Feb 11, 2019
174 Views
0 0

Mahmood risponde alle critiche e parla di Ultimo

Written by
Ypsilon Black

Intervistato da Il Messaggero, Mahmood, reduce da una vittoria molto discussa al Festival di Sanremo 2019, ha voluto rispondere alle critiche che stanno impazzando ovunque in questi giorni e a chi non ha preso molto bene la sua vittoria:

Mi fanno sorridere. Non ci faccio caso. I gusti musicali sono soggettivi, non posso piacere a tutti. Comunque sono agli inizi della mia carriera, le critiche costruttive le accolgo con piacere.

Il polverone alimentato dal secondo classificato Ultimo (qui per scoprire le ultime dichiarazioni del cantante romano), infatti, non dà segni di volersi placare. Mahmood, interrogato sul collega, si è dimostrato comprensivo:

Al Festival c’è molta tensione in questi giorni, bisogna capire un ragazzo di 23 anni deluso, che ha detto la cosa sbagliata al momento sbagliato.

Il giovane cantautore ha poi riferito di non aver ancora realizzato di aver vinto il Festival di Sanremo, sebbene avesse avuto un sentore prima della finale quando gli era stato comunicato che il brano Soldi era il più suonato in radio (e ora primo anche su Spotify, iTunes e Apple Music), e ha aggiunto di volersi ora concentrare solo ed esclusivamente sulla musica:

Spero di avere la certezza di poter vivere con la mia musica. E, intanto, mi metto al lavoro, ora deve uscire il mio disco, un lavoro che abbiamo pianificato ormai da mesi. Poi voglio fare dei concerti, è la cosa che mi diverte di più.

L’articolo Mahmood risponde alle critiche e parla di Ultimo proviene da Trash Italiano.

Mahmood risponde alle critiche e parla di Ultimo
trashitaliano.it

Article Tags:
Article Categories:
Trash Italiano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy