Circosta Auto
Mar 15, 2019
33 Views
Commenti disabilitati su Attentato Nuova Zelanda, ecco cosa succede continuando a giocare con l’odio
0 0

Attentato Nuova Zelanda, ecco cosa succede continuando a giocare con l’odio

Written by
TS trade ingrosso intimo calze e pignami per uomo donna e bambino in Calabria

Attentato Nuova Zelanda, ecco cosa succede continuando a giocare con l’odioAttentato Nuova Zelanda, ecco cosa succede continuando a giocare con l’odio

Continuate a giocare col fuoco. Tranquilli, continuate a giocare con i sentimenti peggiori della gente, con la paura, con il rancore, con la chiusura mentale. E continuate pure a giocare con il razzismo dicendo che tanto non esiste, che non è un problema. Continuate anche a giocare con l’odio.

Poi succede, perché prima o poi succede, che qualcuno dall’altra parte del mondo prende e uccide decine di immigrati in un luogo di culto inneggiando a un estremista di destra italiano che a Macerata si era messo a sparare a caso a chiunque non avesse la pelle bianca. E allora forse dovreste capire che ci state portando verso il baratro. Che, a furia di inventare nemici invece di affrontare problemi, la nostra comunità diventa sempre più tossica, sempre più arroccata e arcigna.

Vana speranza, non capirete. Anzi, capirete eccome ma non farete nulla. Perché siete in cattiva fede. Stronzi.

jwplayer(“jwp-Mw8ro3XV”).setup({
playlist: [{“mediaid”:”Mw8ro3XV”,”description”:””,”pubdate”:1552639879,”tags”:”Terrorismo,moschea,mondo,nuova zelanda”,”image”:”https://cdn.jwplayer.com/thumbs/Mw8ro3XV-720.jpg”,”title”:”Nuova Zelanda, la strage in moschea trasmessa in diretta dal terrorista. Il viaggio in auto e la camminata prima dell’orrore”,”variations”:[],”sources”:[{“type”:”application/vnd.apple.mpegurl”,”file”:”https://cdn.jwplayer.com/manifests/Mw8ro3XV.m3u8″},{“width”:320,”height”:180,”type”:”video/mp4″,”file”:”https://cdn.jwplayer.com/videos/Mw8ro3XV-2kLOQlpN.mp4″,”label”:”180p”},{“width”:480,”height”:270,”type”:”video/mp4″,”file”:”https://cdn.jwplayer.com/videos/Mw8ro3XV-mgX5kRUd.mp4″,”label”:”270p”},{“width”:720,”height”:406,”type”:”video/mp4″,”file”:”https://cdn.jwplayer.com/videos/Mw8ro3XV-DGOVPaTh.mp4″,”label”:”406p”},{“width”:1280,”height”:720,”type”:”video/mp4″,”file”:”https://cdn.jwplayer.com/videos/Mw8ro3XV-00rmffRE.mp4″,”label”:”720p”},{“type”:”audio/mp4″,”file”:”https://cdn.jwplayer.com/videos/Mw8ro3XV-jz9FGUIN.m4a”,”label”:”AAC Audio”}],”tracks”:[{“kind”:”thumbnails”,”file”:”https://cdn.jwplayer.com/strips/Mw8ro3XV-120.vtt”}],”link”:”https://cdn.jwplayer.com/previews/Mw8ro3XV”,”duration”:51}] });

La politica, la buona politica, dovrebbe avere il compito altissimo di smussare gli spigoli, di alleggerire gli animi, di farci sentire più uniti. E invece troppi giocatori d’azzardo scommettono sull’odio reciproco per raccattare consenso a buon mercato. Avvelenatori di pozzi. Pazzi che sdoganano la cattiveria come sentimento politico, come collante sociale. Ma una società fondata sulla cattiveria, sull’incomprensione, sulla separazione ha davanti a sé un solo destino, buissimo destino. Il vostro razzismo immenso e nero vi porterà a fondo. Prima o poi.

Ma insieme a voi, purtroppo, porterete a fondo anche una civiltà che non c’entra nulla con tutto questo.

L’articolo Attentato Nuova Zelanda, ecco cosa succede continuando a giocare con l’odio proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continuate a giocare col fuoco. Tranquilli, continuate a giocare con i sentimenti peggiori della gente, con la paura, con il rancore, con la chiusura mentale. E continuate pure a giocare con il razzismo dicendo che tanto non esiste, che non è un problema. Continuate anche a giocare con l’odio. Poi succede, perché prima o poi […]

L’articolo Attentato Nuova Zelanda, ecco cosa succede continuando a giocare con l’odio proviene da Il Fatto Quotidiano.

Filippo Rossi

Article Categories:
Il fatto quotidiano
offerte.cpsPromo.sales.giulietta

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: