali nella Chiesa di San Antonio. Antonio Schiavelli, oltre che presidente di Unaproa (Unione nazionale tra le organizzazioni di produttori ortofrutticoli) è stato agrumicoltore e cooperatore, presidente del Consorzio di Bonifica del Pollino, socio e dirigente storico di Coldiretti Cosenza, consigliere di amministrazione di CampoVerde S.p.A., amministratore delegato del Consorzio Sibarit, Amministratore Delegato Consorzio Pomez O.P. Società Coop.Agricola, rappresentante legale dell’ azienda agricola Eredi Schiavelli Francesco.
Antonio Schiavelli, 59 anni, produttore di agrumi e presidente di Unaproa (Unione nazionale tra organizzazioni di produttori ortofrutticoli) è morto a seguito di una grave malattia. Schiavelli, coriglianese, autore anche di saggi sulla produzione agricola, era tra i produttori agricoli più noti della Calabria. “Il dott. Antonio Schiavelli – si legge in una nota della Coldiretti – ha lasciato l’esistenza terrena dove si è contraddistinto per le sue doti, umane, morali e professionali svolte con spirito di servizio e grande competenza per l’agricoltura e l’agroalimentare sempre con quel suo sorriso e sguardo contagioso e una ricerca e approfondimento continuo”. “Ci uniamo al cordoglio per la scomparsa di un uomo di grande intelligenza e valore, che abbiamo avuto modo di conoscere intensamente ed apprezzare – hanno dichiarato il Presidente della Coldiretti Calabria Franco Aceto e il Direttore Francesco Cosentini – che ne sottolineano l’impegno incessante per lo sviluppo dell’agricoltura e dell’Organizzazione economica dei produttori. La Coldiretti calabrese ne ricorda la profonda conoscenza del settore ortofrutticolo e la grande capacità organizzativa che ha voluto fino all’ultimo condividere contribuendo alla crescita competitiva del Made in Italy con una attenzione costante alla progettualità e innovazione capacità che lascia in diversi suoi scritti e studi. Con questi sentimenti e i diversi e nitidi ricordi, esprimiamo la più commossa e affettuosa partecipazione al dolore dei congiunti e degli amici”. La camera ardente -informa Coldiretti – sarà stata allestita a Roma nella sede nazionale della Coldiretti a Palazzo Rospigliosi in via XXIV Maggio 43 domani venerdì 26 aprile dalle 12.00 alle 14.30. Poi la salma sarà trasportata a Corigliano Calabro dove sabato 27 aprile alle ore 16.00 si terranno i funerali nella Chiesa di San Antonio. Antonio Schiavelli, oltre che presidente di Unaproa (Unione nazionale tra le organizzazioni di produttori ortofrutticoli) è stato agrumicoltore e cooperatore, presidente del Consorzio di Bonifica del Pollino, socio e dirigente storico di Coldiretti Cosenza, consigliere di amministrazione di CampoVerde S.p.A., amministratore delegato del Consorzio Sibarit, Amministratore Delegato Consorzio Pomez O.P. Società Coop.Agricola, rappresentante legale dell’ azienda agricola Eredi Schiavelli Francesco.

http://www.cn24tv.it/rss/calabria.html

Article Categories:
In Calabria

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy