Feb 25, 2019
171 Views

Peter Frampton è malato e annuncia il suo tour d’addio

Written by
Pubblicità

Il leggendario rocker britannico Peter Frampton ha annunciato il suo tour d’addio alle scene. La decisione di andarsene in pensione, però, è motivata da una malattia degenerativa da cui il musicista ha svelato – in un’intervista al programma CBS This Morning – di essere affetto. Si tratta di una malattia nota come Miosite da corpi d’inclusione (IBM) ed è una sindrome infiammatoria che riguarda il sistema muscolare.

Frampton, 68 anni, ha spiegato che la malattia finirà per raggiungere le sue dita, rendendolo impossibilitato a suonare la chitarra. «Sono un perfezionista e non voglio andare là fuori e dire “oh, non posso”, sarebbe un incubo per me. È la mia passione, suono la chitarra da 60 anni. Ho iniziato quando avevo ne avevo otto anni e ora ne ho 68. Quindi, ho avuto una percorso molto buono», ha detto affermato l’artista.

Sul tour ha aggiunto: «Il motivo per cui lo chiamo “d’addio ” è perché so che sarò al massimo in questo tour e la gente non potrà dire “non suonerà mai più così bene”. E invece posso farlo, solo non so per quanto tempo».

Il tour, come ha spiegato lo stesso Frampton, è in partenza a giugno, prevede 40 date e durerà fino a ottobre. I biglietti saranno in vendita a partire da venerdì 11 marzo. Un dollaro per ogni biglietto venduto verrà donato al Peter Frampton Myositis Research Fund presso la Johns Hopkins University.

Consequence of Sound rivela anche che, insieme al tour, Frampton avrebbe intenzione di pubblicare un nuovo doppio album nel corso del mese di giugno.

Peter Frampton è malato e annuncia il suo tour d’addio
Sentire ascoltare

Article Tags:
Article Categories:
Sentireascoltare

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy