Mar 23, 2019
89 Views

Battiato: “Il peggio è passato, sto lavorando a un nuovo brano”

Written by

A distanza di più di un anno dalle fratture al bacino e al perone che ne hanno costretto il riposo forzato e l’allontanamento dai palchi, torna a farsi sentire Franco Battiato, proprio nel giorno in cui festeggia i 74 anni. In una nota, il maestro fa sapere: «A chi mi chiede della mia salute dico che il peggio è passato. Ora va molto meglio, sono tornato a mio agio con la pittura e talvolta mi siedo al pianoforte. Oggi sto lavorando ad un brano nuovo».

L’occasione è anche quella del 20° anniversario di Fleurs, di cui Universal ha pubblicato la ristampa proprio ieri; il disco raccoglieva alcune cover in versione classica eseguite dal cantante e compositore siciliano, col supporto di altri 9 musicisti, di autori prevalentemente italiani e francesi, tra cui Fabrizio De AndrèSergio EndrigoJacques Brel e Charles Aznavour, ma anche una reinterpretazione di Ruby Tuesday dei Rolling StonesFleurs fu l’album di Battiato che inaugurò il suo filone più classico, abbandonando momentaneamente il genere pop, anche se la musica classica ha da sempre ispirato i suoi lavori. Gli arrangiamenti prevedevano la presenza di strumenti quali – tra gli altri – violini, violoncello, viola e pianoforte. Il disco sarà seguito da Fleurs3, pubblicato nel 2002, e Fleurs2 (2008).

Nella pagina dedicata al grande artista potete consultare alcune recensioni, tra cui quelle relative al live album con Alice, dato alle stampe nel 2016, e al disco di debutto del side project Joe Patti’s Experimenal Group risalente al 2014. E’ del 2015, invece, la raccolta Le nostre anime – Anthology.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=hH46uo8MtLM?feature=oembed&w=500&h=375]

Battiato: “Il peggio è passato, sto lavorando a un nuovo brano”
Sentire ascoltare

Article Tags:
Article Categories:
Sentireascoltare

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.