Feb 11, 2019
252 Views
0 0

Simon, la storia del bimbo down che si prende cura dei fratellini disabili

Written by
Ypsilon Black

Simon Clark, quattro anni, nato in Bulgaria, è stato adottato da una famiglia di Salt Lake City, negli Stati Uniti d’America, con tre bambini disabili. I suoi genitori adottivi Jeremy e Nicole sono felicissimi dell’ingresso del bambino nella loro famiglia e la loro storia è stata raccontata da diversi quotidiani online. Ma cosa ha di speciale questo bimbo? Simon è affetto dalla sindrome di down e tutti i giorni aiuta la mamma a pendersi cura dei suoi fratellini Jon e David, di cinque e sei anni, entrambi affetti da paralisi cerebrale.

“Simon è una parte preziosa della nostra famiglia – ha raccontato la mamma – mi aiuta a prendersi cura dei suoi fratellini. Mangiano insieme, li aiuta a lavarsi, gli insegna a scrivere e quando andiamo al parco li fa divertire sull’altalena”. Un bambino speciale, che ha deciso di ricambiare l’amore dei suoi nuovi genitori così, prendendosi cura dei suoi fratellini. (Continua a leggere dopo la foto)

I suoi genitori filmano i progressi che Jon e David fanno grazie anche al lavoro di Simon, che a detta della mamma corre in giro per casa per compiere tutte le faccende che riesce a sbrigare. Simon spesso dà da mangiare ai suoi fratelli, anche se a volte è lui a mangiare qualche boccone. “Prendersi cura di questi bimbi può essere una grande esperienza. – ha raccontato la mamma di Simon, Jon e David – Sono sempre eccitati e pieni di gioia. Sono felici per le piccole cose che altri bambini danno per scontato”. (Continua a leggere dopo la foto)

Simone aiuta anche i suoi genitori a lavare i piatti e solleva i suoi due fratelli con paralisi cerebrale dal letto perché non possono farlo da soli. Anche se Simon aiuta con le faccende domestiche in casa, i suoi genitori dicono che passa la maggior parte del tempo a giocare con i suoi fratelli nel soggiorno e nel giardino. Jeremy, che è un insegnante di educazione fisica con esperienza nella formazione di bambini con bisogni speciali, ha detto che Simon, originariamente chiamato Zadock, è il loro quarto figlio adottivo dalla Bulgaria. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
“Crescere quattro bambini con bisogni speciali richiede molto lavoro e ci sono molte necessità da svolgere. La chiave è trovare la gioia dentro ogni attività che si fa. Recentemente ho cronometrato quanto impieghiamo a lavare i denti a tutti e a prepararli per la notte: 30 minuti, quindi anche impegnandosi al massimo è richiesto un tempo molto lungo. Fortunatamente mia moglie Nicole, che ha fatto l’infermiera per dieci anni, si è licenziata per stare a casa come mamma a tempo pieno e prendersi cura dei bambini” ha dichiarato il padre di Simon.

Trovata morta in casa, giovane mamma lascia 4 figli: “Eri l’amore”

  fbq(‘track’, ‘Gossip’);

 

L’articolo Simon, la storia del bimbo down che si prende cura dei fratellini disabili proviene da Caffeina Magazine.

Simon, la storia del bimbo down che si prende cura dei fratellini disabili
Caffeina Magazine

Article Tags:
Article Categories:
Caffeina Magazine
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy