Mar 11, 2019
129 Views
Commenti disabilitati su Legge doppia preferenza, bagarre in consiglio. Sospensione di qualche minuto per l’assise

Legge doppia preferenza, bagarre in consiglio. Sospensione di qualche minuto per l’assise

Written by
Pubblicità

Legge doppia preferenza, bagarre in consiglio. Sospensione di qualche minuto per l’assise

Sospensione di qualche minuto per il consiglio regionale, dove si è verificato un vero e proprio scontro durante la discussione sulla proposta di legge per l’introduzione della doppia preferenza di genere nella legge elettorale. E se da una parte c’erano i membri della giunta consiglieri della maggioranza di centrosinistra, tutti favorevoli alla proposta di legge della consigliare Flora Sculco sulla doppia preferenza di genere, dall’altra c’erano altri consiglieri della maggioranza e consiglieri dell’opposizione di centrodestra che invece hanno chiesto un rinvio del provvedimento anche alla luce della presentazione, negli ultimi giorni, di altre proposte di legge di modifica della legge elettorale della regione. La Sculco ha richiamato il senso di rinnovamento e ha chiesto una prova di maturità da parte del consiglio. Ma nonostante il discorso sia stato apprezzato, Orlandino Greco ha annunciato voto contrario e il consigliere del Pd Domenico Bevacqua, del Pd ha invece espresso “perplessità e amarezza” per le polemiche sollevate nei giorni scorsi in merito alla proposta. Poi ha chiesto alla Giunta di “riflettere e puntare su una riforma complessiva della legge elettorale”.
Sospensione di qualche minuto per il consiglio regionale, dove si è verificato un vero e proprio scontro durante la discussione sulla proposta di legge per l’introduzione della doppia preferenza di genere nella legge elettorale. E se da una parte c’erano i membri della giunta consiglieri della maggioranza di centrosinistra, tutti favorevoli alla proposta di legge della consigliare Flora Sculco sulla doppia preferenza di genere, dall’altra c’erano altri consiglieri della maggioranza e consiglieri dell’opposizione di centrodestra che invece hanno chiesto un rinvio del provvedimento anche alla luce della presentazione, negli ultimi giorni, di altre proposte di legge di modifica della legge elettorale della regione. La Sculco ha richiamato il senso di rinnovamento e ha chiesto una prova di maturità da parte del consiglio. Ma nonostante il discorso sia stato apprezzato, Orlandino Greco ha annunciato voto contrario e il consigliere del Pd Domenico Bevacqua, del Pd ha invece espresso “perplessità e amarezza” per le polemiche sollevate nei giorni scorsi in merito alla proposta. Poi ha chiesto alla Giunta di “riflettere e puntare su una riforma complessiva della legge elettorale”.

http://www.cn24tv.it/rss/calabria.html

Article Categories:
In Calabria

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy