Mar 8, 2019
121 Views

Tav, Salvini risponde a Di Maio: “Io irresponsabile? Parlava ai suoi”. Poi rassicura: “Questo governo andrà avanti”

Written by

La decisione sui nuovi bandi dell’Alta Velocità Torino-Lione va presa entro lunedì e, all’indomani delle polemiche per il discorso del premier Conte sull’opportunità di ridiscutere i criteri di finanziamento dell’opera con Francia e Unione Europea, il vicepremier Matteo Salvini ha cercato di allentare le tensioni all’interno del governo rispondendo alle parole dell’altro vicepremier, Luigi Di Maio, che giovedì sera lasciando Montecitorio si era detto “sbalordito dalla minaccia di una crisi di governo che viene da Salvini, è un comportamento irresponsabile“, precisando che tutto “il gruppo è compatto”. “Io irresponsabile? No, sono coerente e poi Luigi parlava ai suoi“, ha replicato il leader leghista ai microfoni di Rtl 102.5. “Non mi scandalizzo, ho sempre lavorato per riavvicinare le posizioni, devono partire i bandi per la Tav, a me interessa quello“. “Questo governo andrà avanti, sono contento di quanto ha fatto in questi nove mesi e ci sono ancora tante cose da fare”, ha rassicurato Salvini, smorzando i toni accesi del confronto di ieri e ribadendo però che “la Lega non firmerà nessun provvedimento per bloccare l’opera: bisogna scegliere, non si può sempre rimandare”.

Se il Movimento 5 stelle si è ricompattato intorno al “No Tav” espresso a gran voce dal suo leader che sostiene la posizione presa dal presidente del Consiglio, la Lega ha iniziato a sfilacciarsi al suo interno, con molti sostenitori del “Capitano” che hanno criticato Salvini sui social. Nonostante questo però, il ministro dell’Interno non sembra intenzionato a cedere: “Nel contratto c’è la revisione dell’opera che è giusta, si possono tagliare spese, strutture ma non si può fermarla e conto che il buon senso prevalga“. Quanto a possibili rinvii della decisione a dopo le elezioni europee di maggio, il leader del Carroccio ha sottolineato che “rinviare a dopo le elezioni non cambia molto”. Il governo, ha spiegato ancora Salvini, “deve fare. Il treno è più veloce, sicuro, inquina di meno. Lo vogliono imprenditori, operai, la maggioranza degli italiani. Abbiamo speso soldi per scavare mezzo tunnel e rimango convinto finché campo che i soldi vanno usati per finire il tunnel, non per riempire il buco”.

Il leader leghista ha poi commentato quanto detto da Silvio Berlusconi a proposito di un nuovo ipotetico esecutivo guidato Salvini. “Lo ringrazio per la stima, ma mi piace fare quello che sto facendo. Questo è il governo che andrà avanti”. Una posizione ribadita anche dal sottosegretario leghista Armando Siri, che in un’intervista al Corriere della Sera è sceso in capo in sostegno di Salvini, respingendo l’ipotesi che voglia far cadere il governo sulla Tav per approdare a palazzo Chigi con i voti di Berlusconi:”Salvini non strumentalizza questa vicenda dal punto di vista della convenienza politica. Il vicepremier lavora per l’interesse e lo sviluppo del Paese, pensa agli investimenti e alla necessità di essere al pari degli altri partner europei e dei competitor mondiali nell’offerta infrastrutturale”.

Non c’è nessuno stop dell’opera – ha sottolineato ancora Siri -, allo stato attuale è una cosa che non esiste. Se poi vogliamo rimetterci intorno a un tavolo con Francia e Ue, per carità, si può anche fare, ma non certo nella posizione di coloro che non hanno rispettato i patti”. “Se la proposta di stoppare i bandi – aggiunge – dovesse arrivare in Consiglio dei ministri è impossibile che i ministri della Lega possano votarla“. “Nella Lega – ha concluso – siamo preoccupati. I danni di una mancata realizzazione dell’opera dal punto di vista amministrativo, tecnico e giuridico sono molto alti, si parla quasi di due miliardi di euro, oltre a un altro miliardo e mezzo per mettere in sicurezza il tunnel attuale”.

L’articolo Tav, Salvini risponde a Di Maio: “Io irresponsabile? Parlava ai suoi”. Poi rassicura: “Questo governo andrà avanti” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Tav, Salvini risponde a Di Maio: “Io irresponsabile? Parlava ai suoi”. Poi rassicura: “Questo governo andrà avanti”
Il fatto quotidiano

Article Tags:
Article Categories:
Il fatto quotidiano

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.